Pescara, Forza Nuova annuncia che staccherà i manifesti UAAR

I manifesti UAAR affissi per le strade di Pescara non devono essere piaciuti a Forza Nuova. Il coordinamento provinciale di tale partito ha infatti emanato un comunicato stampa che non ha bisogno di molti commenti, ragion per cui lo riproduciamo integralmente: “In una società sempre più ostaggio di un oscurantismo post-moderno che ha visto crollare i confini etici, morali e in molti casi anche legislativi tra il bene e il male, e dove una cultura imperante neo-giacobina, laicista e nichilista sferra attacchi quotidiani a tutti quei valori fondamentali della tradizione cristiana italiana e ciò soprattutto attraverso un rapido processo di desacralizzazione della nostra cultura nazionale – cosa questa che porterà irrimediabilmente alla disgregazione sociale -, la vile, squallida e blasfema provocazione di un manipolo di adepti dell’associazione UAAR, segnano per ora l’apice di quello che è un vero e proprio attacco frontale della cultura atea alla religione cattolica e alla stessa civiltà. Pertanto, Forza Nuova, considerato anche il pilatesco comunicato dell’amministrazione comunale pescarese in merito a tale fatto, provvederà, nelle giornate di lunedì e martedì, a “riparare materialmente”alla grave offesa che questi manifesti provocano alla città di Pescara ed ai suoi cittadini, rimuovendoli uno dopo l’altro”.

Archiviato in: Generale, UAAR

214 commenti

Kaworu

la società è ostaggio dei bigotti e degli ignoranti.

questo fatto ne è l’ennesima conferma

Daniela

calci in c..o a questi ignoranti pecoroni. ecco l’ho detto, e mi sento meglio

Andrea

Secondo loro ateismo = nichilismo. Questa gente è una blasfemia verso l’intelligenza e il buon senso.

Francesco

e pensare che ero orgoglioso di essere pescarese 🙂
comunque sarà a questa gente qua che affideremo il compito di vigilare sulla nostra sicurezza?

myself

L’impresa che ha fatto attaccare i manifesti potrebbe benissimo denunciarli.

Filippo

Una cosa del genere è inaccettabile a va assolutamente impedita.

Paolo P.

Sono malati di mente! Si chiama “proiezione” in psichiatria accusare altri di oscurantismo postmoderno, mentre sono loro stessi gli oscurantisti.

Matteo

Sono solo un branco di poveri ignoranti. Il loro background culturale d’ altronde sono le palestre di periferia e le mazze da baseball. Parlano di laicismo, nichilismo, civiltà senza la minima cognizione di causa. Azioni simili sono perseguibili legalmente; complimenti per il vostro spirito cattolico che vi spinge in queste grandi missioni che vi faranno sentire grossi e fieri di voi.

Matteo

A riprova della grande conoscenza in ambito storico di questi piccoli individui, si trova anche qualcuno sul loro forum che appoggia con ferma convinzione le teorie negazioniste di Williamsons. Questa la dice lunga sullo spessore culturale degli habituè di FN. (non è una novità tra l’ altro)

Fancy

Laicismo=nichilismo?
Dovrebbero leggere (ammesso che sappiano farlo…) “Trattato di ateologia” di Michel Onfray!
In più sono commossa dal rispetto dei valori cristiani di questi trogloditi, ben pronti a compiere spedizioni punitive nei confronti di extracomunitari o, in generale, di chi non la pensa come loro.
Che vergogna…

stefano b

Cos’erano quei dubbi su strani intrecci tra vaticano, nazional-socialisti e fascisti??? ci risiamo con i favori reciproci… loro li sdoganano e gli altri li aiutano nella bassa manovalanza…
ma non ci fanno paura, anzi, forse aumentano l’effetto dell’iniziativa e spingono a un dibattito pubblico più ampio e proficuo.
Come postato ieri, ribadisco che la prossima volta, aggiungerei una postilla “ci si ritiene moralmente sollevati dall’obbligo di versare l’8 per mille alla congrega dei credenti”

Dario C.

Mi pare che i manifesti siano stati affissi attraverso il servizio affissioni del Comune. Ergo strapparli costituisce un’infrazione abbastanza rilevante. Credo sia ancora vigente, comunque, la legge – o quel che è – secondo cui è vietata anche la defissione dei manifesti attaccati senza autorizzazione o fuori dagli spazi pubblicitari. Ergo pronti con le denunce, cari amici pescaresi!

stefano

Nazistelli ignoranti figli di papà, pronti ad aggredire in 10 contro 1 un immigrato un ragazzo che esce da un centro sociale o un clochard, vili rappresentati inferiori di una razza inferiore di assassini squadristi psicopatici.

Steffen

gli altri giorni della settimana sono troppo occupati a ubriacarsi o a farsi? perchè solo lunedì e martedì? oltre che stupidi sono anche svogliati

Cosimo Ancora

Sono curioso di vedere se il Vaticano prenderà le distanze dagli intenti di Forza nuova. Ma del resto religione=non rispetto degli altri

stefano

oscurantismo post-moderno…è pazzesco! detto da un partito di ubriaconi figlio del NSDAP creato da Hitler e compagnia che basava la sua esistenza sull’irrazionalismo, sulla scienza ariana, sulle teorie deliranti di Von Liebenfels e della Blavatsky rigirano la frittata e accusano noi di essere oscurantisti…da legare in un manicomio di massima sicurezza.

Leonardo

Scommetto che sono di più gli iscritti all’UAAR che quelli di FN. Perché l’UAAR non diventa un partito?… Eh, eh… 🙂

aLE SINI

almeno finchè staccano manifesti non menano bastonate a neri e barboni.
‘mbecilli….

Anarcateo

ohhh sanno mettere 10 paroloni in fila,non me l’aspettavo!!!!

Kaworu

@fancy

purtroppo simili idioti non sanno leggere.

Kanzi è mille volte al di sopra di loro come cultura (chi è kanzi? google :D)

Davide Caforio

Beh io credo ci siano gli estremi per una denuncia a prescindere…

Anarcateo

@kaworu
grazie per i tuoi commenti,ogni volta imparo qlc di nuovo…mitico ‘sto Kanzi,veramente molto più intelligente di questo branco di sub-umani!!!

Alessandro Bruzzone

Fascismo = cattolicismo. Una ulteriore buona pubblicità per la Chiesa… grazie Forza Nuova! Mostrate ai pescaresi la forza della vostra “civiltà”! 🙂

Rothko61

Oscurantisti noi atei?!? Ma sanno di cosa parlano?
Bisognerà seguirli, fotografarli, denunciarli e chiedere il risarcimento.
Sarà bello per la UAAR di Pescara incassare un assegno emesso dai fascistelli, così ricchi di valori etici e morali…

Antonio

ma l’UAAR non ha fatto un suo contro-comunicato minacciando una denuncia?

cullasakka

– cosa questa che porterà irrimediabilmente alla disgregazione sociale –

Non so se ridere o piangere. Il modo con cui ammantano di logicità le loro affermazioni è inquietante.

blepiro

Noto l’utilizzo della parola “manipolo”. Non vi ricorda qualcuno?
Avete ragione, non ci sono altri commenti da fare.

Liberi fasci in clerico stato.

eraldo

Sono sempre stati amiconi i preti e i fascisti: ricordiamoci degli ustascia croati osannati da pio XII e aiutati a fuggire in Argentina a guerra finita, ricordiamo l’uomo mandato dalla provvidenza, ricordiamo il pappa e ciccia con i nazisti al potere e poi, da chi sono stati appoggiati e sdoganati sempre i fascisti nostrani se non da madre chiesa ? Questi sono i difensori della fede e delle radici cristiane

pope eye

Citando una vecchia battuta di Giobbe Covatta:hanno perso la testa.In pratica una circoncisione.

S.Lizard

Ehm… Ma sono completamente pazzi… Non si rendono più conto di quel che dicono, qualcuno li rinchiuda!

stefano

hahahahahaha heheheheheeh hihihihihihihihihihihihi

si vede

hahahahahaha

Giacomo

Ma come, prima eravate tutti contro la denuncia a Peppino Englaro, perchè era solo uno spreco di soldi, carte e tempo. Ora perchè si toccano i vostri sciocchi manifesti minacciate decine di denunce, per qualche pezzo di carta per terra. Fate come fanno i forzanovisti, se trovano i loro manifesti per terra, prendono scopa e soda e li riattaccano!

ma voi, piccoli tristini, non siete capaci nanche di sacrificio, evidentemente…

Giacomo

Ma cosa pretendete? siete nichilisti, la vostra è una ideologia senza valori, una ideologia immorale più che amorale… Sono tutti liberi di dire ciò che vogliono dire tranne chi la pensa come voi, eh?

Lorenzo Galoppini

@ Giacomo
“Io ho militato proprio in Forza Nuova”

Ci crediamo ciecamente. E, ora che ci penso, tutti i catto-troll passati di qui finora potrebbero benissimo provenire di là, non pensate anche voi? La sostanza integralista-delirante é quella.

Lorenzo Galoppini

@ Paolo P.

“Sono malati di mente! Si chiama “proiezione” in psichiatria accusare altri di oscurantismo postmoderno, mentre sono loro stessi gli oscurantisti.”

Infatti; é esattamente la stessa malattia di cui soffrono da sempre la chiesa cattolica e tutti i suoi leccapiedi, politici compresi.
Questi, del resto, usano più o meno gli stessi toni e le stesse argomentazioni.

Lorenzo T.

Beh nessun problema.. Se lo fanno si possono prendere provvedimenti, no?
I manifesti sono stati affissi con autorizzazione.

Stefano

Per fortuna che esiste Giacomo il fenomeno. Lui che ha dei valori, eh proprio sì, altro che storie.
Infatti non si capisca come la pensa, ma forse deve avere delle discendenze musulmane:

Kaworu

@giacomo

sei solo un povero ignorante e ti qualifichi ogni volta che parli.

complimentoni.

Macklaus

Che cosa vi aspettavate? Abbiamo visto i fascisti all’opera per più di 70 anni. I loro metodi non cambieranno mai, mai e mai. Fanatismo e prepotenza sono il loro linguaggio. Quale sarà la loro prossima mossa? La caccia all’ateo e al razionalista, a cui somministrare l’olio di ricino? Vogliamo arrivare a questo punto senza far niente?

Oxiuranus

Kanzi? Ho letto le prima parole in Wikipedia… questi non vanno più in la di Lucy.

