Archivi Giornalieri: sabato, 4 Aprile, 2009

Iowa: legale il matrimonio omosessuale

Il matrimonio omosessuale è ora legale anche nello stato USA dell’Iowa. Più precisamente, la Corte Suprema dello Stato ha dichiarata incostituzionale la legge che limitava il matrimonio a una coppia formata da un uomo e una donna. L’iter giudiziario ha visto la partecipazione di molti attivisti cristiani, impegnati a pregare per una decisione della Corte che, purtroppo per loro, è andata nella direzione opposta a quella auspicata. Ma, come ha sostenuto uno di loro, intervistato dal New York Times, “la… Leggi tutto »

Coriano (RN): salta la benedizione pasquale, protesta il PDL

La legge non consente benedizioni religiose in orario scolastico (cfr. la scheda presente sul nostro sito): c’è chi ci prova comunque, ma c’è anche chi risponde di no. A Coriano, in provincia di Rimini, l’ha fatto Pietro Rinaldi, preside del locale Istituto Comprensivo, suscitando le ire del consigliere regionale PDL Marco Lombardi, che sulla vicenda ha presentato un’interrogazione in Regione. Per la cronaca, Rinaldi, che si dichiara “cattolico praticante”, ha invitato il parroco a passare di pomeriggio.

Canada: alleanza interreligiosa contro gli ateobus

Come in Spagna, anche a Calgary, in Canada, gli oppositori degli ateobus hanno risposto con lo stesso mezzo. Di rilevante, nel caso del paese nordamericano, è l’alleanza interreligiosa che si è creata a per contrastarli: l’idea è venuta all’imam Syed Soharwardy, gran parte dei fondi da sostenitori cristiani. Lo slogan: “Dio si preoccupa di tutti, anche di quelli che non credono in Lui”. Il sito di Radio Vaticana ha dato notizia dell’evento con apparente soddisfazione.

Pakistan, esce con un altro: frustata in pubblico

Due mesi fa, non sapendo come fermare la violenza, il governo pakistan aveva concluso un accordo con gli islamisti introducendo la legge islamica nella regione dello Swat (cfr. Ultimissima del 17 febbraio). Una sua applicazione pratica sta facendo il giro del mondo: una diciassettenne sposata, sospettata di adulterio, è stata frustata in pubblico. Sul sito del Guardian la documentazione video della ‘punizione’.

Israele, ultraortodossi rimuovono ministre da fotografie

Due giornali ultraortodossi israeliani, il quotidiano Yated Neeman e il settimanale Shaa Tova, hanno ritoccato la fotografia che ritraeva il nuovo governo guidato da Benjamin Netanyahu per cancellare la presenza di due ministre, Limor Livnat (cultura e sport, Likud) e Sofa Landver (immigrazione, Yisrael Beiteinu). Yated Neeman è andato anche oltre la cancellazione: ha infatti apposto arbitariamente sull’immagine delle due donne quella di due uomini, come si può osservare sul sito dell’Huffington Post.

Il più simpatico del Vangelo

Il più diffuso periodico cattolico italiano, Famiglia Cristiana, ha lanciato sual suo sito l’iniziativa Il più simpatico del Vangelo. Il settimanale invita i suoi lettori a scegliere il proprio personaggio preferito del Vangelo, Gesù e Maria esclusi. Si può votare via e-mail, via fax o tramite Facebook.