Archivi Giornalieri: sabato, agosto 30, 2008

La Rana resta, Pahl attacca la SVP

Aveva praticato uno sciopero della fame, ed era arrivato a rendere noto che papa Benedetto XVI la pensava come lui: secondo Franz Pahl, presidente del Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige, la Rana Crocifissa dello scultore Martin Kippenberger andava subito rimossa, perché blasfema. Il consiglio del Museion di Bolzano ha invece deciso che la Rana rimanga al suo posto. Pahl non l’ha presa bene: ha infatti ritirato la propria candidatura dalla lista della SVP alle elezioni provinciali del prossimo 26 ottobre.

Il Vaticano invita a combattere la cristianofobia

L’arcivescovo Dominque Mamberti, segretario vaticano per i rapporti con gli stati, nel corso di un intervento al Meeting di Comunione e Liberazione, in corso di svolgimento a Rimini, ha chiesto che la “cristianofobia” sia combattuta “con la stessa determinazione con cui si combattono antisemitismo e islamofobia”.

Irlanda: i cimiteri sono cattolici, nella contea di Donegal niente funerali atei

La madre del giornalista Roy Greenslade è stata sepolta nella sezione protestante del cimitero di Londonderry, in Irlanda del Nord, al termine di una funzione umanista. La donna doveva essere sepolta in un cimitero della contea di Donegal, in Irlanda: ma in quella contea tutti i cimiteri sono di proprietà della chiesa, ed è dunque impossibile, secondo quanto ha dichiarato il figlio alla BBC, esservi sepolti, a meno di non accettare un servizio religioso cattolico.

Messa per Nietzsche, il vescovo è d’accordo

L’idea di celebrare una messa in ricordo del filosofo tedesco Friedrich Wilhelm Nietzsche, clamorosa sotto il profilo culturale, non ha riscosso l’interesse dei fedeli. Non più di trenta persone, infatti, hanno partecipato alla funzione officiata da padre Quirino Salomone, nella basilica di San Bernardino. Il vescovo Molinari è d’accordo sull’iniziativa: ma evitiamo di beatificare il filosofo. Anzi, a dire il vero, sembrava che dopo l’uscita dal luogo di culto della gente che aveva partecipato della precedente messa, la basilica fosse… Leggi tutto »

India, Maoisti rivendicano l’assassinio del leader Indù

Una settimana dopo l’omicidio del leader Indù Swami Laxmanananda Saraswati avvenuto durante le celebrazioni del Janmashtami, i Maoisti affermano di averlo ucciso per le sue “attività fasciste”. L’assassinio di Laxmanananda, ha dato il via a una spirale di violenza in cui hanno perso la vita almeno 12 persone nei villaggi e luoghi di culto attaccati, in ritorsione, dai fondamentalisti Indù. “Abbiamo ucciso Swami Laxmanananda Saraswati per vendicare il suo ruolo criminale nel Kandhmal”, afferma Azad, leader del People’s Liberation Guerrilla… Leggi tutto »

Sarah Palin vice di McCain

Durante la convention repubblicana di Dayton, il candidato alle presidenziali statunitensi McCain ha annunciato di aver scelto come sua vice l’evangelica Sarah Palin. Giovane governatrice dell’Alaska, è una convinta anti-abortista e contraria ai matrimoni omosessuali, nonché sostenitrice dell’insegnamento del creazionismo nelle scuole e della pena di morte, oltre che esponente della National Rifle Association. Il candidato per i democratici Obama aveva scelto come suo vice il cattolico Joe Biden, esperto di politica internazionale e noto per le aperture bipartisan.

Brasile: censura clericale contro Playboy

Grandi polemiche in Brasile per una foto sull’edizione brasialiana di Playboy in cui l’attrice Carol Castro compare seminuda con un rosario in mano. Il movimento cattolico “Juventud por la Vida”, sostenuto dalla Chiesa, ha chiesto e ottenuto da un tribunale la censura sulle vendite del numero di agosto, che “contiene una foto offensiva per tutti i cattolici”. La direzione della rivista afferma di non aver ricevuto notifiche ufficiali, mentre la gratuita promozione della Chiesa ha fatto impennare le vendite. Carol… Leggi tutto »