Takeshi

Questo è il risultato della campagna martellante di Mr mocassini di Prada. Fa sempre finta di fare l’agnellino ma vorrebbe prendere tutti gli atei, comunisti, gay, lesbiche & C. e fargli fare un bel volo sull’atlantico MORE ARGENTINO …

Macklaus

In Italia abbiamo forza nuova, in Afganistan ci sono i talebani. L’equazione è perfetta e speculare.

Takeshi

Giacomo ma non hai paura che dio ti strafulmini per aver detto di far parte di una banda di picchiatori di professione?

stefano

il nazismo poneva come unico indiscutibile valore la morte dei diversi e degli inferiori; non vi era posto per altro, nemmeno per le religioni che furono perseguitate specie quella cattolica dopo il voltafaccia del vaticano.
non sono pochi i preti finiti nei forni a Dachau, Terestat e Buchenwald o direttamente fucilati dopo processi sommari.
suppongo comunque che sia inutile far notare ciò ad un ex di FN….poveraccio.

sapo

Sarà pure nuova la forza ma l’idiozia é sempre quella degli assoluti depositari della verità rivendicata con il manganello.

Kaworu

@takeshi

ma figurati, dimentichi il motto “gott mit uns” di quella feccia?

Giacomo

@ Kaworu

Ignorante a me? Sono certo che non sai neanche un decimo di quanto so io, e se anche lo sapessi, non lo sapresti mettere a frutto.
Vedi, tu non potresti mai pervenire all’assoluto, nè in un sistema kantiano, perchè per te il Dover Essere coincide con l’Essere in uno stato di immoralità e di, guardacaso, nichilismo. Neanche in un sistema Fichtiano, perchè non hai un Io capace di agire appercettivamente e unitariamente, altrimenti avresti collegato i miei commenti precedenti. Tantomeno Hegeliano, perchè non hai un benchè minimo sistema dialettico per giungere a qualsivoglia conclusione.

Non è applicabile a te neanche la dottrina del buon selvaggio, perchè un pò selvaggio evidentemente lo sei e buono, beh, non lo sei neanche un pò. E anche Russeau è cestinato.
Sei inoltre nato troppo poco ad occidente per rispettare, col tuo fastidiosissimo liberalismo, lo spirito Montesquieuiano delle leggi.

Le cose sono due: o sei la conferma che l’uomo è un bipede implume o che si è evoluto da una bestia. Oppure che da te si evolverà, tra qualche generazione, un Uomo non a quattro zampe.

Triceratops

.. queste frasi roboanti poi: manipolo di adepti … il pilatesco comunicato dell’amministrazione comunale … sembra di essere al cinema a vedere Fascisti su Marte.
Consiglio la visione di NAZIROCK, un bel DVD su questi esempi di moralità.

Giacomo

Triceratops, se tu parli come un dinosauro, non è colpa certo di FN!
Solo questo poteva esse il tuo nick!

“NOMINA SUNT CONSEQUENTIA RERUM”
Giustiniano

Massi

Pazzi, fuori di testa, ecc. ?
Chiamiamoli col loro (solito) nome: clerico-fascisti!

Kaworu

@giacomo

non mi sognerei mai di rubarti il ruolo di anello di congiunzione tra l’uomo e il pirla, figurati 😉

Kaworu

comunque ciccino, io non vado in giro a picchiare la gente, cosa che fa la tua cricca di fasci ignoranti come le bestie.

anzi chiedo scusa alle bestie per averle paragonate a codesti esseri.

per cui non vedo perchè non dovrei essere buona.

quelli non buoni siete tu e quelli come te, ma ovviamente te hai visto la luce… probabilmente sbattendo contro a un lampione.

Kaworu

@giacomo

detto da uno come te, è solo un complimento.

perchè non te ne vai a progettare il prossimo agguato coi tuoi amichetti anzichè stare in mezzo a degli ignoranti?

lucida la mazza da baseball e le catene, mi raccomando.

Aller

Sembra un film, non posso crederci…mi raccomando con l’UAAR di sporgere denuncia!

aldo

Siamo al paradosso di essere accusati di oscurantismo da una compagine clerico-fascista. E comunque i commenti inviati denotano la solita sottostima degli eventi. Vorrei far notare che le sortite di questo “manipolo di pecoroni o ignoranti etc. etc.” sebbene deliranti incarnano bene lo spirito del tempo (basta vedere la cronaca recente: il caso Englaro, le uscite lefebrviane, testamento biologico, il fallimento dei PACS, la legge sulla gravidanza assistita, l’attivismo debordante della CEI) e, in un certo senso, rappresentano il braccio “armato” di una cultura radicata nel governo e in parte dell’opposizione. Non è raccontandocela tra di noi che si difende il pensiero liberale e lo stato laico. BISOGNA URLARLO FOORTE, VOI METTETE I MANIFESTI COI FETI IN PRIMO PIANO? BENE, NOI METTIAMO I NOSTRI.SIETE PROPRIO ALLERGICI ALLA LIBERTA’ DI PENSIERO?

Giacomo

“Signore, tu che colpisci per ammaestrare e castighi per insegnare”
Agostino

Oltre che ignorante, hai anche le orecchie foderate di prosciutto: Lo scorso anno FN ha intrapreso più di 300 denunce per Diffamazione, ha vinto tutte le cause e rovesciando in sede di tribunale le accuse. Lo scorso anno è stata incendiata la sede di FN a Faenza.
Sempre lo scorso anno sono stati picchiati 12 militanti Forzanovisti durante una RACCOLTA FIRME contro il signoraggio bancario della moneta. Sempre lo scorso anno i fatti di centocelle.

Questi sono fatti che mi ricordo e potete immaginare perchè.
Vorrei tu mi elencassi le aggressioni per le quali è stata stabilita la responsabilità di Forza Nuova.

Kaworu

@aller

in effetti ho recentemente visto V per vendetta e sembra proprio di stare lì.

con la differenza che gli italiani non scenderanno mai in strada perchè sono esattamente per la maggior parte come quello schifo di gente.

mi rendo sempre più conto che l’anomalia purtroppo siamo noi, gli altri sono semplici vegetali che si nutrono di tv e idiozie.

l’unica è andarsene secondo me, io di speranza per questo paese e la sua gente non ne ho più.

Triceratops

@Giacomo
tu accusi l’UAAR di pensare a denunce in caso di rimozione abusiva dei manifesti. Per impedire la proiezione di NAZIROCK proprio voi di Forza Nuova siete passati alle diffide legali pur di impedire la proiezione. Ma v’è andata male perché il DVD l’ha pubblicato e messo in vendita Feltrinelli.

Kaworu

@giacomo

quindi voi colpite per ammaestrare?

che siete contro la libertà è evidente.

stefaano

x Giacomo

scommetto che ti ritieni un ubermensch, vero Giacomo?
l’Ubermensch non si è evoluto dalla bestia perchè non esiste nessun ubermensch almeno nel significato delirante che i nazisti davano a questo termine.
per Nietzche l’ubermensch era l’uomo finalmente libero dalla schiavitù del cristianesimo e della superstizione, un super uomo (ubermensch) finalmente libero di agire liberamente in un mondo libero, senza rivelazioni dogmi e falsi custodi di una morale ipocrita e del volere di un essere immaginario chiamato dio (ops, per i nazisti uberwesen, essenza superiore).

Giacomo

Cavolo, Kaworu, ti ho fatto 3 domande, ma vuoi rispondere invece di ripetere quattro slogan?
Si, sono contro la tua libertà di essere ignorante, e allora?
Rispondimi a qualche domanda o a qualche critica che ti ho fatto nei precedenti commenti, perfavore.

Alessandro Bruzzone

Ma non sei contro la libertà di essere stupido: questo è evidente.

Kaworu

da wiki:

Roberto Fiore fu uno dei fondatori di Terza Posizione e venne condannato dalla magistratura italiana per banda armata e associazione sovversiva, ma l’Inghilterra, dove era latitante dal 1980, non ha mai concesso l’estradizione.[16] [17][18]

(una bella personcina)

Massimo Morsello fu ritenuto membro dei NAR e venne anch’egli condannato per i medesimi reati.[19][18]

(altra bella personcina)

Alle elezioni amministrative della primavera 2000 Fn si limita a raccogliere l’1% in Basilicata (con una lista civica), il 2,5% al comune di Lodi (dove aderisce in blocco l’intera sezione della Fiamma Tricolore), 2% a Faenza, 4,3% a Castrate.

Il 1° aprile 2000 circa 200 persone partecipano al presidio indetto dai sindacati confederali a Gallarate per denunciare il tentato omicidio di Ion Cazacu, l’edile rumeno bruciato dal suo datore di lavoro. Una decina di naziskin di Forza Nuova cerca lo scontro ma è costretta a ritirarsi.

Episodi di violenza come questi saranno sempre più frequenti dal 2000 e vedranno spesso coinvolti singoli o piccoli gruppi di aderenti a Fn. Tali episodi finiranno per mettere in cattiva luce il partito di Forza Nuova, tanto da sollecitare da più parti il governo a provvedere per sciogliere il movimento.

A tal proposito il 29 gennaio 2003 così rispondeva in Parlamento Alfredo Mantovano a nome del governo Berlusconi II: «Quanto alla misure che il Ministero dell’interno può adottare nei confronti di movimenti politici estremisti e, in particolare, quanto alla sanzione estrema dello scioglimento del movimento politico di Forza nuova, ricordo che l’ordinamento vigente consente l’adozione di un provvedimento di scioglimento di organizzazioni fasciste “sotto qualsiasi forma” (XII disposizione transitoria e finale della Costituzione) solo a seguito di una sentenza penale irrevocabile che abbia accertato l’avvenuta “riorganizzazione del disciolto partito fascista” (articolo 3 della legge 20 giugno 1952, n. 645, così come successivamente modificato), ovvero che abbia accertato un’attività, da parte dell’organizzazione destinataria del provvedimento di scioglimento, volta a favorire reati in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa (articolo 7, decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, convertito in legge dalla legge 25 giugno 1993, n. 205).
Nello specifico, per quanto riguarda Forza nuova, il Ministero dell’interno non è al momento a conoscenza di pronunce giurisdizionali che legittimino l’adozione di un provvedimento di tale natura».

A favorire la grande visibilità del giovane movimento contribuisce il Gay Pride che si tiene a Roma il 1° luglio 2000, anno del giubileo. Per Fn è l’occasione per poter manifestare le proprie posizioni contro l’omosessualità con un corteo parallelo[33].

