Archivi Giornalieri: giovedì, giugno 12, 2008

don Farinella: “La mia indignazione di cittadino italiano e cattolico praticante per il «baciamo-le-mani, Santità!»”

Come sarebbe bello se tutti i cattolici “dissidenti” prendessero carta e penna e scrivessero personalmente al proprio vescovo pregandolo di inoltrare al papa il proprio dissenso dall’orrenda visita di Berlusconi al papa con “baciamo-le-mani” incorporato. L’effetto sarebbe più grande che non una raccolta di firme perché sarebbe personale e spedita via posta, segno che si è pensato, scritto, andato alla posta e imbucato. Non importa se non risponderà nessuno. Ciò che importa è il gesto profetico in se stesso. PS…. Leggi tutto »

La diocesi di Chieti “oscura” le foto della chiesa

Colegandosi al sito www.inabruzzo.it, è possibile conoscere, attraverso numerose fotografie, angoli e scenari particolari della Regione Abruzzo.Nella sezione Chieti e provincia, se si desidera cliccare nella sezione Cattedrale di San Giustino “messali miniati Borgia e Orsini…”, non si troverà nulla poichè la Curia ha deciso che tale materiale non può essere divulgato, questo il testo della pagina non più visibile (autori del sito inabruzzo.it che noi riportiamo integralmente): LINK RIMOSSO PER INGIUNZIONE DELLE DIOCESI DI CHIETI-VASTO O SULMONA-VALVA Questo link… Leggi tutto »

L’Ici a prezzo delle donne

Vergognoso, sconcertante, incredibile. Tutti aggettivi opportuni per definire la decisione del governo di finanziare il taglio dell’Ici attraverso l’uso dei fondi stanziati dalla Finanziaria 2008 per la lotta alla violenza sulle donne. Tutti giusti, comprensibili, appropriati, soprattutto perché in maggior parte provenienti da quel mondo dell’associazionismo schierato in prima linea nella battaglia a fianco delle donne vittime della violenza.Peccato per quell’omissione, quella semplice dimenticanza, che ha portato associazioni, deputate e senatrici dell’opposizione, da oggi sul piede di guerra, a non… Leggi tutto »

GB: non credi in Dio? Sei più intelligente

Più si è intelligenti meno si crede in Dio: è quanto ha concluso uno studio condotto da Richard Lynn, professore emerito dell’Ulster University – già al centro di ricerche ‘spinose’ come, ad esempio, la relazione tra intelletto, sesso e razza. Secondo Lynn, sempre più spesso l’intellighenzia nazionale britannica si considera atea: un fenomeno che si spiega con l’aumento dell’intelligenza avvenuto nel secolo passato. Ma non solo. “Perché pochissimi professori universitari credono in Dio rispetto alla media della popolazione?”, chiede Lynn…. Leggi tutto »

Il Vaticano e “La Questua”

Libera Chiesa in suddito Stato. Il rapporto tra le due entità, in Italia, non è affatto paritario come teoricamente dovrebbe. A questo tema il giornalista Curzio Maltese ha dedicato una serie di articoli, pubblicati da la Repubblica , centrati sugli aspetti economici della vicenda a partire dall’esenzione fiscale dei beni vaticani – al centro di un’inchiesta dell’Unione Europea – che riguarda ICI, IRAP, IRES e altre imposte, comprese quelle per l’attività turistica e commerciale. A segnalare il caso a Maltese… Leggi tutto »

Norvegia: approvata legge su matrimoni gay

Come anticipato, è stata approvata la legge in Norvegia che equipara i diritti degli omosessuali a quelli degli etero: sarà possibile il matrimonio fra gay, le coppie potranno adottare figli e le lesbiche potranno essere inseminate artificialmente. Dopo un aspro dibattito, la legge è passata per 84 voti contro 41. La coalizione al governo, formata da tre partiti di centro-sinistra, ha supportato la legge insieme a due partiti dell’opposizione, i Conservativi e i Liberali. Solo i Cristiano Democratici e il… Leggi tutto »

Pillola del giorno dopo: iniziativa di “Soccorso civile”

L’obbligo di prescrizione medica per la contraccezione d’emergenza non ha fondamento scientifico: si tratta, piuttosto, di una imposizione di carattere burocratico, che ostacola le donne nell’esercizio dei loro diritti e che si deve a ragioni politiche di stampo integralista e clericale. Questo ostacolo, quindi, deve essere rimosso, non soltanto nella pratica delle strutture sanitarie, ma anche e soprattutto negli aspetti formali che lo legittimano: è questo l’obiettivo del servizio notturno d’emergenza che sarà lanciato venerdì 13 giugno alla conferenza stampa… Leggi tutto »

Pillola del giorno dopo: GIP ordina accertamenti

Il gip Luisanna Figliolia ha restituito gli atti al pm disponendo una serie di accertamenti nell’ambito della vicenda della mancata prescrizione, motivata dall’obiezione di coscienza, da parte del personale sanitario del Sant’Eugenio della cosiddetta ‘pillola del giorno dopo’. La decisione del giudice e’ giunta oggi all’esito della camera di consiglio fissata in seguito all’opposizione di una donna ventitreenne alla richiesta di archiviazione avanzata dal pm Maria Cristina Palaia, titolare dell’indagine per omissione di atti d’ufficio. I fatti risalgono al 3… Leggi tutto »