Archivi Giornalieri: mercoledì, maggio 21, 2008

Dalla Regione Veneto quattro milioni di euro per le chiese

La giunta regionale ha stanziato nei giorni scorsi oltre quattro milioni di euro per la “riqualificazione” delle chiese cattoliche. La provincia di Verona registra il più alto finanziamento: un milione e 71 mila euro per 29 chiese da rimettere a nuovo. Particolarmente soddisfatto l’assessore regionale ai lavori pubblici, Massimo Giorgetti (AN), che si è assunto il merito del regalo: “Ogni finanziamento risponde a precise esigenze. Si tratta di interventi importanti destinati al consolidamento stesso degli edifici o di parte di… Leggi tutto »

Flamigni: “La ricerca sugli embrioni ibridi è innovatrice”

“La ricerca sugli embrioni ibridi e’ una strada innovatrice e probabilmente portera’ ai risultati, anche se serve tempo”. Cosi’ Carlo Flamigni, ginecologo e membro del Comitato Nazionale per la Bioetica, commenta in un’intervista a Ecoradio la decisione del parlamento inglese di non bloccare la ricerca sugli embrioni ibridi. “Questa linea di ricerca puo’ dare dei risultati – prosegue Flamigni – in gran parte delle malattie genetiche, in malattie degenerative, compresi i tumori, e poi in tutte le malattie che comportano… Leggi tutto »

Sassari: l’offensiva di atei e agnostici

L’offensiva degli atei e degli agnostici. Anche Sassari ha un suo circolo Uaar (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti), in rappresentanza di un piccolo esercito di non credenti rimasti per molto tempo nell’ombra. «Questa è la risposta alle polemiche sempre più furiose sulla presenza massiccia del Vaticano – ha spiegato il neo coordinatore Paolo Francalacci – onnipresente in molti ambiti sociali e oppositore delle scelte in materia di bioetica, eutanasia, aborto e coppie di fatto». «E clamoroso è il… Leggi tutto »

L’associazione papa Giovanni XXIII: “Abolire la 194”

“Non riteniamo che la Legge 194 sia modificabile, in quanto voluta per dare licenza di uccidere, ma va abrogata”; tuttavia poiché “oggi non vi sono ancora i presupposti per farlo, riteniamo possibile trovare un ampio consenso per una proposta legislativa a favore della maternità e della vita”. E’ la posizione espressa alla vigilia del 30° anniversario della Legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza (22 maggio 1978), dall’Associazione comunità Papa Giovanni XXIII. “Riteniamo la Legge 194 profondamente ingiusta nel suo prevedere… Leggi tutto »

Regno Unito: fallito l’assalto cattolico alla legge sull’aborto

La Società per la protezione dei bambini non nati, organizzazione del movimento per la vita britannico, ha espresso “grave preoccupazione” per il numero di parlamentari che hanno votato ieri per mantenere a 24 settimane il limite massimo di tempo entro il quale si può praticare l’aborto. Approfittando del dibattito sulla legge sugli embrioni e la fertilizzazione in vitro 3 emendamenti sono stati proposti per abbassare il limite a ventidue, venti e dodici settimane. Oltre 390 parlamentari hanno votato per la… Leggi tutto »

Regno Unito: concesso asilo a diciannovenne gay iraniano

Il Regno Unito ha concesso il diritto d’asilo ad un adolescente gay iraniano che sarebbe stato messo a morte se fosse tornato in patria. Si chiama Mehdi Kazemi, ha 19 anni ed è arrivato a Londra nel 2005. Dopo aver scoperto nel 2007 che il suo partner era stato condannato per sodomia a Teheran e impiccato, il ragazzo ha deciso di inoltrare una richiesta d’asilo, che è stata respinta. Il deputato liberaldemocratico Simon Hughes ha lanciato però una campagna contro… Leggi tutto »

Taranto: diacono arrestato, accusato di abusi su un tredicenne

E’ stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale ai danni di un ragazzino di 13 anni. Si tratta di un diacono, la cui identita’ non e’ stata resa nota. A denunciare gli abusi i genitori del ragazzino, che dopo aver notato atteggiamenti strani nel figlio, lo avevano costretto a raccontare l’accaduto. Il diacono e’ sposato e padre di due figli. Fonte: Prima

Spacciavano droga per la Jihad, arrestati in 23

E’ ricca di commenti sulle politiche del Governo in materia di immigrazione, terrorismo e droga l’ordinanza con la quale il giudice per le indagini prelimanari di Milano, Giuseppe Gennari, ha disposto l’arresto di 23 nordafricani, accusati di traffico di stupefacenti. Lo spaccio di droga sarebbe servito per finanziare il terrorismo islamico. “Qui è il paese dei balocchi… qui la legge è che se hai i soldi e gli avvocati buoni esci, se sei un morto di fame stai dentro”, dice… Leggi tutto »