Archivi Giornalieri: domenica, novembre 9, 2008

Uruguay: la Camera dice sì alla depenalizzazione dell’aborto

Cinque giorni fa la Camera dei deputati dell’Uruguay ha approvato di stretta misura (49 voti contro 48) il progetto di legge sulla depenalizzazione dell’aborto. Il testo autorizza una donna a interrompere la gravidanza entro le prime dodici settimane: oltre tale limite la possibilità è ristretta a due casi di rischio, di malformazione del feto o di salute della madre. Come già scritto (cfr. Ultimissima del 3 novembre) il presidente Tabaré Vazquez opporrà con ogni probabilità il proprio veto. La Conferenza… Leggi tutto »

Leuca (LE): promotore finanziario sfila 639.000 euro a prete-esorcista

Don Giuseppe Stendardo, prete-esorcista del santuario di Leuca, in un’intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno, pubblicata ieri, ha lamentato di essere stato alleggerito di 639.000 euro da Paolo Fino, un promotore di Banca Generali. Il religioso non è l’unico ad aver denunciato un ammanco nelle proprie disponibilità, tanto che sulla vicenda sta indagando la magistratura. Don Stendardo ha voluto precisare che i soldi sono suoi, non della parrocchia o del santuario: “Sono somme che provengono da vecchie assicurazioni e da cinquant’anni… Leggi tutto »

Nuova censura per Porta Pia

La mostra allestita dai militari al Circo Massimo, a Roma, in occasione delle celebrazioni per il 4 novembre presentava anche una ricostruzione scenografica di Porta Pia. Una ricostruzione, però, ‘depurata’ della Breccia e dei nomi dei bersaglieri caduti combattendo per l’esercito italiano. Sergio Rovasio, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti, ha scritto al ministro della Difesa, Ignazio La Russa, chiedendo “di considerare la possibilità che vengano apposti i nomi dei 49 Bersaglieri sulla Porta Pia ricostruita al Circo Massimo”.

Santo Sepolcro: gigantesca rissa tra monaci

Una gigantesca rissa tra monaci cristiani ha avuto oggi luogo all’interno della basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme, edificata sul luogo dove, secondo la leggenda, Gesù sarebbe stato crocifisso, sepolto e risuscitato. Da una parte rappresentanti della Chiesa armena, dall’altra greci-ortodossi. Per sedare (a fatica) gli animi è dovuta intervenire la polizia israeliana. Altre immagini sul sito di Repubblica TV.

Vescovo inglese: “sì a matrimonio dei sacerdoti”

Intervistato dal Sunday Telegraph, il vescovo cattolico di Nottingham, monsignor Malcom McMahon, afferma che “Non c’è motivo per cui ai preti non si deve concedere di sposarsi”. Nonostante il papa abbia riaffermato l’impossibilità di rivedere il celibato dei sacerdoti, il vescovo continua: “E’ sempre stato una questione di disciplina più che di dottrina. […] E’ una questione di giustizia per quegli uomini che vogliono essere preti e avere una moglie. Il matrimonio non dovrebbe impedire la loro vocazione me devono… Leggi tutto »

Obama: malumori in Vaticano per scelte etiche

Obama potrebbe non essere così gradito in Vaticano, visto che il nuovo presidente statunitense ha intenzione di finanziare la ricerca sulle staminali embrionali ed estendere la normativa sull’aborto. Nonostante la pretesa neutralità, durante la campagna elettorale la maggior parte dei vescovi ha sostenuto McCain, imputando ad Obama di essere “il portabandiera del relativismo etico e della società secolarizzata”. Anche la scelta di Biden, uno dei “cattolici del dissenso”, come vicepresidente non migliora i rapporti con la Chiesa.