Archivi Giornalieri: domenica, gennaio 18, 2009

Il “Giornale”: “chi crede a Dio vive più a lungo”

Pur di dare addosso agli atei e agli agnostici, ‘rei’ di aver osato presentare una campagna pubblicitaria a Genova, Il Giornale ha lanciato oggi un messaggio vagamente iettatorio: “chi crede a Dio vive più a lungo”. Le basi soggiacenti a cotanta affermazioni non sarebbero costituite da un’analisi statistica, ma da uno studio di Alessandra Lancellotti, “psicologo clinico genovese, che già nel 1988 aveva presentato un lavoro dal titolo I rapporti tra umore e tumore“. Secondo la Lancellotti, che a quanto… Leggi tutto »

Nigeria: risoluzione unanime contro i matrimoni gay

In una nazione continuamente flagellata dal conflitto tra cristiani e islamici, che spesso sfocia in veri e propri scontri con centinaia di morti, gli esponenti delle due grandi religioni monoteiste hanno trovato finalmente un punto d’incontro: l’opposizione ai matrimoni gay. Nei giorni scorsi una risoluzione del parlamento nigeriano, approvata all’unanimità, ha stabilito che le nozze tra persone dello stesso sesso sono immorali, contrarie alla tradizione africana e ai progetti di Dio per l’umanità. Lo rende noto Africa News.

Usa: Bush istituisce “giornata della vita”

Il presidente statunitense uscente George W. Bush ha da poco proclamato ufficialmente il 18 gennaio National Sanctity of Human Life Day (Giornata nazionale della sacralità della vita umana). Il quotidiano dei vescovi “Avvenire” definisce questo atto, siglato il 15 gennaio, “l’ultimo ‘regalo’ del presidente George W. Bush al suo successore Barack Obama, di provata fede abortista”. Nel comunicato di Bush, disponibile sul sito della Casa Bianca, si definisce la vita umana “dono del nostro Creatore”, “sacra, unica e meritevole di… Leggi tutto »

Testimone di Geova muore dopo trasfusione forzata: condannati medici e ospedale

Una recente sentenza del tribunale civile di Milano ha condannato un ospedale e alcuni medici per aver causato la morte di un paziente con una trasfusione forzata, che questi aveva rifiutato essendo testimone di Geova. Come riporta l’edizione milanese di “Repubblica”, dovranno risarcire alla moglie del paziente deceduto i danni morali e bioogici. La corte afferma che vi è “dignità anche nel processo del morire”, garantita dalla Costituzione, connessa al diritto di rifiutare le cure, in quanto deve esserci “la… Leggi tutto »

Arcivescovo di Torino: “No a minareti, perché battezzati sono la maggioranza”

Il cardinale e arcivescovo di Torino Severino Poletto, durante un incontro con gli amministratori della città a Pianezza, si è pronunciato sulla presenza islamica nelle città italiane. Sostiene, come riporta il sito del quotidiano “La Stampa”, che i musulmani possono avere delle moschee (intese come “sale dove i musulmani possano professare il loro culto senza offendere nessuno”) ma senza minareti, perché – almeno come motivazione formale – non sarebbero in linea col piano urbanistico. Ciò dovrebbe valere, a detta del… Leggi tutto »

Bologna, no della questura per preghiera islamica in piazza durante manifestazione

Come scrive Carlo Gulotta per l’edizione bolognese di “Repubblica”, la Questura della città non ha concesso l’autorizzazione per la preghiera islamica di massa, prevista per il 24 gennaio. Per questa giornata è prevista infatti una manifestazione pro-Palestina, che doveva iniziare nel primo pomeriggio per culminare alle 17:00 in Pazza XX Settembre con la preghiera islamica del tramonto. La Questura ha invece concesso l’autorizzazione per il corteo solo nel tardo pomeriggio, proprio per impedire la preghiera di massa in piazza. Con… Leggi tutto »

Fossili precambriani: una risposta al “dilemma di Darwin”

Un articolo pubblicato recentemente sul Journal of the Geological Society, firmato dai ricercatori di Oxford Richard Callow e Martin Braiser, contribuisce a rispondere al cosiddetto “dilemma di Darwin”. Per il naturalista inglese infatti – dati i mezzi e le conoscenze del periodo – risultava difficile trovare dei fossi risalenti al Precambriano che potessero testimoniare efficacemente le sue teorie sull’evoluzione nei tempi più remoti. Callow e Martin, con delle rilevazioni nel territorio inglese dello Shropshire, hanno trovato un gran numero di… Leggi tutto »

Cassazione accetta sentenza della Sacra Rota: nozze nulle se non procreative

La Corte di Cassazione, con la recente sentenza 814/2009, ha respinto il ricorso di una donna che non voleva fosse riconosciuto la nullità del suo matrimonio concordatario, già sancito dalla Sacra Rota. L’ex marito della donna era affetto da una patologia sessualmente trasmissibile e la coppia aveva quindi deciso di avere solo rapporti sessuali protetti. Nel momento in cui la coppia si è separata, è ricorsa alla Sacra Rota, che ha annullato il matrimonio proprio perché non aveva finalità procreative…. Leggi tutto »