Archivi Giornalieri: sabato, settembre 5, 2009

Egitto, trans fuori da università si rivolge alle Nazioni Unite

Nel 1988 Said Abdallah, uno studente di medicina presso l’Università di al-Azhar del Cairo, si opera cambiando sesso e ottiene la nuova carta d’identità dall’anagrafe. Dato che all’Università del Cairo uomini e donne sono separati, Said (ora Sali) viene trasferita alla sezione femminile, ma non viene accolta. Inizia così una lunga battaglia legale, che si conclude con la sentenza del tribunale amministrativo egiziano che reintegra Sali nella sezione femminile. L’Università si oppone, il gran muftì Ali Jumaa – massima autorità… Leggi tutto »

Egitto: arresti per chi non segue Ramadan

Secondo il giornale egiziano al-Youm al-Sabaa sarebbero state arrestate almeno 155 persone nelle ultimi due settimane nella provincia meridionale di Aswan, colte in flagrante mentre mangiavano o bevevano durante le giornate del Ramadan, anche se non esiste alcuna legge in Egitto che obblighi al rispetto del digiuno. Gli arresti rientrerebbero però nella campagna del ministero degli Interni per mostrare ai cittadini come si vivrebbe in un paese che applica la legge islamica in maniera integrale. L’iniziativa ha suscitato le critiche… Leggi tutto »

Il caso Boffo, tra scontri in Vaticano e privacy violata

Secondo Panorama, sullo sfondo della storia che ha coinvolto Dino Boffo ci sarebbe la contrapposizione tra Segreteria di Stato vaticana e Conferenza episcopale italiana guidata dal cardinale Ruini e la volontà da parte della Segreteria di riconquistare l’egemonia sull’apparato mediatico cattolico italiano. Il caso Boffo, circolante da anni negli ambienti ed esploso ora, diventa di fatto un “cavallo di Troia per colpire Ruini e i suoi fedelissimi, a cominciare dal braccio destro, Dino Boffo, che ha in mano la comunicazione… Leggi tutto »