Archivi Giornalieri: domenica, 6 Luglio, 2008

Milano: il vicesindaco vuole spostare la moschea fuori città

Il vicesindaco di Milano e assessore alla sicurezza, Riccardo De Corato, ha preso posizione contro la moschea di viale Jenner, sita in zona semicentrale e oggetto di critiche da parte dei residenti. “Il trasferimento – ha affermato – non potrà riguardare la città, perchè significherebbe semplicemente spostare il problema in un altro quartiere e la zona scelta dovrà essere non urbanizzata, non residenziale e non commerciale”. Il vicesindaco ha aggiunto che l’area idonea non dovrà ospitare più di tremila persone.

Psoe: non solo crocifissi

L’ulteriore virata laica impressa al programma del Partito Socialista spagnolo dal suo congresso, svoltosi a Madrid, non si limita alla richiesta di non consentire la presenza di simboli religiosi negli edifici pubblici. L’assise ha anche detto ‘no’ ai funerali di Stato religiosi, chiedendo un’estensione del diritto d’aborto e l’apertura del dibattito sul testamento biologico. Infine, si ventila anche la possibilità che siano aboliti dall’esercito i cappellani militari.