Archivi Giornalieri: mercoledì, gennaio 21, 2009

Brescia: arcidiocesi ospita corso per “curare” i gay

Presso la casa di formazione S. Efrem Diacono di proprietà dell’arcidiocesi di Brescia avranno luogo tra il 24 gennaio e il 20 giugno degli incontri, organizzati dal Gruppo Lot e da Living Waters, per la presentazione di cristo-terapie atte a “guarire” gli omosessuali. Il volantino promozionale parla di “guarigione che viene da Dio”, tramite “la riflessione, l’ascolto e la preghiera”. Diverse associazioni (soprattutto gay) e alcuni partiti hanno quindi organizzato una serie di incontri e un presidio di protesta con… Leggi tutto »

Eluana in Piemonte? No del cardinale Poletto

Come già il suo collega Caffarra di Bologna, anche il cardinale Severino Poletto ha formulato un chiaro ‘no’ all’ipotesi che Eluana Englaro, in stato vegetativo permanente da 17 anni, sia ricoverata in una struttura ospedaliera piemontese in adempimento alle sentenze della Corte di Cassazione e della Corte d’Appello di Milano. “Sarebbe – ha detto – un chiaro caso di eutanasia”. L’ipotesi di un ricovero di Eluana in Piemonte è scaturita in seguito alla disponibilità manifestata dal presidente della Regione Mercedes… Leggi tutto »

Obama giura sulla Bibbia, ma ricorda i non credenti

Durante la cerimonia di insediamento svoltasi ieri a Washington, alla presenza di due milioni di persone, il nuovo presidente USA Barack Obama ha affermato con forza la pluralità della nazione: “perché noi sappiamo che il nostro retaggio “a patchwork” è una forza e non una debolezza. Noi siamo una nazione di cristiani e musulmani, ebrei e induisti e non credenti. Noi siamo formati da ciascun linguaggio e cultura disegnata in ogni angolo di questa Terra”. Il suo giuramento è comunque… Leggi tutto »

La Chiesa scrive il decalogo per usare Facebook

La Chiesa cattolica si sta aprendo alla tecnologia, come dimostra la decisione di fondare un canale Youtube dedicato al Vaticano e agli eventi correlati. Per questo aggiorna anche le regole morali a uso e consumo dei credenti: invita a «non parlare con gli sconosciuti», spera che l’etica continui a prevalere sulla tecnologia, e che il mondo virtuale non sostituisca le relazioni umane fatte di voci, sguardi, strette di mano. Sulla questione è stato organizzato anche un convegno di due giorni… Leggi tutto »