Radio Padania Libera: “Tettamanzi è un infiltrato”

Anche da Radio Padania Libera si critica il cardinal Tettamanzi, favorevole ad aperture verso l’islam. Il parroco lefebvriano Floriano Abrahamowicz, che celebra le messe dell’associazione Padania Cristiana (presieduta dall’eurodeputato Mario Borghezio), si è ultimamente scagliato da questa radio contro Tettamanzi, definendolo “ultimo esempio di quegli infiltrati che durante ogni rivoluzione – inglese, francese, bolscevica e, ora, mondialista – tentano di sovvertire la Chiesa dal suo interno”. Abrahamowicz se la prende con la Chiesa “conciliare tutta intera”, che sarebbe “alleata di quei poteri forti che, tramite l’islamizzazione dell’Europa, mirano al dominio del mondo secondo un disegno anticristico”.
Tra i bersagli del sacerdote, anche i partigiani, “poveri ignoranti che combattevano per la perversa setta del comunismo”, contrapposti ai repubblichini , definiti “vittime innocenti perché i loro assassini non facevano parte di un esercito legittimo”.

Archiviato in: Generale