Archivi Giornalieri: lunedì, 13 Aprile, 2009

Il terremoto e la teodicea: “un intervento divino”

Giulio Colangeli, 20 anni, è sopravvissuto al terremoto che ha colpito l’Abruzzo. Non così suo zio, sua zia, alcuni suoi amici. Ciononostante il padre Antonello, medico, attribuisce il suo salvataggio a un “intervento divino”. La storia è circolata all’estero, grazie a un articolo di Lucy Bannerman pubblicato sul sito del Times.