Archivi Giornalieri: lunedì, maggio 11, 2009

Il ministro Sacconi pubblica il suo “Libro bianco”

Presentando, lo scorso anno, il suo Libro verde, aveva chiesto alle associazioni di esprimere le proprie opinioni. Anche l’UAAR aveva elaborato e trasmesso un documento con le sue osservazioni. Ora il ministro Maurizio Sacconi ha presentato il suo Libro bianco sul futuro del modello sociale: la vita buona nella società attiva. Nel testo si può leggere che la sua visione “vuole essere la risposta a ogni forma di egoismo corporativo e alle ricorrenti propensioni a favorire il declino della società… Leggi tutto »

Scoperto anello mancante nell’evoluzione umana?

Secondo un articolo di Sharon Churcher pubblicato sul Mail on Sunday, tra una settimana la BBC presenterà un documentario con il quale darà notizia di una importante scoperta scientifica. Lo scheletro di un animale, vissuto tra 37 e 47 milioni di anni fa, costituirebbe infatti l’anello mancante tra i primi piccoli mammiferi e la linea evolutiva dei primati, da cui sarebbe poi disceso homo sapiens. Stando alle anticipazioni, i resti fossili descrivono un animale simile ai lemuri: ma particolari caratteristiche… Leggi tutto »

Regno Unito: poliziotti sikh vogliono turbante antiproiettile

La loro religione li obbliga a indossare il turbante, impedendo quindi l’uso di elmetti o caschetti. Un limite non da poco per svolgere alcuni lavori, specialmente quelli per i quali è obbligatorio indossare copricapi di sicurezza: ma l’associazione inglese dei poliziotti sikh, racconta la BBC, non si è persa d’animo, e ha chiesto che siano avviati degli studi per crerare turbanti antiproiettili. Il Regno Unito fronteggia ormai quasi quotidianamente le rivendicazioni delle minoranze religiose. Non più tardi di tre giorni… Leggi tutto »

Campigo (TV): il digiuno del parroco ha portato qualche fedele in più in chiesa

Dopo aver constatato la scarsa partecipazione alla messa domenicale don Eros Mario Pellizzari, parroco di Campigo (TV), aveva scelto la strada dello sciopero della fame per convincere i fedeli a una frequenza più consona alla loro sedicente fede cattolica. Particolarmente presi di mira i giovani: “dal 21 marzo al 5 aprile i missionari sono andati nel­le case del paese, a parlare con la gente. E’ emerso che il maggior cruccio di genitori e nonni è vede­re i loro ragazzi snobbare… Leggi tutto »