Il 23 agosto fa scalpore l’invito rivolto a Fiore di partecipare a un dibattito sull’aborto all’interno del tradizionale meeting di Comunione e Liberazione[34][35].

Il 22 dicembre il forzanovino Andrea Insabato fa scoppiare una bomba nella sede de il manifesto. Fn smentisce legami con l’attentatore, ma per la prima volta il movimento conquista le prime pagine di tutti i giornali[36].

Kaworu

(ah uff, il mio commento precedente troppo lungo era in approvazione. va beh cercando su wiki le notizie te le puoi trovare da solo)

Alessandro Bruzzone

E sei stupido con gran classe, questo devo proprio ammetterlo.

ateismo

se non fosse che è una cosa di una gravità vomitevole, ci sarebbe da dire “e vai col liscio”.

ateismo

a proposito, senza presunzione mi rivolgo a tutti voi.

credo che non sia il caso di fomentare ulteriormente le risposte del sedicente militante cristiano-fascista che assilla questo blog di ateacci mangiapreti. mi sa che è l’esempio più classico di troll (in fondo che ci viene a fare in un sito così uno che la pensa in quel modo? secondo me sviene dopo aver letto “atei agnostici RAZIONALISTI”)

Otto Permille

Interessante questa riedizione del linguaggio arcaico-fascista, da tempo caduto in disuso. Scrivono proprio come negli anni 30. Si vede che leggono solo i discorsi del duce, visto che il vocabolario in Italia, negli ultimi 60 anni è cambiato. Comunque, a parte il vestito nero che li accomuna ai preti, non sospettavo che fossero così profondamente religiosi e credenti nella divinità. Inoltre sono tendenzialmente antisemiti e quindi non si capisce come si sentano offesi da chi contesta l’esistenza di un dio ebreo.

Macklaus

Ottopermille, ma il cristianesimo insegna che gli ultimi saranno i primi e che non si fa agli altri quello che non si vuole che sia fatto a noi. Ecco perchè quelli di fn vanno a pestare gli immigrati e contestano le prove storiche sull’olocausto! Per coerenza verso la loro religione, solo per quello, ma che diamine!!! Che differenza poi c’è tra fare i roghi di libri proibiti di hitleriana memoria e strappare dei manifesti? Ma è evidente! I manifesti sono appiccicati al muro, i libri no!

Ernesto Di Lorenzo

Ragazzi, ragazzi

ma lo volete capire che siete ignoranti, IGNORANTI!!!
Lasciate perdere il Giacomo che sà tutto ed è ritornato dall’inferno per comunicarci tutta la sapienza del Diavolo. Lasciamolo perdere, tanto siamo limitati e non ci arriveremo mai alle sue stratosferiche altezze. Per fortuna così non soffriamo il capogiro.

Takeshi

Kaworu, non sprecare il tuo tempo con quel povero diavolo. Mi sa che è anche psicotico. Eì meglio se ne occupi il CIM.

Kaworu

@Takeshi
non ci posso fare niente, sarà deformazione professionale (faccio psicologia) 😆

comunque con questi soggetti è troppo facile fare diagnosi, il problema è che non si vogliono fare aiutare, per cui diventa frustrante 😉

@centrodx
perfettamente d’accordo

pietro

vergognati giacomo. vergognati.
e per carità non definirti di destra

Sandra

Nel leggere che ancora c’e’ confusione tra ateismo con immoralita’, trovo interessante questo libro, a livello di studio, in quanto l’autore, il sociologo Zuckerman, ha trascorso un anno in Danimarca e Svezia per rendersi conto di come le due nazioni probabilmente meno religiose del mondo abbiano un basso tasso di criminalita’, un alto livello nella qualita’ della vita e uguaglianza sociale. Atei ma solidali.

“Society without God: What the Least Religious Nations Can Tell Us About Contentment” by Phil Zuckerman

Sociologist Zuckerman spent a year in Scandinavia seeking to understand how Denmark and Sweden became probably the least religious countries in the world, and possibly in the history of the world. While many people, especially Christian conservatives, argue that godless societies devolve into lawlessness and immorality, Denmark and Sweden enjoy strong economies, low crime rates, high standards of living and social equality. Zuckerman interviewed 150 Danes and Swedes, and extended transcripts from some of those interviews provide the book’s most interesting and revealing moments. What emerges is a portrait of a people unconcerned and even incurious about questions of faith, God and life’s meaning. Zuckerman ventures to answer why Scandinavians remain irreligious—e.g., the religious monopoly of state-subsidized churches, the preponderance of working women and the security of a stable society—but academics may find this discussion a tad thin. Zuckerman also fails to answer the question of contentment his subtitle speaks to. Still, for those interested in the burgeoning field of secular studies—or for those curious about a world much different from the devout U.S.—this book will offer some compelling reading. (Oct.)
Copyright © Reed Business Information, a division of Reed Elsevier Inc. All rights reserved.

“La maggior parte degli americani e’ convinta che la fede in Dio sia il fondamento della societa’ civile. La societa’ senza Dio non si rivela come niente di piu’ di una circoscritta, e stranamente americana, illusione. Persino gli atei che vivono in USA saranno sorpresi nello scoprire quanto libera dalla religione sia la maggior parte di danesi e svedesi. Questo sguardo su una alternativa realta’ secolare e’ al tempo stesso fonte di mortificazione e di profonda ispirazione – e non arriva troppo presto.” SAM HARRIS, fondatore del Reason Project.

“Most Americans are convinced that faith in God is the foundation of civil society. Society without God reveals this to be nothing more than a well-subscribed, and strangely American, delusion. Even atheists living in the United States will be astonished to discover how unencumbered by religion most Danes and Swedes currently are. This glimpse of an alternate, secular reality is at once humbling and profoundly inspiring – and it comes not a moment too soon.” SAM HARRIS, founder of the Reason Project and author of the New York Times best sellers The End of Faith and Letter to a Christian Nation”

Nietzsche---

Scusate, ma uno che sbatte la sua cultura ai quattro venti, o cerca di riassumere la filosofia in pochi paroloni, non va neanche preso in considerazione.
Se rileggete il suo post pseudo-filosofico, potete davvero comprendere quanto sia malato.
Sig. Giacomo, non so da dove cominciare per smontare la sua montagna di corbellerie.
Potrei dirle che la morale kantiana postula l’esistenza di dio alla fine del processo morale, ragion per cui è facile dimostrare che il presupposto di dio come fonte della morale non è valido, e che ateismo non coincide con la”morte dei valori” e col nichilismo.
“Neanche in un sistema Fichtiano, perchè non hai un Io capace di agire appercettivamente e unitariamente, altrimenti avresti collegato i miei commenti precedenti.”
La cito per intero perchè è assolutamente senza senso, davvero.
Per quanto riguarda Hegel le dico solo che non ha capito niente del processo dialettico hegeliano, che non è un semplice sofismo o, come nel suo caso, un miscuglio di parole usate per spiazzare l’interlocutore e prendersi la ragione, ma è un processo che genera verità sempre nuove e mai sclerotizzate, proprio per la sua caratteristica di fondere tesi ed antitesi, per generare una verità nuova e migliore.

Ma giusto per concludere, tutti i filosofi che ha citato lei erano persone che avrebbero semplicemente rabbrividito di fronte alla violenza di FN e ai suoi comunicati deliranti. Citarli è uno sfregio a qualsiasi filosofia sia stata mai concepita su questa terra, atea o meno, uno smacco clamoroso a tutti quei filosofi, anche cattolici, che hanno teorizzato il loro sistema etico o morale proprio per evitare a gente come lei o i militanti di Forza Nuova di prevalere in questo mondo.

Kaworu

@danielen
eh ma devono venire a farsi curare, mica li puoi costringere 😉
io facendo neuropsicologia son più fortunata, da me ci devono venire volenti o nolenti 😆 (magari dopo un bel trauma cranico da mazza da baseball)
‘notte 😉

Bruno Moretti Turri

Non date lo zucchero ai giacomasini.

Il raglio dei giacomasini non arriva al cielo.
E neanche la ventilatio intestinalis putrescentissima dei giacofacoceri
father/motherfuckers sons of carfogna and giulianoferrara.

antoniotre82

Se i manifesti verranno rimossi e non si interverrà legalmente per impedirlo o per sanzionare un simile gesto, allora ciascun membro uaar di Pescara si impegni, da oggi in avanti, a “riparare materialmente” ogni qualvolta Forza Nuova affiggerà dei manifesti in città, rimuovendoli uno dopo l’altro.

Mi sembra il minimo e nessuno oserà contestare. Se contesteranno si daranno la zappa sui piedi perchè renderanno abbondantemente chiaro quanto il dialogo, il pluralismo e il senso civico e di rispetto per loro siano optional, e toglieranno ogni dubbio su chi siano i veri intolleranti ed incivili in questa nazione.

i.v.

del resto da un partito fascista non c’è che da aspettarsi l’intolleranza verso idee diverse! con l’aggravante che ora i fascisti non sono neanche più “neri” ma “porporati”….che schifo!

Paola Moretti

LORO che parlano di ‘etica, cultura, moralità, adepti’??Ma, non sono loro a dichiararsi di destra??:-o
Se non mettiamo un freno allo squadrismo finiremo nel passato nero…

tommaso

E che aspetta l’UAAR a fare un comunicato in cui minaccia serie denunce? Che mi auguro fiocchino copiose sopra questa poltiglia di piccoli uomini chiamata forza nuova.

emiddio

comunicato senza senso pieno di errori e luoghi comuni infantili..

ma qualkuno dovrebbe ricordare a questi neofascisti che IL LORO AMATO DUCE NON SOLO ERA ATEO..MA IN PRINCIPIO ANKE ANTICLERICALE!

solo quando ha capito che CHIESA ERA UGUALE A POTERE che è diventato “bigotto” come questi neofascisti

Boson

Certo che Giacomo è proprio un tipo interessante, mi piacerebbe vederlo più spesso qui dentro.

Un consiglio, caro Giacomo: non basta inserire Fichte, Hegel e Kant in un discorso per dimostrare di essere acculturati, qualsiasi liceale viene a contatto con il pensiero di Hegel prima ancora che riceva la patente.
E, a dire il vero, la cultura non è certo un parametro importante per giudicare una persona.
Ci chiami ignoranti e ti assicuro che la cosa non mi turba minimamente. Sai cosa mi turba? il fatto che tu mi dia dell’immorale, soltanto perché non sono cristiano.
Cerco ogni giorno di non mentire, di non rubare e di non commettere azioni “immorali” e tu, che nemmeno mi conosci, mi dai dell’immorale. Non credi di essere un po’ troppo ingenuotto?
Se dovessi comportarmi seguendo la morale che i cristiani normalmente seguono, non riuscirei a guardarmi allo specchio per lo schifo che proverei nei miei confronti.

