Archivi Giornalieri: martedì, maggio 6, 2008

Un prete-cosmologo polacco vince il premio Templeton 2008

E’ Michael Keller, 72enne prete polacco e studioso di cosmologia, il vincitore dell’edizione 2008 del Premio Templeton. A renderlo noto, in una conferenza stampa a New York, è stata oggi la Fondazione John Templeton che ha istituito il riconoscimento (820mila sterline) nel 1973. Nato nel 1936 a Tarnow (Polonia), ordinato prete nel 1959, docente presso la Pontificia Accademia di teologia di Cracovia e astrofisico all’Università cattolica di Lovanio, Keller, si legge in una nota della Fondazione, “ha sviluppato per oltre… Leggi tutto »

La FIFA boccia la divisa ‘islamica’ delle calciatrici iraniane

La Fifa, la Federazione Internazionale delle Associazioni Calcistiche, ha respinto la proposta dell’affiliata iraniana di far partecipare le squadre femminili di calcio della Repubblica Islamica agli incontri internazionali con una divisa conforme ai precetti islamici. Se il Paese continuerà a vietare alle calciatrici di indossare i classici pantaloncini e maglietta, nessuna squadra femminile iraniana potrà quindi partecipare a incontri internazionali organizzati sotto l’ombrello della Fifa. La tenuta proposta dalla federazione iraniana prevedeva pantaloni lunghi, un camicione fino alle ginocchia e… Leggi tutto »

Fanatismo cristiano impresso in un nome

Spesso si associa il fanatismo religioso alla cultura islamica. Ma è nelle comunità religiose occidentali che trovano sfogo le espressioni più bizzarre ed eccentriche di fede. Gli americani in particolare riescono spesso a ottenere risalto a livello internazionale grazie alla loro originalità: un tale dell’Illinois ad esempio si sta facendo conoscere in tutto il mondo perchè ha fatto richiesta di poter cambiare legalmente il suo nome in “In God We Trust”, ovvero “Crediamo in Dio”. Nome proprio “In God”, cognome… Leggi tutto »

Successo per “Gesù in Guantanamo”

Uno sketch intitolato Jesus: The Guantanamo Years del commediografo irlandese Abie Philbin Bowman, è diventato una hit in Svezia su Youtube e Itunes. Il controverso show, che mostra Gesù Cristo come prigioniero al famoso campo statunitense di Guantanamo, è diventato molto richiesto in Svezia ed è tra gli show più scaricati da Itunes. Anche la versione live ha sempre ottenuto un tutto esaurito al Fringe Festival di Edinburgo, ed è stato messo in scena anche in Pakistan. Lo spettacolo mostra… Leggi tutto »

Assemblea dei Mille a Chianciano Terme: Spunti dalla relazione della prima commissione “Ambiente-Demografia”

Dalla “Sintesi generale dei lavori di commissione”: “Oggi ogni anno vi sono circa 80 milioni di persone in più nel mondo, il 90% nascono nei paesi in via di sviluppo. Ognuna di queste persone ha bisogno di nutrirsi, di respirare, vorrà studiare, lavorare, amare, vivere una vita degna di questo nome. Eppure oggi 850 milioni di persone soffrono la fame. Negli anni ’60 e ’70, a seguito di specifiche politiche in favore della pianificazione familiare da parte di diversi paesi,… Leggi tutto »

Fa scandalo la sexy-nipote del cardinale anti-Zapatero

Si chiama Magdalena Rouco, ha 26 anni e le sue foto senza veli pubblicate dal settimanale «Interviù» rischiano di far scoppiare uno scandalo: non solo per le nudità, quanto soprattutto per le frasi che le accompagnano. Sono infatti una dura critica all’arcivescovo di Madrid Antonio Maria Rouco Varela, cardinale, presidente della Conferenza episcopale spagnola e zio di Magdalena. Che si è spogliata pubblicamente per protesta contro di lui. Nata nel 1981 a Tenerife, da piccola pregava tutti i giorni. Non… Leggi tutto »

Intervista a Bagnasco: “Il male da combattere è la cultura nichilista”

Firenze, 6 maggio 2008 – Sul suo tavolo, nello studio della Curia di Genova, gli ultimi libri sul nostro Paese, alcuni volumi di filosofia (la disciplina in cui si è laureato all’Università di Genova nel 1979, tredici anni dopo la sua ordinazione presbiterale) e i fascicoli che il segretario particolare quotidianamente gli prepara per aggiornarlo sulle questioni più urgenti della Chiesa genovese e italiana. Sì perché da poco più di un anno il cardinale Angelo Bagnasco, oltre ad essere arcivescovo… Leggi tutto »