Archivi Giornalieri: domenica, settembre 7, 2008

Premio Brian: precisazioni dalla giuria

In merito all’assegnazione del premio Brian da parte dell’UAAR, al successivo rifiuto del regista di riceverlo e ai commenti postati dai navigatori, Maria Turchetto, direttrice de L’Ateo e componente della giuria del premio, ci ha inviato le seguenti precisazioni. Dopo aver letto alcuni commenti alla notizia del rifiuto del premio Brian, come membro della giuria che ha assegnato il premio al film Khastegi (Tedio) del regista iraniano Motamedian, ritengo opportuno dare alcune informazioni e fare alcune precisazioni. La motivazione del… Leggi tutto »

L’educazione civica è realmente tornata?

La scorsa settimana (cfr. Ultimissima del 29 agosto) abbiamo dato notizia del ‘ritorno’ dell’educazione civica: stando alle dichiarazioni del ministro della pubblica istruzione Mariastella Gelmini, il consiglio dei ministri del 28 agosto avrebbe deciso di istituire un’ora di educazione alla cittadinanza, come disciplina a sé stante. La notizia è stata presa per buona non solo da noi: l’assessore all’educazione della Regione Veneto, Elena Donazzan, aveva già proposto di ‘cattolicizzarla’ (cfr. Ultimissima del 6 settembre). La lettura del testo del decreto-legge… Leggi tutto »

Jesus: “che la Bibbia entri a scuola”

Dopo le polemiche estive promosse dal settimanale Famiglia Cristiana contro il governo, anche il mensile Jesus è intervenuto sulle scelte educative del ministro Gelmini. Il consiglio pubblicato sul numero di settembre del periodico dei paolini è contenuto nell’editoriale di Antonio Tarzia: “l’adozione della Bibbia come testo scolastico”. Scrive Tarzia: “Non vi è testo antico più pedagogicamente formativo verso la giustizia, l’onestà, la solidarietà, il dialogo e il senso del limite, il rispetto del creato, come la Bibbia. Essa ha una… Leggi tutto »

USA, inizio della vita: Nancy Pelosi irrita le gerarchie ecclesiastiche

In un’intervista rilasciata lo scorso 24 agosto al programma Meet the Press della NBC, la speaker della camera USA, la democratica Nancy Pelosi, ha dichiarato che “in quanto cattolica, ha studiato a lungo il tema dell’inizio della vita”, rilevando che “i dottori della Chiesa non sono arrivati a una conclusione condivisa”. La dichiarazione ha suscitato le critiche delle gerarchie ecclesiastiche che, nell’accusarla di aver distorto la dottrina cattolica, hanno portato a comprova l’ultimo Catechismo: che, sul tema, sostiene peraltro tesi… Leggi tutto »

Berlusconi: “Chi vuole zittire la Chiesa è comunista”

Berlusconi, che ci ha tenuto ad essere presente durante la giornata papale in Sardegna, aveva affermato, riguardo la presunta volontà di “zittire” la Chiesa: “Nessun esponente del nostro schieramento politico si è mai sognato di mettere in discussione la libertà di espressione sui fatti politici da parte dei rappresentanti della Chiesa. Né mai lo farà. Anzi, siamo profondamente grati al Pontefice e ai vescovi per i suggerimenti e le parole di incoraggiamento che ci hanno riservato in questa prima fase… Leggi tutto »

Papa in Sardegna: “Serve nuova generazione di laici cristiani impegnati”

Rivolgendosi ai giovani durante la sua visita in Sardegna, il papa li esalta come “portatori per loro natura di nuovo slancio […] assetati di verità e di ideali proprio quando sembrano negarli”, ma anche “spesso vittime del nichilismo diffuso”, la cui soluzione sarebbe il cristianesimo. Per questo, Benedetto XVI ha chiesto di “evangelizzare il mondo del lavoro, dell’economia, della politica, che necessita di una nuova generazione di laici cristiani impegnati, capaci di cercare con competenza e rigore morale soluzioni di… Leggi tutto »

Rotondi: “Faremo legge per convivenze”

Il ministro per l’attuazione del programma Rotondi e quello alla funzione pubblica Brunetta stanno elaborando un progetto di legge per garantire alcuni diritti alle coppie conviventi, anche omosessuali. Ne parla su “Il Tempo” il ministro Rotondi, chiarendo che si tratterà di una norma “a costo zero per lo stato” e che non coinvolgerà il governo per non creare imbarazzi. Il ministro mette le mani avanti: “Con molta franchezza dico che le unioni civili non fanno parte del programma di governo… Leggi tutto »