Ma tanto poi mi confesso e i miei peccati scompaiono, vero? Pecco, mi confesso et voilà, coscienza di nuovo pulita! Che bello essere cristiani, eh?

L'89

Noi abbiamo cercato di dare una nostra ipotesi al vaglio degli altri colleghi blogger.
E’ da tenere in considerazione.
Secondo il nostro articolo, “L’acceleratore e la fine del tunnel”, a maggio sapremo.
A maggio si vive o si muore.
L’89

Dan

Citando Hicks: ” se siete cosi’ cristiani…..perdonateci…”

baobab04

Teppisti da persegure penalmente.
Costituzione Italiana: ”E’ vietata la ricostituzione del Partito Nazionale Fascista”. Qui siamo oltre. Se ne occupi la Polizia Giudiziaria di Pescara. Non la Municipalità. Se no finisce come a Verona, che ci scappa il morto. Un repubblicano.

Blogger

Proprio ieri dicevo, come tutti, qui sul blog, che la situazione era grave.
Ora mi chiedo: chi ha letto a questi analfabeti il manifesto ateo?
Esistono dei complici (non credo siano dei leghisti, per ovvie ragioni).

Blogger

giorgio

se giacomo si facesse qualche trombata in più…….
mi piacerebbe sapere,visto che la pubblicità è l’anima del commercio, se i manifesti e gli ateobus,hanno portato un aumento delle iscrizioni
all’UAAR .

giorgio

ma mi sà che se avesse il pisello di legno e le mani di carta vetrata……

mariobronx

poveracci questi 4 ignoranti di Forza Nuova. Non sanno quello che fanno ma non li compatisco.
L’ignoranza nella nostra epoca è semplicemente imperdonabile, indice di grave demenza… e poi come fa uno a essere fascista e filoamericano al tempo stesso? I fascisti hanno preso tanti di quelle mazzate dagli americani. Se non era per loro avevamo ancora il regime.

Povera italia… quanti idioti. La storia non insegna nulla. Specialmente agli italiani.

a chi scrive su questi forum : se non siete d’accordo con la Chiesa sbattezzatevi e non battezzate i vostri figli. E’ l’unico modo. Non esiste il dialogo con chi è dogmatico. Non troverete mai un compromesso. Dissociatevi e basta.

Luigi Riboldi

Il prossimo non sarà un comunicato. Ci daranno la caccia con il manganello.

gianni

E’ perfettamente inutile usare la razionalità per controbattere il fanatismo.Si cade solo nelle loro provocazioni.
Hanno fatto un comunicato per annunciare un’azione illegale.
Hanno messo anche il periodo in cui lo faranno.
Se ciò avviene,basta documentarlo,pubblicizzarlo e far partire un’azione legale.
Diffondete le notizie in merito.

faliero

questi sono i nipoti dei fascisti di ieri che purtroppo ci sono anche in parlamento,spero che
qualche autorita’ intervenga contro questi fascisti

cartman666

scusate mod, perche’ non bannate giacomo, se non l’avete già fatto?
Per quanto riguarda f.n. sono una massa di pecoroni ignoranti, ridicole le loro campagne contro l’aborto, fatta da una associazione di soli maschi senza neppure una donna che vi partecipi.

crebs

Io credo che esistano limiti alla idiozia umana.
Ritengo quindi che sia il comunicato sia le frasi farneticanti di giacomo siano un falso, anche se non riesco a immaginare motivi e autori.
Se così non fosse, mi risulterebbe difficile comprendere come persone con tali limitazioni intellettive siano riuscite ad imparare a leggere e scrivere; sarebbe un caso da studiare a neuropsichiatria.

www1789

Anche con un nome diverso, i fascisti non cambiano mai!!!!!!!
In questo clima di revisionismo cattolico e governativo diffuso, si permettono di alzare di nuovo la testa. Per fortuna valgono il due di picche.

Andrea

@Giacomo
Hai militato in forza nuova?
Allora tutto si spiega.
Porello.
Non uscirne, e continua con sempre maggior forza nuova a rimanere cattolico.
Faresti fare ben tristi figure agli atei se tu ti unissi a noi.
Anzi, quando diventerai ateo anche tu (se già non lo sei) continua a dire di essere cristiano e di aver militato in forza nuova.

Per tornare al topic, mi chiedo come mai nessun politico sia ancora intervenuto e soprattutto come mai la magistratura non si sia ancora mossa. 🙂

Ciao a tutti

nonmilamento

Per staccare un manifesto bastano 5 muscoli e 1 neurone. Per scriverlo bastano sempre 5 muscoli, ma servono anche alcune migliaia di neuroni. E per uno di forza nuova il neurone quello è e quello è. La spiegazione è tutta qui.

claudio

se andranno a staccare i manifesti vuol dire che hanno paura, paura che qualcuno si ponga dei dubbi sull’esistenza del loro dio, paura che qualcuno inizi a ragionare e che scopra finalmente la verità!!!!

STEVMARC

Come al solito si parla di niente da una parte o dall’altra ………….oramai chiunque si sente il dovere di dire la sua.
Quando sei diverso faresti meglio a stare zitto…………….

jsm

su una cosa giacomo ha ragione: denunce per manifesti strappati mi sembrano una perdita di tempo e uno spreco di risorse.

a giacomo
per quel che mi riguarda, sono felicissimo di leggere i tuoi interventi in questo sito. apprezzo molto la tua erudizione e il tuo intelletto (che tu definisci dieci volte superiore al nostro). li apprezzo molto perchè più leggo ciò che scrivi, più rafforzo le mie convinzioni.

mi spieghi solo una cosa? puoi farlo anche in privato scrivendo alla mia mail ntzr@tiscali.it: mi par di capire che non militi più in forza nuova. perchè? mi interessa davvero

Gérard

La verità fa sempre paura e questo ne è un ulteriore prova….

BackDream

Ribadisco: secondo me l’UAAR dovrebbe mettersi davvero a denunciare queste cose. Portarle davanti alla magistratura. Qualche condanna prima o poi la ottieni. Ma soprattutto la vera capacità che l’UAAR (a mio avviso) deve piano piano e con fatica guadagnare è quella di riuscire a comunicare sempre più con la gente.
Ogni condanna di un organismo legato alla chiesa, ogni condanna di un prete pedofilo, ogni atto che la chiesa compie contro l’umanità, deve essere messo sotto gli occhi di tutti. Tutti devono sapere, tutti devono “essere martellati” di informazioni così come la chiesa li martella già ogni giorno da ogni giornale, radio e televisione.

Daglator

Complimenti a forza nuova, veramente un bell’esempio di civiltà.

Un consiglio ragazzi, non state a farvi venire il sangue acido con il sedicente Giacomo, non ne vale la pena 😉

Andrea

@Gérard
Ma non solo fa loro paura la verità, hanno paura anche del solo confronto. Credono di avere la verità in tasca ed usano metodi degni dell’inquisizione per farsi le loro ragioni.

Ciao a tutti

Daglator

A proposito, ho appena dato un’occhiata al sito di forza nuova ed una scorta al loro documento politico.
A parte i brividi che mi sono venuti rendendomi conto dell’inclinazione del movimento ma, volendo essere pignoli, la propaganda “Moneta di popolo” che si nota nella colonna di destra (con in bella mostra le monete da una e da cento lire raffiguranti l’aquila fascista ed il fascio ) non è neanche un poco vagamente considerabile come apologia di fascismo?

Per completezza:

“L’apologia del fascismo è un reato previsto dalla legge 20 giugno 1952, n. 645 (contenente “Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale (comma primo) della Costituzione”), anche detta “legge Scelba”, che all’art. 4 sancisce il reato commesso da chiunque “fa propaganda per la costituzione di un’associazione, di un movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità” di riorganizzazione del disciolto partito fascista, oppure da chiunque “pubblicamente esalta esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche”.”

jsm

gerard,
io non credo che contrapporsi a FN sia utile. personalmente, trovo che il limite dell’UAAR sia un po’ questo: bene le battaglie legali ma non ci sono solo queste. la gente non capisce e per lo più pensa che, con tutti i problemi che ci sono, iniziative legali per queste cose sono solo una perdita di tempo e uno spreco di risorse.
fino allo scorso anno ero socio UAAR e sono convinto che faccia bene a cercare visibilità, anche attraverso manifesti posti ovunque. sono però abbastanza sicuro che messaggi di contrapposizione come “dio non esiste” portano solo a reazioni più o meno violente. se FN decide di dichiararci guerra cosa faremo? conosciamo i metodi di queste teste rasate, risponderemo ai bastoni con la carta delle denunce? o per esasperazione alcuni di noi finiranno per ribattere con gli stessi mezzi innescando una stupida lotta tra bande?

penso che questa associazione abbia enormi mezzi intellettuali per diffondere messaggi positivi. da ateo orgoglioso di esserlo, credo che non debba essere la parola ateismo il punto centrale di una campagna UAAR

jsm

CREDO CHE IL REATO DI APOLOGIA DI FASCISMO SIA STUPIDO. I DIVIETI NON RISOLVONO MAI UN BEL NIENTE E, A VOLTE, SONO PERFINO DANNOSI.

watchdogs

una volta c’era un detto: “se vedi nero spara a vista, o è un prete o un fascista” 😀

PD non voglio incitare alla violenza, solo sottolineare che da sempre vanno a braccetto, preti e fascisti

rododentro

Stracciare i nostri manifesti equivale a stracciare la nostra costituzione, cosa che a loro riesce molto bene.

Massi

Se un cane ti morde tu che fai, denunci il cane o il padrone (i padroni di F.N. sono al governo)?

Sandra

Ho un commento bloccato lassu’….su un libro che mi sembra possa rispondere a chi associa ateismo con mancanza di solidarieta’.

“Society without God: What the Least Religious Nations Can Tell Us About Contentment” by Phil Zuckerman

“La maggior parte degli americani e’ convinta che la fede in Dio sia il fondamento della societa’ civile. Una societa’ senza Dio rivela come questa convinzione non sia altro che un’illusione radicata, e stranamente americana. Persino gli atei che vivono in USA saranno sorpresi nello scoprire quanto libera dalla religione sia la maggior parte di danesi e svedesi. Questo sguardo su una alternativa realta’ secolare e’ al tempo stesso fonte di mortifikazione e di profonda ispirazione – e non arriva troppo presto.” SAM HARRIS, fondatore del Reason Project.

