Archivi Giornalieri: venerdì, ottobre 10, 2008

Regno Unito: battaglia legale per il seme di un morto

Il marito morì durante un’operazione chirurgica: ai sensi della legge la vedova ottenne di poter prelevare il seme dal cadavere del marito, ma la stessa legge le impedisce ora di usarlo, poiché manca il consenso scritto del donatore. La donna, un’inglese 42enne, ha avviato una battaglia legale per poter diventare madre: si attende ora il parere della Human Fertilisation and Embryology Authority.

Filippine: continua campagna cattolica contro legge su contraccezione e aborto

Da mesi la Chiesa e i movimenti cattolici delle Filippine stanno cercando di impedire la stesura e l’approvazione del Reproductive Healt Bill, che permetterebbee l’interruzione di gravidanza, favorirebbe pratiche contraccettive e una più capillare educazione sessuale. In particolare, questi giorni la Lega delle donne cattoliche filippine ha dato il suo “sostegno incondizionato” e ufficiale alla Chiesa contro l’approvazione della legge, con una circolare spedita a tutte le delegate presenti in parrocchie, diocesi, arcidiocesi e vicariati del paese. La presidentessa della… Leggi tutto »

In libreria: “Come sedurre la cattolica sul cammino di Compostela”

Ecco un libro il cui contenuto mantiene le promesse del titolo, rendicontando ‘fedelmente’ tutte le fantasie che avrà già suscitato nelle vostre menti maliziose. Opera di un autore definito, in quarta di copertina, “specializzato nell’arte della seduzione”, il testo conferma i più scontati luoghi comuni sugli atei e le cattoliche, quelli positivi come quelli negativi: partito con l’intenzione di rinverdire i fasti dei grandi romanzi libertini del Settecento, finisce però per muoversi in quel vasto e oscuro territorio che insiste… Leggi tutto »

Giornata dello sbattezzo: chiarimenti sulle modalità di partecipazione

L’UAAR sta ricevendo diverse richieste di chiarimento sulle modalità di partecipazione alla giornata dello sbattezzo: abbiamo già provveduto a modificare le informazioni contenute nella pagina dedicata alla giornata, ma pensiamo sia utile riproporle anche in un post specifico. Ci sono due modi per partecipare alla giornata dello sbattezzo: 1. Attraverso i circoli/referenti UAAR di Ancona, Bergamo, Genova, Lecce, Modena, Pescara, Ravenna, Rimini, Siena, Trento, Venezia, Verona, Vicenza, e inoltre quelli di Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Padova, Roma, Torino e Verbania,… Leggi tutto »

Sassuolo (MO): comunità islamica protesta per chiusura moschea

Stamattina la comunità islamica di Sassuolo protestato per la chiusura da parte del Comune dei locali che utilizzavano come moschea da più di dieci anni, facendo la classica preghiera comunitaria del venerdì in strada. Lo aveva già annunciato ieri Hisham Abu Marwan, portavoce dell’associazione Huda di Sassuolo. I fedeli legati a questa associazione (alcune centinaia, soprattutto marocchini che lavorano nelle fabbriche di ceramiche della zona) hanno deciso di continuare a oltranza la protesta, guidati dall’imam egiziano Sheikh Tareq. Marwan continua:… Leggi tutto »

Islam italiano: incontro con Maroni per possibile intesa

Si è svolto l’8 ottobre un incontro tra esponenti moderati dell’islam italiano e il ministro dell’Interno Maroni, per favorire la creazione di una organizzazione musulmana che potrebbe siglare l’intesa con lo Stato. Già prima dell’estate era stato chiesto un incontro, ma Maroni aveva glissato: dopo il Ramadan e in vista della proposta leghista di restrizioni sulla costruzione delle moschee, gli islamici hanno rinnovato la richiesta, ottenendo l’incontro col ministro. Già l’ex ministro dell’Interno Amato aveva caldeggiato un’organizzazione federativa degli islamici… Leggi tutto »

Reggio Emilia: miss egiziana criticata da islamici

A Reggio Emilia, la trentenne Heba Baypumi Ahmed Mohamed (nata in Egitto, ma in Italia dall’età di 1 anno) ha ricevuto un premio al concorso nazionale di Miss Mamma Italiana. Sposata con un italiano e con due figli, si dichiara di religione musulmana “anche se non praticante”: non ha avuto problemi a sfilare in costume e abiti succinti. Gli esponenti islamici della zona lanciano velate critiche alla donna. L’imam Abu Abdel Rahman afferma: “Ringrazio Dio per il dono di bellezza… Leggi tutto »

Filippo Facci su “Il Giornale”: ipocrisie sul caso Englaro

Oggi Filippo Facci su “Il Giornale” scrive un breve pezzo sul caso Englaro e sulla possibile legge sul testamento biologico e le tematiche di fine vita. “Lo so che il Giornale sul caso Englaro ha la sua linea” afferma “ma chiedo di poter dire ugualmente quanto abbia trovato sconcertanti un paio di uscite purtroppo governative”. Critica quindi le affermazioni degli esponenti del Pdl Eugenia Roccella e Gaetano Quagliariello sull’invadenza dei giudici e sulla sentenza “pilatesca” della Consulta riguardo il caso… Leggi tutto »