Archivi Giornalieri: domenica, maggio 4, 2008

Notizie dal mondo

L’Università di Cambridge lancia un progetto di ricerca sull’ateismo (Investigating Atheism) Francia: raid antiabortista a Grenoble (Pro Choix)  Scienziati e religiosi islamici chiedono di utilizzare l’ora della Mecca anziché il Tempo Medio di Greenwich (BBC News) Il Vaticano riconosce le apparizioni di Laus (Le Monde) Il multiconfessionalismo è una cattiva notizia per le donne (Muriel Fraser per la NHS) Il viaggio negli USA ha aiutato l’immagine del papa e della Chiesa (On Faith)  Avvocato filippino denuncia il papa per violazione… Leggi tutto »

Il cammino di Piergiorgio Odifreddi

Come avevo scritto ieri, Piergiorgio Odifreddi è in Spagna, sul cammino di Santiago, a confronto con Sergio Valzania e Franco Cardini. Il percorso è seguito da RadioTre, che trasmette ogni giorno dalle 18.00 alle 18.45 i commenti dei protagonisti. Chi volesse seguire le trasmissioni via internet può andare sul sito di Radiotre: da quel che si può constatare, almeno per il momento il cammino non sembra aver provocato una di quelle conversioni tanto auspicate da “Avvenire”…

Tanti politici per san Gennaro

Si è ripetuto alle 19,43 il miracolo [sic!] di San Gennaro a Napoli. E’ stato il tradizionale sventolio del fazzoletto bianco a dare l’annuncio dell’ avvenuta liquefazione del sangue al termine della processione, dal Duomo fino a Santa Chiara, per ricordare le diverse traslazioni delle reliquie del sangue. Più turisti che napoletani – in controtendenza rispetto agli anni passati – hanno affollato questo pomeriggio la basilica di Santa Chiara a Napoli per assistere alla funzione del miracolo di San Gennaro…. Leggi tutto »

Papa: “in Italia emergenza educativa”

“In una Chiesa missionaria, posta dinanzi ad una emergenza educativa come quella che si riscontra oggi in Italia”, il Papa invita l’Azione Cattolica a “essere annunciatori instancabili ed educatori preparati e generosi”. Nel saluto rivolto agli oltre 100mila fedeli radunati nella piazza vaticana, il Papa sottolinea che c’è “una Chiesa chiamata a prove anche molto esigenti di fedeltà e tentata di adattamento”. “Siate testimoni coraggiosi e profeti di radicalità evangelica – aggiunge Benedetto XVI rivolgendosi all’Azione Cattolica – in una… Leggi tutto »

Fabri Fibra denunciato per vilipendio

Il rapper Fabri Fibra è stato denunciato in Questura da alcuni cittadini di Latina per vilipendio alla religione, dopo l’esibizione sul palco di Piazza del Popolo a Roma per il concertone del Primo maggio. La canzone di Fabri Fibra che ha fatto scattare la denuncia è “Cattiverie” in cui è presente un riferimento provocatorio al crocifisso. Dal “Corriere della Sera” di oggi, pag. 41 Il testo della canzone recita: “io appena vedo un crocifisso ho il mal di stomaco”. Immagino… Leggi tutto »

Calderoli: la Lega Araba frena

La Lega Araba lancia una pesante stoccata ma poi ammorbidisce i toni sulla nomina a ministro di Roberto Calderoli. Dopo l’indignazione di Tripoli, oggi è il portavoce dell’organizzazione, Abdul Alim al Abyat, a non dimenticare la maglietta anti Islam orgogliosamente esibita dal leghista. “Se veramente un personaggio di questo tipo diventasse ministro, penso che ci potrebbero essere problemi nei rapporti con il vostro Paese”. Ma il numero due della Lega Araba, Ahmad Ben Helly, frena: “Finora solo speculazioni”. Secca la… Leggi tutto »

Il papa ad Alemanno: “Maria ci aiuti a purificare Roma”

«Al nuovo sindaco di Roma che vedo qui presente rivolgo l’augurio per un proficuo servizio al bene della città». Con queste parole Benedetto XVI si è rivolto a Gianni Alemanno che ieri sera ha partecipato alla preghiera del Rosario guidata dal Pontefice nella Basilica di Santa Maria Maggiore. Il Santo Padre ha anche invocato la Madonna perché aiuti a «irrigare Roma a partire dalle sue relazioni quotidiane, a purificarla dalle tante cose negative, aprendola alla verità di Dio». Il neosindaco,… Leggi tutto »

Parroco vieta “Bella ciao” in chiesa: partigiano sepolto con rito civile

Il parroco vieta Bella ciao dentro e fuori la chiesa, e la famiglia del partigiano annulla i funerali in parrocchia. E’ accaduto a Castelnuovo del Friuli (Pordenone), roccaforte partigiana della destra Tagliamento. Protagonisti della vicenda sono la famiglia di Egidio Cozzi, 80 anni, ex partigiano, e don Renato D’Aronco, parroco di Castelnuovo. L’anziano partigiano aveva chiesto, prima di morire, che il suo funerale si svolgesse in chiesa e che fossero eseguite canzoni partigiane. Un pallino per il defunto che aveva… Leggi tutto »