Ivo Mezzena

x Giacomo

Ti prego di meditare sul fatto che i manifesti di FN noi non li rimuoviamo, mentre voi staccate i manifesti nostri e di chi non la pensa come voi.
Dovreste pubblicare a questo punto un manifesto che dice:
“NOI SIAMO I PADRONI, DIO E’ CON NOI, VOI OBBEDITE TUTTI”, messaggio chiaro e diretto.

lorenz

ho letto il comunicato.
Mi è poco chiaro il punto in cui sembrano parlare di un collegamento tra ‘civiltà’ e ‘religione cattolica’. Ma forse sono io che ho capito male 🙂

Fausto Sanna | moderazione blog

***************************

Vi invitiamo a non rispondere a coloro che entrano nel blog con il solo intento di creare degli scontri e di insultare (queste persone, tra l’altro, verranno presto escluse dalla discussione).
Lo scopo del blog è quello di commentare le notizie, esprimendo in modo rispettoso e civile la propria visione delle cose.
Atteggiamenti aggressivi e offensivi non sono ammessi.

Grazie.

***************************

MicheleB.

Secondo me molti su questo blog non si rendono conto minimamente di cosa sia FN.
Leggo commenti ingenui che tondono ad inquadrarli in associazioni di ragazzi problematici ed ignoranti che si abbandonano al fondamentalismo religioso, tipo papa boys ciellini. E si propone la denuncia come soluzione. Fra”Verità e Vita” e FN c’è la stessa differenza che fra una zanzara ed un’ epidemia di peste. SONO FASCISTI!!!! Ma lo sapete che significa?
Costoro picchiano le persone, accoltellano i “nemici politici”, incendiano i centri sociali autogestiti, svolgono celebrazioni della RSI il 25 aprile. Non sono solo ignoranti. Anche mio nonno era ignorante, ma era una bravissima persona, oltre che un ex partigiano. Loro sono degli autentici bastardi progenie di meretrice, la feccia della storia, la vergogna delle nazioni, sono i mostri generati dal sonno della ragione. Non hanno niente di lontanamente civile e democratico, non vogliono il dialogo ne il confronto. Non esistono modi legali e civilmente accettabili per trattere coi fascisti. Esiste solo Piazzale Loreto.

MicheleB.

Ho un commento in attesa che forse non verrà postato in quanto aggressivo ed offensivo (verso i fascisti: sono il solito estremista!); comunque andate a vedere il sito di FN, nonchè un po’ di curriculum in giro per la rete. Qualcuno ha un’idea troppo edulcorata di quella gente.

antonio d.r.

Non capisco perchè non ci sono state repliche a questo comunicato.
E’ un fatto gravissimo che andrebbe denunciato, almeno a mezzo stampa.

TalebAteo

forza nuova e’ un movimento estremista, questo lo sanno tutti, ma la storia politica della repubblica dovrebbe insegnarci che tutti questi estremisti, alcuni dei quali in buona fede, seppure nella loro aberrante ignoranza, sono manipolati, tanto da destra quanto da sinistra. La prova lampante e’ negli obiettivi colpiti.

Ma vi pare sensato che si conduca una lotta politica violenta contro i piu’ deboli? In quale stato del mondo occidentale terroristi e separatisti vari fanno fuori la gente comune? Per iniziare prendiamo gli estremisti di sinistra: hanno mai colpito un parlamentare che faceva realmente la differenza? MAI! Se la sono presa con Moro (guardacaso quando era diventato un pericolo per la chiesa e la mafia, non per il popolo), con Biagi (che era solo il compilatore, mentre i mandanti della sua penna “precarizzante”, quella che ha distrutto centinaia di m igliaia di vite e di sogni, erano confindustria ed il bassotto, vivi, vegeti e festeggianti alla faccia del popolo italiano). E a destra? Quei quattro bifolchi poganti ai concerti duri, fatti di eroina (i nuovi crociati difensori della fede cattolica) pestano poveri diavoli incontrati per strada, colpevoli solo di essere “abbronzati” (tanto che uno dei loro affiliati, agente di polizia, ha manganellato alla schiena un siciliano nativo, mandandolo al pronto soccorso, perche’ credeva fosse scappato dal cpt), oppure di essere vestiti in modo piu’ povero (e si vede che non sanno cosa significa prendere l’autobus alle 4:30 per andare a lavorare). Ovviamente nel passato hanno fatto le stragi in cui hanno perso la vita tante persone per bene ma nessun politico e nessun prete.

Non e’ chiaro dunque, che i loro mandanti sono nel palazzo?

Manlio Padovan

Non solo non c’è bisogno di commenti; ma qui si vedrà ancora una volta se presso di noi non esiste lo stato di diritto. Evidente è come la chiesa non possa non essere fascista. Cosa aspettano, se sono in buona fede, a gettare la tonaca alle ortiche i don Ciotti, i don Mazzi, ecc. invece di fare da quinta colonna al crimine ideologico e non solo?

fabriziocardinale@tin.it

La liberta’ di parola e’ solo fantasia in italia

in realta’ e’ solo un paese di prepotenti

e’ incredibile che invochino liberta’ di parola per i negazionisti e poi quando si tratta di qualcuno che la pensa diversamente da loro sono i primi a scendere contro

Piergiorgio

Il vaticano sfrutta come “manovalanza” questi gruppuscoli di allucinati x portare avanti la sua “guerra” al libero pensiero: una vecchia e collaudata strategia.

MicheleB.

Secondo me molti su questo blog non si rendono conto minimamente di cosa sia FN.
Leggo commenti ingenui che tondono ad inquadrarli in associazioni di ragazzi problematici ed ignoranti che si abbandonano al fondamentalismo religioso, tipo papa boys ciellini. E si propone la denuncia come soluzione. Fra”Verità e Vita” e FN c’è la stessa differenza che fra una zanzara ed un’ epidemia di peste. SONO FASCISTI!!!! Ma lo sapete che signifika?
Costoro picchiano le persone, accoltellano i “nemici politici”, incendiano i centri sociali autogestiti, svolgono celebrazioni della RSI il 25 aprile. Non sono solo ignoranti. Anche mio nonno era ignorante, ma era una bravissima persona, oltre che un ex partigiano. Loro sono degli autentici bastardi progenie di meretrice, la feccia della storia, la vergogna delle nazioni, sono i mostri generati dal sonno della ragione. Non hanno niente di lontanamente civile e democratico, non vogliono il dialogo ne il confronto. Non esistono modi legali e civilmente accettabili per trattere coi fascisti. Esiste solo Piazzale Loreto.

MicheleB.

OK, come al solito cado in quell’inutile inghippo: bastava semplicemente una K

watchdogs

Michele B.
e come potrai aver visto dai commenti di tale Giacomo, sono anche molto vittimisti

chiericoperduto

Fossi nel circolo UAAR di Pescara invierei a FN una diffida, visto che hanno stupidamente messo per iscritto i loro intenti.

MicheleB.

Watchdogs, se vuoi leggere la sagra del vittimismo nazionalista e clericalista vai sul loro sito: tu non lo sai, ma la patria e la morale sono in serio pericolo, strette dall’aggressione simultanea di barbari infedeli votati alla conquista e di una scienza atea e senza scrupoli al servizio del vil denaro. Il vocabolario che usano mi fa venire i brividi.

Grazia Giuli Annen

Non solo niente manifesti, ma divieto assoluto di criticare la religione, anche nei suoi aspetti più groteschi e arretrate: forze come queste avranno la meglio, se la risoluzione dell’UNHRC contro la blasfemia dovesse diventare vincolante. E questa è una prospettiva più che probabile, a sentire la CNN:
http://www.youtube.com/watch?v=FRb2OKPBswM

Radames

Bravi i ragazzi di Forza Nuova, non ho l’età e forse neanche lo spirito giusto per essere con loro, ma idealmente partecipo alla loro sacrosanta iniziativa. Per un’Italia agli Italiani.

fabris

Ora arrivano i cattofascisti, magari in forma di ronde.
Se è vero che un popolo che dimentica la sua storia sarà prima o poi condannato a ripeterla, vedo molto male per il futuro in Italia, ma anche un po’ di speranza: Piazzale Loreto a Milano …

fresc ateo

MA perche’ Togliatti li ha amministiati ???oggi un ci dovevano essere sti avanzi di salo’.
dovevano essere tutti a piazzale loreto.

Popinga

Qualcuno si è chiesto perchè FN intende dare atto alle sue minacce solo a partire da lunedì. La risposta è che ovviamente alla domenica sono tutti in curva sud. Gli stadi sono il grande serbatoio di reclutamento della destra estrema. Tutti i miei allievi che si dichiarano fascisti sono ultrà di qualche squadra (pelati e fattoni).

dysphoria_noctis

Forza Nuova dovrebbe considerarsi fortunata ad esistere, visto che se fosse per la Costituzione sti pagliaccetti dovrebbero vegetare in galera vita natural durante.

Andrea

@MicheleB.
Secondo me molti su questo blog non si rendono conto minimamente di cosa sia FN.
Leggo commenti ingenui che tondono ad inquadrarli in associazioni di ragazzi problematici ed ignoranti che si abbandonano al fondamentalismo religioso, tipo papa boys ciellini. E si propone la denuncia come soluzione. Fra”Verità e Vita” e FN c’è la stessa differenza che fra una zanzara ed un’ epidemia di peste. SONO FASCISTI!!!! Ma lo sapete che signifika?
Costoro picchiano le persone, accoltellano i “nemici politici”, incendiano i centri sociali autogestiti, svolgono celebrazioni della RSI il 25 aprile. Non sono solo ignoranti. Anche mio nonno era ignorante, ma era una bravissima persona, oltre che un ex partigiano. Loro sono degli autentici bastardi progenie di meretrice, la feccia della storia, la vergogna delle nazioni, sono i mostri generati dal sonno della ragione. Non hanno niente di lontanamente civile e democratico, non vogliono il dialogo ne il confronto. Non esistono modi legali e civilmente accettabili per trattere coi fascisti. Esiste solo Piazzale Loreto.

Purtroppo hai ragione

Ciao a tutti

luca66

sono d’accordo con bin laden!! l’ateo è la peste del xx secolo!!!!!!!!!!!!!

