Archivi Giornalieri: giovedì, maggio 15, 2008

Genova: anche l’UAAR al pride laico

L’Uaar (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) aderisce al Pride laico di Genova, organizzato per sabato 17 maggio con partenza alle ore 15.00 da piazza Montano a Caricamento. Un corteo cittadino, iniziative e incontri nella città, per ricordare pacificamente ai cittadini e alle istituzioni che lo Stato è laico. L’Uaar ha deciso di scendere in piazza dopo gli ultimi attacchi del Papa alla legge 194 e alla ricerca scientifica, ma anche per ribadire i diritti delle coppie di fatto… Leggi tutto »

Ora di religione: ricorso al TAR contro i crediti scolastici

Secondo un’ordinanza del Ministero della Pubblica Istruzione relativa agli esami di Stato, la n. 30, prot. 2724, del 10 marzo 2008, gli insegnanti di religione cattolica in sede di scrutinio finale, “partecipano a pieno titolo alle deliberazioni del consiglio di classe concernenti l’attribuzione del credito scolastico agli alunni che si avvalgono di tale insegnamento”. Contro tale ordinanza hanno fatto ricorso, lo scorso 9 maggio, numerose associazioni laiche e confessioni religiose, alle quali si sono aggiunti studenti che non si sono… Leggi tutto »

Verona: buoni pasto per sagre parrocchiali

La seconda circoscrizione (Borgo Trento, Valdonega, Avesa, Quinzano, Parona) ha stabilito nuovi criteri per assegnare denaro a favore delle sagre parrocchiali (Arena 14/5). Il più stupefacente riguarda l’assegnazione alle famiglie numerose, residenti nei quartieri della circoscrizione, di buoni pasto da consumarsi nelle feste delle comunità parrocchiali, indipendentemente dal reddito e dalla ricchezza posseduta. L’iniziativa è stata illustrata in una conferenza stampa dal presidente della circoscrizione Alberto Bozza (Fi), dall’assessora provinciale Maria Luisa Tezza (Fi), dal consigliere comunale Matteo Gasparato (Fi)…. Leggi tutto »

IRC: la CGIL protesta contro l’armonizzazione di Fioroni

La Conferenza Episcopale Italiana, che sempre più intende svolgere un ruolo di ispirazione valoriale nella scuola pubblica, è recentemente intervenuta sulle Indicazioni per il curricolo per il primo ciclo di istruzione e ha, inoltre, proposto i nuovi “Obiettivi di apprendimento (OA)” e i “Traguardi per lo sviluppo delle competenze (TSC)” relativi all’insegnamento della religione cattolica. Con la CM n. 45 del 22 aprile 2008 il Ministro Fioroni accoglie il documento della Conferenza Episcopale e “avvia la prima attuazione dei relativi… Leggi tutto »

Storia delle religioni e archeologia: convegno a Roma

UNIVERSITA’ LA SAPIENZA, ROMA – DIPARTIMENTO DI STUDI STORICO-RELIGIOSI Storia delle religioni e Archeologia – Discipline a confronto 3, 4, 5 giugno 2008 ore 9.30, Museo dell’Arte classica, Aula Odeion Interverranno: Pierre Assenmaker, Igor Baglioni, David Bartus, Maria Giovanna Biga, Alessandro Campus, Paolo Carafa, Andrea Carandini, Giovanni Colonna, Franco D’Agostino, Rachele Dubbini, Marcella Frangipane, Peter Katò, Paolo Matt hiae, Gilberto Mazzoleni, Massimiliano Papini, Simone Pastor, Javier Andrei Pintado, Paola Pisi, Marta Rivaroli, Claudia Santi, Adriano Santiemma, Loredana Sist, Valerio Severino,… Leggi tutto »

Studi neurologici italiani: effetti dell’ecstasy simili a quelli dell’Alzheimer

Roma, 14 mag. (Adnkronos Salute) – Conquista le pagine di ‘Nature Medicine’ lo studio italiano sugli effetti neurotossici dell’ecstasy, recentemente firmato dai ricercatori del Neuromed (Istituto Neurologico Mediterraneo) di Pozzilli (IS) sul ‘Journal of Neuroscience’. Allo studio, precisa l’istituto in una nota, è stato infatti dedicato un focus della sezione delle neuroscienze, intitolato ‘More love less thought’. Gli scienziati italiani hanno dimostrato per la prima volta che l’ecstasy induce nell’ippocampo (area cerebrale chiave per la memoria e l’apprendimento), la formazione… Leggi tutto »

Terremoto disastroso in Cina: profezie, superstizioni e teorie del complotto

E dopo il disastro i cinesi si interrogano sul terremoto. Sui blog, sui giornali, per la strada. Tra astruse teorie del complotto e antiche superstizioni. Secondo la cultura cinese tutto si basa sugli equilibri tra gli elementi: la terra, il fuoco, l’acqua. E i segni naturali alludono sempre a un significato più profondo. Mao morì il 9 settembre 1976, due mesi dopo il terribile sisma che cancellò la città di Tanghsan, con oltre 200mila vittime; alla sua morte seguì, il… Leggi tutto »

Consiglio provinciale genovese in mano ai laicisti: è contro l’omofobia ma “trascura” il papa

Tre quarti d’ora per dividersi, ancora una volta, su un fatto etico [sic!] come la solidarietà al papa per il caso alla Sapienza di Roma. E dopo mesi dal fatto accaduto. Un paio d’ore per essere solidali con l’organizzazione della giornata contro l’omofobia del 17 maggio. Stavolta con sorprendente anticipo, e in fretta e furia, sugli eventi. Alla fine il consiglio provinciale di Genova ha approvato i due documenti, ma con toni alti e spaccature della sinistra, a volte anche… Leggi tutto »