Archivi Giornalieri: giovedì, settembre 11, 2008

Il prefetto di Genova: “no al Gay Pride il giorno del Corpus Domini”

Il prefetto di Genova Anna Maria Cancellieri ha detto “no” alla concomitanza del Gay Pride 2009 con la festa cattolica del Corpus Domini. Cancellieri non ha bocciato l’effettuazione della manifestazione per i diritti degli omosessuali, ma si è limitata a sostenere che “non è possibile che le due manifestazioni coincidano”. Sulla vicenda, nei giorni scorsi si era già espresso, con parole molte dure, il centrodestra genovese (cfr. Ultimissima del 9 settembre).

“La sensibilità religiosa degli atei”

L’ultimo numero di Civiltà Cattolica, quindicinale realizzato dai gesuiti e pubblicato con l’approvazione della segreteria di stato vaticana, ha dedicato l’editoriale a La sensibilità religiosa degli atei. A quanto si afferma nell’abstract, l’editoriale ne ammette la possibilità di esistere “in quegli atei che identificano l’assoluto con un ideale terreno, ma sentono la limitatezza della ragione e conservano il senso del mistero. Nega quella possibilità per gli atei pregiudizialmente e problematicamente trincerati nell’ateismo categoriale. L’ateo che vive dolorosamente e senza ostentazione… Leggi tutto »

Tornano i papabanner

Ne avevamo parlato nemmeno due mesi fa (Ultimissima del 23 luglio): i fortunati papabanner erano stati oggetto di un’odiosa quanto subdola forma di censura. I papabanner sono ora tornati, e con un blog tutto loro. L’autore spiega così la sua decisione: “Non mi va di piegarmi ai metodi intimidatori di chi pensa che dall’alto della propria forza può minacciarti per farti tacere, senza passare per le vie legali che molto probabilmente gli darebbero torto marcio”. L’UAAR, che aveva a suo… Leggi tutto »

Petizione francese contro ermellino del papa

L’associazione animalista Fourrure Torture ha lanciato una petizione per chiedere al Papa di non sfoggiare abiti con pelliccia di ermellino, durante la sua visita in Francia tra 12 e 15 settembre. In poco più di 24 ore la petizione ha raccolto più di 3.000 firme. Il direttore dell’associazione, Olivier Rafin, afferma: ”Papa Benedetto XVI deve rispettare tutte le creature della Terra e non appoggiare un’industria basata sulla sofferenza di animali senza difesa”. Già la Lega Italiana Antivivisezione nel 2007 aveva… Leggi tutto »