Archivi Giornalieri: domenica, febbraio 22, 2009

Ciclo di appuntamenti UAAR a Reggio Emilia

Programma delle iniziative UAAR che si svolgeranno presso la Gabella, porta S.Croce, via Roma 86 e 76, Reggio Emilia 12 Marzo 2009 – 20:30 Diritti e doveri delle persone conviventi: aspetti giuridici ed economici Marco Gattuso (giudice presso il tribunale di Reggio Emilia) Daniela Mantovani (Ricercatrice in Scienza delle Finanze all’Università di Modena e Reggio Emilia) Roberta Zangoli (Rappresentante dell’associazione Famiglie Arcobaleno) 21 Marzo 2009 – 17:00 Presentazione del libro Uscire dal Gregge Raffaele Carcano Segretario Nazionale Uaar 16 Aprile… Leggi tutto »

Regno Unito: nasce l’associazione degli studenti non credenti

Non si ferma nel Regno Unito la crescita del movimento ateo, e più in generale non religioso. Pochi mesi dopo la partenza della campagna degli ateobus è infatti sorta la National Federation of Atheist, Humanist and Secular Student Societies, con lo scopo di mobilitare gli studenti non credenti. La neonata organizzazione è affiliata alla British Humanist Association, promotrice dei bus increduli. Articoli sono stati pubblicati sul Guardian e sull’Independent.

Immigrazione, ronde: il Vaticano smentisce mons. Marchetto

Le critiche di Mons. Agostino Marchetto al provvedimento con cui il governo italiano ha approvato le ronde, giudicate un passo verso la “criminalizzazione dei migranti”, sono state prontamente smentite dal Vaticano. Una dichiarazione del direttore della Sala Stampa della Santa Sede, il gesuita Federico Lombardi, pur non facendo esplicito riferimento alla vicenda è apparsa a tutti i commentatori come una presa di distanza dalle dichiarazioni del presule: “Non di rado i mezzi di informazione attribuiscono al “Vaticano”, intendendo con ciò… Leggi tutto »

Roma, censurato spot con Bibbia

Un manifesto pubblicitario che presentava una Bibbia forata da tre spari di proiettile, con la scritta: “Cosa succede quando la camorra entra in Chiesa?”, è stato bloccato dall’ATAC, l’azienda di trasporti del Comune di Roma. Il messaggio intendeva promuovere Vanguard, un programma di Current Tv, l’emittente creata da Al Gore. Stoppata anche una seconda pubblicità, nella quale appariva un Kalashnikov con la scritta “Gli Stati Uniti stanno finanziando i terroristi?” Secondo Massimo Tabacchiera, presidente dell’ATAC, le immagini, “pesanti e inopportune”,… Leggi tutto »

Il Vaticano riesce a far censurare un programma tv israeliano

Un programma di una TV privata israeliana, il Tonight Show del comico Lior Shlein, partendo dalle espresioni negazioniste del vescovo Williamson ha messo in discussione (e in ridicolo) alcuni dogmi del cristianesimo, dalla verginità di Maria ai miracoli di Gesù. La Santa Sede ha fatto pervenire il proprio “sdegno” al governo israeliano e quest’ultimo è prontamente intervenuto, censurando la trasmissione. Il responsabile dell’emittente ha chiesto pubblicamente scusa.

“Focus” su Dio

Il mensile Focus, in edicola in questi giorni, ha dedicato il dossier centrale a “Dio: credere o non credere”, assicurando anche ampia copertura all’iniziativa degli ateobus promossa dall’UAAR. La rivista ha altresì lanciato un sondaggio sull’esistenza di Dio e sulla censura degli ateobus.