Archivi Giornalieri: martedì, agosto 5, 2008

Filippine: proteste cattoliche per l’accordo con gli islamici, la Corte cede

L’ipotesi di un accordo tra il governo e i ribelli separatisti del Fronte di liberazione islamico Moro, che avrebbe concesso maggiore autonomia nell’isola di Mindanao, dove i musulmani sono maggioranza nella parte meridionale, ha suscitato le proteste dei cattolici, che sono invece numericamente prevalenti nell’intera isola, nonché nell’arcipelago. Le manifestazioni di piazza da loro promosse hanno costretto la Corte suprema a rinviare la stipula dell’accordo. Peraltro, anche estremisti islamici avevano manifestato (per ragioni ovviamente opposte) la propria contrarietà all’intesa. Tali… Leggi tutto »

Roma: crisi di sacrestani, le campane sono ora automatizzate

Sono rimaste solo tre chiese, a Roma, a utilizzare le vecchie campane: tutte le altre si affidano ormai a sistemi automatizzati. La loro progressiva scomparsa è peraltro iniziata già da diverso tempo: prima di chiudere i battenti, la prestigiosa ditta Lucenti (nata nel 1550) fuse la sua ultima campana nel 1993. Insieme alle vecchie campane sono del resto ormai scomparsi anche i sacrestani, e forse proprio quest’ultimo fenomeno è la causa dell’altro. Il suono elettrificato delle ‘nuove’ campane non è… Leggi tutto »

Otto per Mille: più soldi al Molise che al Terzo Mondo

La televisione ci ha abituati a pensare all’8×1000 come a una magnifica occasione per aiutare i derelitti della Terra. Far tornare un sorriso su quei volti emaciati è facile: basta apporre una firma sulla dichiarazione dei redditi e si destina una quota dell’Irpef a quelle popolazioni in difficoltà.La Chiesa Cattolica destina solo il 20% di quello che riceve con l’8×1000 per fare della carità (fonte Cei). Il resto lo incamera. Secondo la sezione di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello… Leggi tutto »

Genova: promosso referendum su edificazione moschea

Il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, si dice possibilista sul referendum (promosso trasversalmente da settori di An, FI, Lista Biasotti, Udc, Italia dei Valori e singoli esponenti del Pd), ma solo dopo la definizione del sito e il voto in consiglio comunale. Il referendum, che richiede seimila firme e il vaglio di una commissione, non avrebbe comunque carattere vincolante. Il comitato immigrati della Cgil chiarisce che «professare la propria fede è un diritto di tutti». La Federazione genovese del Psi … Leggi tutto »

Iran: record di navigatori internet su siti “amorali”

Secondo uno studio condotto per conto dell’Organizzazione nazionale della giuventù iraniana, emergerebbe che i frequentatori iraniani di pagine hard sono 12 milioni (circa il 55 per cento degli internauti del Paese). Questo periodo il parlamento iraniano sta discutendo una proposta di legge che prevede la pena di morte per chiunque gestisca pagine web con contenuti «sessuali» e «contrari alla morale islamica». Nella ricerca si afferma che, malgrado gran parte dei siti pornografici e «amorali» siano stati bloccati dalle autorità postali,… Leggi tutto »