Takeshi

Il grande umberto Saba aveva qualificato questa gente con una brevissima poesia, ma si sa, oggi i poeti, perdipiù antofascisti e anticlericali, e come se non bastasse, gay, non sono più di moda :

“Dopo il nero fascista il nero prete;
questa è l’Italia, e lo sai. Perché allora –
diceva il mio compagno – aver rimpianti?”

(OPICINA 1947)
Umberto Saba

http://www.aurorarivista.it/letterepoesie/saba_8_2001.htm

Alex

Non si riesce a capire per quale motivo si insiste a dire che la religione cattolica è una tradizione italiana. Si tratta di una importazione, nulla di più. Una via di mezzo fra la religione ebraica (da cui Gesù scopiazzò, inevitabilmente) e quella mussulmana (scopiazzata da Maometto su quella cristiana). Chissà fino a quando l’umanità avrà bisogno di tutte queste filosofie/religioni.

Filippo

Davanti a casa mai c’è una chiesa con la scritta “Dio esiste, il verbo si è fatto carne”
Nessun ateo, agnostico o in generale non-cattolico la riterrebbe offensiva e tantomeno cercherebbe di rimuoverla.
Perchè non meritiamo lo stesso rispetto?
Luca 66, Giacomo, rispondete a questo.

odino

Impossibilitati ad agire per vie legali questi ardìti, armati di granitica ed inflessibile volontà fassista nonchè spatole secchi e scopettoni, ci daranno una lezione di etica e di morale, la loro.
Essere responsabili di se stessi, essere se stessi, avere un proprio pensiero e sopportare la propria solitudine esistenziale oppure abdicare a se stessi per diluirsi ed annullarsi nel gruppo che decide e pensa per te e ti solleva dalle responsabilità? Forse è la via più semplice la via più seguita e così si diventa religiosi, ultrareligiosi, fascisti… Con buona pace di tutta la metafisica che si possa addurre come elevata ispirazione.

Lapalisse

Questi fascistoidi, come i clericali, sono quattro gatti in via di estinzione, così fanno rumore per apparire in molti.

Sol

“un vero e proprio attacco frontale della cultura atea alla religione cattolica ”

cioè, cultura contro religione. E’ il complimento più bello che questi trogloditi (e mi scusino i trogloditi…) potessero farci.

mocipenso

Spero che qualcuno li riprenda con una telecamera e poi infili i video su YouTube.

Mi raccomando, amici di Pescara, non vi mettete di traverso perché gli argomenti di discussione di questi signori sono solo quelli contundenti. Non vale la pena.

Siete stati davvero grandi e, detto da uno di Chieti (anche se oramai vivo fuori), è proprio un gran complimento.

Sol

Mi trovo in ufficio, ed ho provato ad andare sul sito di Forza Nuova per vedere che ne dicono. Il blocco aziendale “websense” mi ha negato la pagina con questa motivazione:

La categoria “Racism and Hate” e’ filtrata da WebSense.

Da domani lo chiamerò BuonSense!! 🙂

paniscus

Dopo tutta ‘sta accesa telenovela, torniamo alla notizia iniziale: i militanti di Forza Nuova che hanno bisogno di fare un comunicato stampa per annunciare al mondo che strapperanno i manifesti.

Non potevano stracciarli e basta, senza farla tanto lunga?

No, eh :)))))

Lisa

Noemi

Fiera di non essere di pescara…
Purtroppo sempre italiani siamo T___T
Quoto Lisa… =)

Elena

Essendo una democratica convinta e di mente aperta,miei cari atei,rispetto le vostre opinioni pur non condividendole.
Sono cattolica,ma non insulto nè biasimo chi è ateo o agnostico,anzi ne condivido i dubbi e credo ci debba essere confronto tra le due parti…
Ci tengo a sottolineare che voi consiserate i cattolici e il cattolicesimo in generale una religione oscurantista e che lede la laicità dell’individuo.Inoltre credete che TUTTI i cattolici siano bigotti e chiusi mentalmente…
A mio parere,leggendo il vostro sito,voi siete ancora più fondamentalisti e bigotti dei cattolici…Avete una visione UNILATERALE e volete vedere solo quello che vi fa più comodo(Proprio le cose che rimproverate al cristianesimo).E persone così laiche e aperte come voi dovrebbero avere un minimo di rispetto per opinioni altrui…Invece vi limitate solo a prendere per il culo o insultare chi crede in Gesù e nel papa.
La vostra rigidità mentale è impressionante…Se foste davvero convinti che Dio non esistesse non andreste sbandierando e ostendando la vostra FEDE…Perchè le vostre convinzioni sono ancora più chiuse e rigide di una religione…

mocipenso

@Noemi

Pescara è una città, invece, che dovremmo ammirare. Sono stati davvero bravi perché se sentiamo parlare di FN di Pescara è perché abbiamo sentito parlare di UAAR e dei “nostri” manifesti solo a Pescara!

Tanto di cappello, anzi, a una città che ha permesso quello che altre non hanno permesso, e tanto di cappello agli amici che sono riusciti a fare quello che altri di noi non sono riusciti a fare.

MicheleB.

Sono un po’ più di 4 gatti e soprattutto sono rabbiosi armati e vigliacchi; aggrediscono solo in superiorità numerica, con mazze e coltelli, alle spalle, senza rivendicazione. Suggerisco agli amici di Pescara di prestare cautela in questa vicenda, senza mei esporsi singolarmente ed evitando di fornire dati come indirizzi e numeri di telefono. Avete presente l’ aggressione alla sede di RAI3 e le minaccie a “Chi l’ha visto”? Niente panico, naturalmente, solo molta attenzione, perchè hanno gia dato ampia dimostrazione di quanto siano pericolosi. Attivisti gay sono stati aggrediti in diverse città italiane. In passato ho avuto modo di parlare con alcuni di loro; nel confronto dialogico sono viscidi e doppi, fanno i buoni e sostengono di non disprezzare le categorie ma solo i comportamenti, poi sui muri scrivono “negri raus” e le varie violenze restano sempre anonime. Sanno come muoversi, credetemi, non sono degli sprovveduti.

darkzero

Io non so quanto sia la multa per danneggiamento di manifesti, ma sarebbe il caso che l’UAAR ne tapezzasse tutta l’Italia, così ad un tanto a manifesto forza nuova caccerà tanti di quei soldi che dovranno chiudere il partito per mancanza di fondi.

amedeo

Guardate che lo stesso comunicato stampa di forza nuova potrebbe essere usato dall’UAAR e farlo suonare così:

“In una società sempre più ostaggio di un oscurantismo vaticano che ha visto crollare i confini etici, morali e in molti casi anche legislativi di una sana laicità, e dove una cultura imperante neo-clerico-fascista, sferra attacchi quotidiani a tutti quei valori fondamentali della tradizione democratica italiana e ciò soprattutto attraverso un rapido processo di sacralizzazione della nostra cultura laica nazionale – cosa questa che porterà irrimediabilmente alla disgregazione sociale -, la vile, squallida e blasfema provocazione di un manipolo di adepti del cattolicesimo integralista di sampo papalino, segnano per ora l’apice di quello che è un vero e proprio attacco frontale della religione cattolica alla laicità italiana e alla stessa civiltà. Pertanto l’UAAR, considerato anche il pilatesco atteggiamento di accondiscendenza della chiesa locale in merito alle ingerenze vaticane nei confronti delle leggi civili, provvederà, nelle giornate di lunedì e martedì, a “riparare materialmente”alla grave offesa che questi atteggiamenti vaticani provocano alla città di Pescara ed ai suoi cittadini, così come in ogni parte d’Italia, a manifestare a favore della laicità e della libertà di pensiero e di coscienza.

Che ne dite?

Andrea Roma

Ragazzi a proposito di questa gente vi consiglio di vedere su youtube i filmati dei fatti di Piazza Navona a Roma durante la manifestazione contro il decreto Gelmini: vi sembra normale che in una piazza controllata con diverse camionette della polizia riesca a farsi strada un gruppo di estremisti di destra con manganelli tricolore? Che questi comincino a pestare ragazzini delle superiori sotto gli occhi della polizia? Che informati del fatto da una insegnante gli stessi facciano spallucce? Che le telecamere dei mezzi di (dis)informazione arrivino solo quando gli universitari avevano cominciato a reagire, parlando poi nei servizi e negli articoli di “violenze da parte di alcuni manifestanti”?Che un poliziotto, fermando alla fine gli estremisti di destra, chiami per nome uno di loro e questo gli risponda “fermi, fermi questi sono i miei ragazzi”?…
Questo è solo un esempio e non entro nel merito dell’utilità o meno di quella manifestazione, ma serve per confermare quanto detto da alcuni: questa gente è solo manovalanza, i mandanti sono nel palazzo.

Per quanto riguarda l’uso della filosofia per appoggiare posizioni dogmatiche e irrazionali dico solo una cosa: potrai anche conoscere i paroloni usati dai filosofi e, credimi, non ci vuole tanto, ma quanto a capire che a quei concetti espressi ci si arriva proprio escludendo il dogma e cercando di arrivare a comprendere la realtà con la sola ragione umana, beh su questo sei un po’ indietro; chiudi internet e vai a studiare un altro po’, che non ti fa male.
Parlando invece delle citazioni dalle sacre scritture, beh anche io le ho lette e non riesco mai a capire perchè si citino sempre e solo certi passi e altri no. Esempio:
“Chi ama la sua vita la perde e chi odia la sua vita in questo mondo la conserverà per la vita eterna”. Giovanni 12,23-25
Questo in risposta a chi, Cristiano, dice di agire per difendere la vita a tutti i costi: cari miei, le vostre scritture vi consigliano di odiarla, la vita. (inutile commentare che la morale espressa da questo verso è abominevole, come dice più volte Nietzsche).

MetaLocX

Purtroppo i ragazzi di forza nuova sono dei prepotenti e vigliacchi. Noi comunichiamo tramite la cultura, loro tramite l’ignoranza.
Mi spiace per loro.

Il Fauno

@luca66: e menomale che voi fascisti difendete le tradizioni cattoliche…non sapevo che adesso i cattolici ammirassero Bin Laden…bel modo di ricordare la memoria di 3000 persone morte ammazzate; ma si sa, in fatto di stragi e omicidi voi fascisti andreste a medaglia in qualsiasi Olimpiade…avete un bel voi criminali ed assassini a definire noi atei come nichilisti; non siamo noi a scatenare guerre di religione, non siamo noi ad aggredire in 10 contro 1 i barboni o gli stranieri che dormono nelle stazioni, come non siamo noi a sputare sulla Costituzione o a calpestare i diritti innati di ogni individuo solo perchè non rispecchiano il vostro piccolo e patetico mondo di privilegiati e sopraffattori.

in ogni caso, invito Fausto Sanna a spurgare questo topic di tutti gli interventi fatti dalla feccia nazifascista, e successivamente a chiudere lo stesso.

ah, Giacomo: tu non sei di Forza Nuova, sei solo uno squallido e mediocre fallito che gioca a fare l’arrogante da tastiera. Cercati un lavoro, e lascia perdere Hegel, tanto si vede che hai fatto copia e incolla da Wikipedia.

