Archivi Giornalieri: giovedì, novembre 20, 2008

Inchiesta su affitti negati a gay

Un giornalista di Retesole, Francesco Palese, ha risposto agli annunci di affitto e si è finto un omosessuale che cercava casa col suo compagno per fare un’inchiesta sull’omofobia. Le risposte si rivelano sconfortanti, con 18 rifiuti più o meno “argomentati”. Unanime la condanna del mondo politico, mentre Paola Concia, deputato Pd, ha promosso stamane un’interrogazione parlamentare sulla questione dei corsi per “curare” i gay, recentemente oggetto di un’altra inchiesta giornalistica.

Spagna: si riapre polemica su Chiesa, franchisti e “bambini perduti”

Non si placa in Spagna il dibattito sulla guerra civile degli anni Trenta, che portò alla vittoria del dittatore Francisco Franco. Il giudice istruttore Baltasar Garzon ha riaperto un capitolo poco noto: parecchie migliaia di bambini, tra il 1937 e il 1950, sarebbero stati sottratti da famiglie repubblicane e affidati ad altre famiglie, col cambio di identità. Il tutto con l’avallo della Chiesa cattolica, secondo Montse Armengou, autrice con Ricard Vinyes e Ricardo Belis del libro I bambini perduti del… Leggi tutto »

Alemanno lancia il presepe sul Campidoglio

Walter Veltroni aveva preso l’abitudine di appendere sul palazzo del Campidoglio, sede del Comune di Roma, le gigantografie delle vittime di rapimenti o, più in generale, di una limitazione dei diritti umani. Gianni Alemanno ha scelto un profilo diverso: per il suo primo Natale da sindaco ha deciso di allestire un presepe gigante sulla piazza del Campidoglio, già ‘casa’ di Giove, fianco a fianco alla riproduzione della statua del ‘divo’ Marco Aurelio.