Archivi Giornalieri: mercoledì, agosto 27, 2008

Caso niqab a Venezia, Galan: “Guardiasala ha fatto bene”

Gianfranco Galan, il governatore del Veneto, difende il guardiasala che al museo di Cà Rezzonico ha impedito l’accesso ad una donna islamica perché aveva il niqab: “Bene ha fatto quel guardasala quando ha deciso di chiedere informazioni sul da farsi di fronte ad una donna ‘invisibile’”. Afferma che esistono “leggi e circolari ministeriali che, tra il 1975 e il 2000, hanno con spirito di tolleranza comunque normato una questione assai delicata”, accettando qualsiasi tipo di indumento purché lasciasse il volto… Leggi tutto »

Vicenza: diciotto consiglieri comunali chiedono una sala del commiato laica

Vicenza potrebbe presto disporre di una sala del commiato dove svolgere riti funebri non religiosi. Diciotto consiglieri comunali di diverso orientamento politico, infatti, hanno firmato una mozione che è stata approvata qualche giorno fa dalla commissione affari sociali. La mozione deve assere ora sottoposta al consiglio comunale per il via libera finale. Nel testo della mozione si può leggere: “Le sale di commiato sono state istituite in molte città italiane. Sono spazi civici, aconfessionali, annessi all’ospedale o all’impianto crematorio, dove… Leggi tutto »

Il vescovo Negri: “Il divario esiste e va cancellato”

«Mi auguro che il ministro Gelmini e il governo lavorino per rendere effettiva la parità scolastica». È il messaggio che il vescovo di San Marino e Montefeltro Luigi Negri, rivolge al ministro della Pubblica istruzione che oggi interverrà al Meeting di Rimini. Per le dichiarazioni sulle scuole del Sud il ministro è stata accusata di razzismo. Che cosa ne pensa? «Le sue mi sembravano osservazioni funzionali alla vita della scuola per un esercizio migliore della sua finalità educativa. Certi divari… Leggi tutto »

Il Neanderthal era “tecnologico” quanto il Sapiens

Secondo una ricerca di scienziati statunitensi e inglesi pubblicata sul Journal of Human Evolution emerge che gli utensili utilizzati dall’Homo Sapiens e da quello di Neanderthal fossero sostanzialmente identici dal punto di vista dell’efficienza. Viene quindi messa in dubbio l’idea che l’Homo Sapiens ebbe la meglio sul Neanderthal perchè tecnologicamente più avanzato. Gli scienziati hanno utilizzato per le loro ricerche simulazioni al computer e riproduzioni di utensili per saggiare la maneggiabilità e l’efficacia degli strumenti delle due specie umane, che… Leggi tutto »

A. C. Grayling: “Perché in Gran Bretagna serve un premier ateo”

Anthony Clifford Grayling, filosofo esponente di punta del laicismo inglese (di cui, per la cronaca, abbiamo recensito alcuni libri come Il significato delle cose, La ragione delle cose e Una storia del bene), in un editoriale apparso qualche giorno fa sul quotidiano britannico “The Guardian” espone in maniera chiara e decisa perché “ci sono molte ragioni per cui sarebbe un grande vantaggio per tutti avere un ateo come primo ministro” in Gran Bretagna (paese ormai molto secolarizzato). Lo spunto viene… Leggi tutto »