Lecce: musicista cambia sesso, cacciato dalla Curia

Il musicista Marco Della Gatta per molti anni ha suonato e diretto il coro presso il Duomo di Lecce. Da una ventina di mesi ha deciso di cambiare sesso, sottoponendosi a terapie ormonali, ma è stato cacciato dalla curia a fine agosto “senza una spiegazione”, afferma. Per questo ha deciso di rendere pubblica la propria storia. Dal 1991 lavora per la diocesi, senza contratto nè contributi (cosa per la quale “farò valere i miei diritti in sede giudiziaria”, continua). “Il benservito avuto il 31 agosto scorso è il primo episodio di intolleranza subìto”, sostiene, da quando ha iniziato il suo percorso per modificare il proprio sesso. Per molti anni Marco – ora Luana Ricci – ha nascosto la sua identità e si è fatto una famigia: “Ho vissuto con la mia famiglia fino a marzo scorso e con loro ho un rapporto splendido. […] Immagino che soffrano per la mia lontananza da casa, ma li sento tutti i giorni”. Luana ha affrontato lentamente il cambiamento, per “abituare gradualmente le persone del mio ambiente alla trasformazione”. In chiesa però, “il mio abbigliamento è sempre stato rigorosamente maschile per rispetto nei confronti di chi non accetta la mia scelta”, continua, anche se i suoi rapporti con la Chiesa sembrano ormai rotti.

Lecce, organista cambia sesso
Archiviato in: Generale