Arkansas: finalmente al bando la norma anti-atea?

La costituzione dello stato USA dell’Arkansas (quello che fu governato anche da Bill Clinton) vieta agli atei di accedere a incarichi statali o di testimoniare in tribunale. La norma risale al 1874 e, nel 2009, finalmente qualcuno ha pensato di metterla in discussione: si tratta del deputato Richard Carroll, del Green Party, che ha proposto di eliminarla. Oltre all’Arkansas, norme simili sono in vigore anche presso altri stati americani (cfr. l’articolo di Adele Orioli Nel crogiolo teocon. Nuova Salem per gli atei USA).

Archiviato in: Generale