Andrea Roma

@ Elena

Per certi versi hai ragione, ci sono ALCUNI atei che sono così. Cercherò di risponderti in maniera più chiara possibile, vista la tua disponibilità al confronto e la tua educazione:

Per come la penso io le religioni in sé non hanno nulla di oscurantista, in quanto valgono (o dovrebbero valere) esclusivamente per chi vi aderisce; ciò che trasforma una religione o una filosofia in “oscurantismo” è la pretesa, teorica o reale, di applicare dei precetti religiosi a l’intera popolazione vivente in un paese. Queste pretese sono possibili solo ed esclusivamente in paesi in cui una religione è predominante e ha delle istituzioni organizzate e radicate sul territorio con forte potere politico (diretto o indiretto) ed economico. Se è vero che molti atei hanno una visione unilaterale, è anche vero che un ateo laicista e democratico non si sognerebbe mai di far valere il proprio peso politico o economico per far fare una decretazione di urgenza che obbligasse i medici a staccare tutte le spine ai malati in stato vegetativo permanente, anche contro la loro volontà espressa da coscienti, o magari che obbligasse tutti i medici a praticare l’aborto, anche gli obiettori.
La maggior parte delle critiche quindi, almeno da parte delle persone intelligenti, non vengono rivolte ai singoli praticanti cattolici o al Vaticano in se, ma alla più volte dimostrata incapacità di quest’ultimo di convivere pacificamente in uno Stato veramente laico, senza la tentazione di ricorrere continuamente al proprio peso politico per imporre precetti cattolici ai non cattolici per mezzo di politici “baciapile” o semplicemente “cerchiobottisti”; “Dai a Cesare quel che è di Cesare”, diceva qualcuno…

C’è anche da dire, purtroppo, che non siamo noi atei a dover dimostrare spirito democratico visto che la storia è ancora illuminata dai loro roghi (dico “loro” e non “vostri” perchè reputo che nessun cristiano con un minimo di cervello possa appoggiare un certo comportamento che i papi hanno tenuto fino a neanche tanto tempo fa).

Riguardo al credere in Gesù, io consiglierei di rileggere con attenzione i Vangeli, visto che, se si eccettua il Vangelo di Giovanni, composto orientativamente 100 anni dopo la morte di Cristo e fortemente influenzato da correnti gnostiche, non si trova nessun riferimento alla divinità di Gesù e alla sua consustanzialità con Dio, affermata come dogma nel I concilio di Nicea del 325 d.C.

Per la parte in cui parli della nostra “rigidità mentale” ti invito a fare lo sforzo di leggere alcuni autori come Voltaire, Nietzsche, Giordano Bruno ecc. come io ho fatto lo sforzo di leggere tutta la Bibbia (che tra l’altro ho trovato interessantissima dal punto di vista antropologico) e addirittura Gesù Di Nazareth di Ratzinger (che invece ho trovato pessimo, non all’altezza della sua fama di gran teologo).

Grazie per l’attenzione e spero tu possa leggere questo post.

Federico V.

Si vabbè.
Mo sti idioti sanno pure legger cosa c’è scritto su un manifesto!!!
Ammesso che sappiano cosa è un manifesto….

Sandra

fabris scrive:
>Ora arrivano i cattofascisti, magari in forma di ronde.
>Se è vero che un popolo che dimentica la sua storia sarà prima o poi condannato a >ripeterla, vedo molto male per il futuro in Italia, ma anche un po’ di speranza: Piazzale >Loreto a Milano …

Quale piazzale Loreto? Perche’ prima di quella piu’ nota del 45, ci fu quella del ’44, dalla quale quindi si dovra’ purtroppo passare…
http://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_Piazzale_Loreto

SalSbattezzato

Di tutti i crimini che la società cattolica commette contro gli esseri innocenti quelli dei preti stupratori sono i più neri.
(Sal Messina)

Manlio Padovan

A chi nomina Kant basterà ricordare che un suo affezionato allievo fu certo Adolf (anche lui Adolf, se non sbaglio) Eichmann: un allievo di una coerenza e precisione che forse non hanno avuto uguali nella Storia: perché quando si cincischia e se ne conclude con l’imperativo categorico, si annulla l’uomo che nulla ha di categorico se non la sua molteplice natura con tutti i suoi diritti.

skysail jack

I fascisti che notoriamente sono delle carogne devono tornare nel loro ambiente, le fogne..

wolf

Non erano paganI? Che gliene frega di difendere i valori una religione giudaica-cristiana? Delirio italiota di inizio millennio, altro che difesa dei valori tradizionali italiani!

marco

fascistelli ignoranti e criminali, scrivono SEMPRE le stesse insulse parole da anni, sempre le stesse idiozie. Vanno presi a calci in c..o e denunciati per quello che sono. Criminali

marco

questa è l’ulteriore prova, nel caso ce ne fosse bisogno, che nazismo e monoteismo sono la stessa identica cosa. Tumore sempre in putrefazione

agnese l'apostata

d’altronde si sa, forza nuova feccia vecchia…mi piacerebbe tanto vederli difendere la vita sotto un treno in corsa,sì

cosa ci fanno trenta robusti forzauovisti nel cuore della notte,in un quartiere buio,isolato e deserto, in un vicoletto ancor più buio,desolato e deserto,davanti a un povero piccolo spauro marocchino?

attendono rinforzi

claudio

i fascisti stanno con la chiesa che a sua volta sta con gli ebrei, ma i fascisti non erano nemici degli ebrei? oh, accidenti nun me torna!

Nietzsche---

@ Elena
ti risponderò per quello che mi riguarda.
Più che pensare che i cristiani siano tutti idioti, al contrario penso che la Chiesa come istituzione in sè sia oscurantista, bigotta e pericolosa. Perchè faccio parte di una delle categorie più osteggiate, gli omosessuali, e ho sofferto dell’ostracismo cattolico.
Ma ho anche trovato molti cattolici davvero cristiani, per i quali la fede è solo amore per il prossimo, e non obblighi o divieti vetusti o chiusura verso il diverso.
Per questo comprendo chi attacca, a volte con toni troppo duri magari, la religione in generale, ma penso anche che se tutti i cattolici fossero come te non ci sarebbe niente a fomentare questo odio.
Per quanto riguarda Dio, non credo che il crederci o meno influisca sul senso etico del singolo, un delinquente può trovate una giustificazione alle sue malefatte anche se crede in Dio, e così un ateo può essere una persona onesta basando la sua etica solo su questo mondo, senza certezze metafisiche.
Chi dovesse pensare diversamente, uaarino e forzanovista, è sicuramente, come dici tu, un bigotto.

Maro

Ma staccare i manifesti non sarebbe illegale…?
E farlo di nascosto non sarebbe da vigliacchi…?

Ah, gia’. Loro sono campioni di coraggio e lagalita’ solo quando fa comodo.

sergio

Essere cattolici è come leggere l’oroscopo la mattina sul giornale, andare da un cartomante, credere negli UFO. Non c’è differenza tra leggere la bibbia o leggere Pinocchio. Se invece che dai bambini partissero dagli adulti con il catechismo sai che grasse risate, è più facile manipolare le menti piccole e questi servi della chiesa Forzanovisti hanno le menti piccole piccole piccole piccole piccole piccole piccole…

giovanni leone

Cara Elena,sono assolutamente d’accordo con te.Pur essendo orgogliosamente ateo e coincidendo la maggior parte delle mie posizioni con tale tipo di pensiero,ho più volte osservato come su questo sito ci sia un fondamentalismo peggiore di quello religioso e ho ripetutamente espresso la mia solidarietà ai cattolici su determinati argomenti.E’statisticamente impossibile che si sia schierati su tutto e propongo ai miei amici atei,proprio in omaggio al nostro nobile razionalismo,di riflettere più serenamente su determinate questioni etiche.

Massi

@ Elena
fra i semplici, l’estremismo si misura e si conta ai margini, nella tua Chiesa al vertice.

TalebAteo

@ Elena

la cattolica democratica di mentalita’ aperta (sic!)

Oggi leggo che uno dei posti della memoria sta cadendo a pezzi e che per preservarlo occorrerebbero alcuni milioni di euro
( http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=705008e1a8491091 )
Con la tua grande apertura mentale e tipica “carita’ cristiana” (sorvoliamo sul fatto che il cristianesimo e’ stato imposto alle popolazioni a suon di teste tagliate), non ti sara’ difficile accettare di richiedere insistentemente al vaticano, gia’ complice di diversi criminali nazisti al tempo ed anche dopo, di scucire un po’ della grana che fraudolentemente ci succhiano con un ottoxmille dal meccanismo poco trasparente.
Sarebbe poi un autentico onore averti con noi nel perorare la causa di un piu’ trasparente criterio di ripartizione dell’ottoxmille e di una maggior indipendenza dello stato dalla chiesa.
Sarebbe altresi’ interessante sapere perche’, vista la strabiliante apertura mentale autoproclamata, non accetti la rimozione di OGNI simbolo religioso da OGNI posto pubblico, rinunciando alla patetica quanto ipocrita scusa della tradizione storica.
La misura della buona fede di una persona e’ data dalla concretezza delle sue risposte. Risposte che attendo.

TalebAteo

@ Elena

la cattolica democratica di mentalita’ aperta (sic!)

Oggi leggo che uno dei posti della memoria sta cadendo a pezzi e che per preservarlo occorrerebbero alcuni milioni di euro
( http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=705008e1a8491091 )
Con la tua grande apertura mentale e tipica “carita’ cristiana” (sorvoliamo sul fatto che il cristianesimo e’ stato imposto alle popolazioni a suon di teste tagliate), non ti sara’ difficile accettare di richiedere insistentemente al vaticano, gia’ complice di diversi criminali nazisti al tempo ed anche dopo, di scucire un po’ della grana che fraudolentemente ci succhiano con un ottoxmille dal meccanismo poco trasparente.
Sarebbe poi un autentico onore averti con noi nel perorare la causa di un piu’ trasparente criterio di ripartizione dell’ottoxmille e di una maggior indipendenza dello stato dalla chiesa.
Sarebbe altresi’ interessante sapere perche’, vista la strabiliante apertura mentale autoproclamata, non accetti la rimozione di OGNI simbolo religioso da OGNI posto pubblico, rinunciando alla patetica quanto ipocrita scusa della tradizione storica.
La misura della buona fede di una persona e’ data dalla concretezza delle sue risposte. Risposta che attendo.

