Archivi Giornalieri: lunedì, febbraio 23, 2009

Testamento biologico, PD sempre più diviso

Lo stato maggiore del PD sembra volersi impegnarsi nell’impedire l’approvazione di una legge sul testamento biologico che imponga sempre e comunque l’alimentazione e l’idratazione forzata, vietando quindi l’inserimento del loro rifiuto all’interno dei testamenti biologici. Anna Finocchiaro, capogruppo al Senato, ha infatti presentato diversi emendamenti al testo base fatto proprio dalla maggioranza. Ma, ancora una volta, i dissensi dell’area cattolica sono venuti platealmente a galla: Dorina Bianchi, capogruppo PD in commissione Sanità, si è infatti rifiutata di sottoscriverli. Con lei… Leggi tutto »

Manifesti atei a Pescara

E’ stata autorizzata la campagna dei “manifesti atei” voluta dal Circolo UAAR di Pescara. Negli spazi appositi saranno pertanto affissi manifesti riportanti lo slogan già a suo tempo rifiutato dalla concessionaria IGPDecaux: “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”. L’affissione durerà 10 giorni e sarà ripetuta dopo 7 giorni, per la durata di un mese circa. Complimenti alla città abruzzese per essere stata la prima, in Italia, a consentire un’effettiva par… Leggi tutto »

Censura clericale su YouTube

Il sito Ateosofia dà notizia di una censura “bigotta” nei confronti di un video di Daniele Luttazzi sui funerali di papa Wojtyla. Il video era online da oltre nove mesi, ma è stato rimosso qualche giorno dopo la segnalazione da parte di un devoto cattolico, segnalazione preannunciata con un commento al video in cui si annunciava l’invio a YouTube di una richiesta di rimozione. Il video è stato poi ricaricato su DailyMotion.

Il governo inglese invita i genitori a non fare della morale, parlando di sesso con i figli

Fare la predica ai figli parlando di sesso, cercando di imporre loro una visione predefinita “del bene e del male”, può essere controproducente: meglio quindi che i genitori si astengano dal percorrere questa strada. E’ l’invito che il governo inglese lancia con un nuovo opuscolo che, informa il Sunday Times, ha già sollevato un’ondata di proteste da parte delle associazioni familiari e cristiane. Simon Calvert, vicedirettore del Christian Institute, ha definito l’iniziativa “oltraggiosa”, basata su un “approccio amorale”. Le gravidanze… Leggi tutto »

“Avvenire”: con Franceschini si è ristretto lo spazio per una mediazione

Secondo il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire, la nomina di Dario Franceschini a segretario del Partito Democratico “ha ristretto lo spazio per la ricerca di una soluzione di mediazione su temi delicati e complessi come quello della regolamentazione della fine della vita”. Per l’editorialista Sergio Soave “il rischio di una radicalizzazione delle posizioni che faccia da contrappeso alla nomina di un segretario che non esce dalla storia della sinistra è in un certo senso inevitabile”. Al momento dell’insediamento, Franceschini aveva… Leggi tutto »

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è ora disponibile sul sito UAAR. Questa la domanda: “Come pensi che muterà l’atteggiamento del PD sui temi laici, dopo l’elezione a segretario di Dario Franceschini?” Sei le possibili opzioni di risposta: – L’attenzione alle posizioni cattoliche aumenterà parecchio, tanto da portare il partito a scindersi – L’attenzione alle posizioni cattoliche aumenterà – L’attenzione alle posizioni cattoliche non muterà – L’attenzione alle posizioni cattoliche diminuirà – L’attenzione alle posizioni cattoliche diminuirà parecchio, tanto da portare il partito… Leggi tutto »