Archivi Giornalieri: mercoledì, 16 Luglio, 2008

Università, contestati i tagli di Tremonti

I tagli decisi dal consiglio dei ministri con il decreto dello scorso 25 giugno, sorta di ‘assaggio’ della prossima manovra finanziaria, stanno suscitando una crescente mobilitazione nel mondo accademico, coinvolgendo rettori, professori, ricercatori e personale amministrativo. A essere presa di mira, in particolare, è la riduzione del Fondo di finanziamento ordinario, con risparmi stimati in circa 1,5 miliardi di euro fino al 2013: ma suscitano timori anche la stretta delle assunzioni e la trasformazione degli atenei in fondazioni di diritto… Leggi tutto »

Eluana, anche Celentano dice la sua

Anche il noto cantante Adriano Celentano è intervenuto sulla vicenda di Eluana Englaro, inviando una lettera al Corriere della Sera. Celentano ha appoggiato apertamente la campagna lanciata dal Foglio, sostenendo l’invito a portare bottiglie d’acqua sul sagrato del Duomo di Milano. Il cantante ha altresì formulato l’ipotesi che, forse, Eluana, “contrariamente all’apparenza, si trova in uno stato di grande serenità, in attesa del trionfale ingresso nella vita celeste”. Non manca una riflessione sugli increduli: “mi chiedo se qualche volta, specie… Leggi tutto »

Madrid, convegno interreligioso sotto l’egida del re saudita

E’ cominciato oggi a Madrid un convegno interreligioso che vede la partecipazione di esponenti cristiani, musulmani, ebrei, nonché induisti e buddhisti. Il summit è stato convocato dalla Lega mondiale musulmana, su iniziativa del re dell’Arabia Saudita, Abdullah. Temi all’ordine del giorno: “il dilagare dell’ingiustizia, della corruzione, della decadenza morale nel mondo moderno, e il cedimento di uno dei perni della società: la famiglia”. All’inaugurazione sono intervenuti il re spagnolo Juan Carlos e il premier Zapatero.

Salerno, sotto sequestro l’hotel della diocesi

Un blitz della Guardia di Finanza ha interessato ieri mattina l’Angellara Home, l’hotel di proprietà della diocesi di Salerno. Già colonia estiva, la struttura ricevette tre milioni di euro di finanziamento dalla Regione Campania: fu poi trasformata in un complesso alberghiero assegnato in comodato gratuito all’associazione Villaggio San Giuseppe, un’associazione privata il cui amministratore unico è un sacerdote, don Comincio Lanzara. Lanzara è ora indagato dalla magistratura insieme ad altre dodici persone, tra cui l’arcivescovo di Salerno, Gerardo Pierro: sono… Leggi tutto »