Cronos

calci in bocca per i forzanovisti..atei militanti di pescare piazzatevi davanti a quei manifesti e impedite loro qualsiasi azione anche con la forza.Se dovesse capitare una cosa del genere dalle mie parti io sarò in prima fila.

Elena

Sono contenta che molti di voi abbiamo capito la mia “critica”…
@Nietszche
Anche io credo che la Chiesa cattolica in Italia sia molto influente sul piano politico ed economico…Ma la nostra religione,almeno come la vivo io,è altro…Se il Papa mi dice che non devo abortire,ciò che conta è quello che penso io come persona;anche sulla questione degli omosessuali per esempio vale lo stesso principio:io credo che non ci sarebbe nemmeno da parlarne,perchè loro sono persone come tutti gli altri…La chiesa come istituzione e quindi il Papa dovrebbero essere una guida spirituale,pertanto non tutto quello che viene detto DEVE essere accettato da chi è cattolico,anzi,va messo in discussione.
@Andrea
Giordano Bruno era un fervente cristiano,e criticava lo sfarzo e l’ipocrisia della chiesa(che a quei tempi erano molto più di adesso)
Per quanto riguarda Voltaire e Nietszche provvederò subito alla loro lettura…:)Conosco più o meno il loro pensiero,ma non avendo mai detto niente non mi pronuncio…
@Giovanni Leone
Sono contenta che ci troviamo assolutamente d’accordo…Io penso che ognuno sia libero di credere(o di non credere)in ciò che vuole e non mi sognerei mai di imporre la mia fede(anche perchè essa è frutto di un percorso personale)…

Con questo spero di aver chiarito alcuni dubbi o provocazioni e di confronarmi quanto prima con voi su altri temi!!

Elena

…Ovviamente il mio primo commento era per Andrea e il secondo per Nietszche!!!Scusate il piccolo scambio…

Ernesto Di Lorenzo

@ Elena

Solo un piccolo appunto, visto che sei molto giovane.
La nostra NON è una Religione! Altrimenti non ci distingueremmo in nessun modo Dalle Religioni, non solo quella cristiana. Rifletti bene sul fatto che essere Ateo signifiça non essere intolleranti ed avere rispetto per ogni singola scelta individuale. Un’altra cosa è essere “contro” le gerarchie ecclesiastiche che vogliono imporre la loro visione Etica a “Tutta” la società civile.
E….. auguri per Nietszche. Credo che ti impegnerà molto più che una lettura. Lo stesso dicasi per Voltaire. Un salutone.

precariatoassicurato

@ Takeshi
I poeti se li conosci li citi, se non li conosci ti conviene lasciarli stare onde evitare figure.
1. La “brevissima poesia” non è nient’altro che un sonetto, di cui tu citi solo l’ultima terzina.
2. Saba non era omosessuale (ma l’hai letta la sua biografia?)
3. A scanso di equivoci, il “compagno” dell’ultimo verso non è l’amante di Saba, è solo un comunista.
4. Saba era ebreo, che è un po’ diverso da antifascista.
5. Come molti anticlericali, anche Saba si avvicina al cristianesimo dopo la guerra, anche se non arriva ad una conversione ufficiale (G. Fallani, “Chi è Gesù. Domande di Umberto Saba”, Roma 1977).
Scusate se sono andato fuori tema ma in internet c’è già abbastanza fuffa senza che ce ne aggiungiamo altra, per di più non richiesta.
Saluti

Toptone

Se lo fanno, denunciateli e denunciate pubblicamente il fatto.

E’ gente che agisce sempre in branco con la mentalità del branco (perchè da soli non sono nulla).

E scordatevi di ragionare con costoro: ricordatevi che il letame più lo frughi, più puzza.

Takeshi

@ precariatoassicurato

Mi sa che la figura l’hai fatta tu caro precario. Sarebbe meglio ti informassi un po’ prima di parlare. Saba si sposò ma era omo. Lo sanno anche i bambini che dovette nascondere la propria sessualità tutta la vita per la morale bacchettona del periodo (che è cambiata di poco).

Gillo Dorfles, che non è l’ultimo ignorante del paese, sul Corriere della Sera aveva pubblicato un articolo sulla sua omosessualità, intitolato SABA INNAMORATO DELLA MOGLIE LINA MA SEGRETAMENTE ATTRATTO DA ERNESTO, consulta pure : http://archiviostorico.corriere.it/2001/agosto/09/Saba_innamorato_della_moglie_Lina_co_0_0108096933.shtml.
Leggi anche un altro articolo del corriere della sera SABA FU OMOSESSUALE PER DOVERE DI LEALTÀ VERSO LA PROPRIA NATURA
L’EPISTOLARIO SEGRETO
lunedì 15 novembre 2004 , di il Corriere della Sera. L’articolo anticipa parti dell’ampia prefazione di Antonio Debenedetti al libro «Quante rose a nascondere un abisso – Carteggio con la moglie (1905-1956)» di Umberto Saba (Manni editore)

Ti risparmio altre decine di citazioni perchè non ho tempo. Per quanto riguarda i versi da me citati sul post, se avessi letto con attenzione avresti notato che ho fornito anche il titolo del sonetto : (OPICINA 1947) e il LINK sul quale si poteva cliccare per vedere che la poesia non era composta semplicemente da tre versi. Ma evidentemente avevi troppa fretta. Spero che quando trovi un lavoro non lo svolga con questo grado di approssimazione altrimenti i tuoi datori e compagni di lavoro sono fritti. Essere anticlericale durante quegli anni era anche sostanzialmente essere antifascisti, non ricordi che chiesa e stato erano culo e camicia?
Mi scuso anche io ma dovevo rispondere a mia volta alla fuffa del precarioassicurato.

http://www.aurorarivista.it/letterepoesie/saba_8_2001.htm

“Quanto all’omosessualità, Umberto decise di nasconderla al mondo senza nasconderla a se stesso. In caso contrario, non si sarebbe misurato con un aspetto così qualificante del suo esserci, scrivendo con incantevole innocenza e sincerità Ernesto . (…) Saba e Lina Wolfler si conobbero nella Trieste ancora austriaca. Correva (probabilmente) l’anno 1905. Ma si possono dare date al sorgere d’un amore che sembra oltretutto immaginato dagli astri facendo concorrenza a un romanziere dolcemente crudele? (…)”

Leo55

Mi imbatto , casualmente, in alcune affermazioni di Elena che mi lasciano un pò perplesso.
Evidentemente ci troviamo di fronte ad un problema di significato, ovvero di attribuzione di significato ai termini ed ai concetti.
Cosa significherà, mai, per Elena, l’appartenere ad una data religione è qualcosa che esula dalla mia comprensione.
Le religioni, come sarà facile informarsi, sono , per definizione, ordinamenti di regole e riti rigidi a cui il fedele deve necessariamente uniformarsi affinchè si esplichi il suo rapporto con il sacro. Le “religioni fai da te” a cui , evidentemente, si indirizza Elena, sono molto più vicine alle superstizioni (non che le religioni “ufficiali” abbiano maggiore attendibilità razionale di queste ultime). Semplicemente, dubito che chi, come Elena, aspiri ad interpretare in chiave personale e soggettiva le indicazioni ufficiali delle gerarchie, possa definirsi cattolico od altro.

Leo55

Mi imbatto , casualmente, in alcune affermazioni di Elena che mi lasciano un pò perplesso.
Evidentemente ci troviamo di fronte ad un problema di signifikato, ovvero di attribuzione di signifiato ai termini ed ai concetti.
Cosa signifikerà, mai, per Elena, l’appartenere ad una data religione è qualcosa che esula dalla mia comprensione.
Le religioni, come sarà facile informarsi, sono , per definizione, ordinamenti di regole e riti rigidi a cui il fedele deve necessariamente uniformarsi affinchè si esplichi il suo rapporto con il sacro. Le “religioni fai da te” a cui , evidentemente, si indirizza Elena, sono molto più vicine alle superstizioni (non che le religioni “ufficiali” abbiano maggiore attendibilità razionale di queste ultime). Semplicemente, dubito che chi, come Elena, aspiri ad interpretare in chiave personale e soggettiva le indicazioni ufficiali delle gerarchie, possa definirsi cattolico od altro.

Cronos

@ elena:

Con le spiegazioni che hai fornito nel tuo post di chiarmimento hai un bel po’ stravolto quello che si deduce palesemente dal tuo primo e offensivo commento.Un dialogo fra atei e credenti è utopistico..fra i due si innalza un muro invalicabile:i primi non pretendono di possedere la verità(L’ateismo per me è solo ed esclusivamente un punto di partenza non di arrivo) i secondi si fondano su una fede cieca che intorbida ogni singola parola dei loro pensieri.

Leo55

Inoltre vorrei dire ad Elena che l’onere della prova spetta sempre a chi afferma una qualche verità (o falsità). Nel suo caso , se ne è in grado, che ci porti la prova dell’esistenza del suo dio tanto buono e misericordioso. Diversamente si astenga dal proferire giudizi verso chi, semplicemente ha maturato nella vita convinzioni che si sono nutrite di cultura ed esperienza. La “R” del logo UAAR sta per razionalisti. Sai cos’è il razionalismo? Esiste la possibilità di essere razionali e credenti, secondo te?
Qui nessun razionalista è oltranzista , casomai può apparire, a volte, drastico nelle conclusioni logiche……..ma , purtroppo per i credenti, la razionalità ed il pensiero razionale, non ammettono concessioni ai sentimentalismi. Oppure si preferisce essere trattati come bambini a cui non sta bene dimostrare che babbo natale o la befana non esistono?
In quanto ai fascisti che hanno minacciato azioni punitive a Pescara, non mi meraviglio affatto, è il loro modo di agire che li ha contraddistinti da sempre, è la mentalità da stadio, da mucchio selvaggio. Comunque io non sono pacifista ed all’occorrenza, qualora se ne presenti l’opportunità, saprei reagire anche fisicamente contro simili bestie feroci.

Commenti chiusi.