Archivi Giornalieri: lunedì, gennaio 12, 2009

I bus atei “invadono” internet

Aumentano di ora in ora i siti internet che danno notizia della campagna dei bus UAAR. Segnaliamo: Apcom Ansa (compare anche in home page) Aprile Online Corriere della Sera Mattino la Repubblica – ediz. Genova (con un commento della sindaco di Genova) il Riformista Secolo XIX (con le prime reazioni dalla diocesi) TgCom l’Unità (anche in home page) Virgilio (con un commento di don Gallo) La Voce L’iniziativa è inoltre in home page anche su Google News

Politici laziali rendono omaggio al papa per l’anno nuovo

Benedetto XVI ha ricevuto, per i tradizionali auguri per l’anno nuovo, i rappresentanti delle istituzioni del Lazio. Gianni Alemanno, sindaco di Roma, Nicola Zingaretti, presidente della provincia, Piero Marrazzo, presidente della regione sono stati ricevuti in Vaticano. Dopo le udienze individuali, Benedetto XVI ha rivolto loro un discorso, chiedendo interventi per famiglie e anziani, per l’emergenza abitativa e lavorativa, per facilitare la convivenza tra culture diverse. In particolare, il papa chiede “una sinergia fra le istituzioni” e le associazioni cattoliche… Leggi tutto »

Nuovo circolo UAAR a Grosseto

Sabato 10 gennaio 2009 si è costituito il circolo UAAR di Grosseto. Il referente, Luciano G. Calì, è stato eletto coordinatore e Giuseppe Bolognini è stato eletto cassiere. Si tratta del trentanovesimo circolo UAAR.

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è disponibile da oggi sul sito UAAR. Questa la domanda: “Mons. Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, ha definito l’iniziativa dei bus atei la “carnevalata” di “un ateismo non pensante”, che né Marx, né Nietzsche, né Sartre avrebbero mai realizzato. Con quale opinione sei più in sintonia?” Sette le opzioni: Mons. Ravasi è fin troppo buono: iniziative del genere andrebbero vietate Mons. Ravasi ha perfettamente ragione Non mi sembra una carnevalata, ma non mi sembra nemmeno… Leggi tutto »

Donazioni per la campagna dei bus atei

L’UAAR ricorda a tutti che è possibile sostenere la campagna dei bus atei a Genova inviando all’associazione un contributo. Per farlo è sufficiente seguire le indicazioni fornite all’interno della pagina dedicata alla campagna stessa. Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che ci sosterranno.

Ecco il motore di ricerca cattolico

E’ stato di recente creato da Paul Mulhern un motore di ricerca denominato Cathoogle, che però non ha nessun legame con Google. Cathoogle è caratterizzato da filtri molto rigidi: quando si cerca qualcosa, molte pagine con parole “incriminate” (riguardanti sesso, contraccezione, droga, aborto) semplicemente non risultano.

Bus atei anche a Genova

Genova come Londra e Washington: autobus atei in città L’ateismo ti porta lontano. O almeno, più concretamente, ti porta in giro per la città senza problemi di inquinamento o di traffico. A Genova, dal 4 febbraio, due autobus porteranno sulle fiancate i manifesti di una campagna a favore dell’ateismo, sul tipo di quella che a Londra suggerisce: “There‘s probably no God. Now stop worrying and enjoy your life”. I mezzi genovesi daranno invece due notizie ai cittadini: “La cattiva notizia… Leggi tutto »