Archivi Giornalieri: martedì, settembre 15, 2009

Bologna, Curia caccia coro gay Komos da chiesa

L’arcivescovo di Bologna, il cardinale Carlo Caffarra, ha imposto al parroco della chiesa di San Bartolomeo della Beverara a Bologna, don Nildo Pirani, di non far provare più nella sua parrocchia il coro Komos, interamente composto da omosessuali. Nella nota di Caffarra al parroco il 7 agosto, ci si riferisce esplicitamente ad “una lettera della Congregazione per la dottrina della fede in data 1 ottobre 1986” firmata dal cardinale Joseph Ratzinger, allora prefetto della Congregazione – che lo stesso don… Leggi tutto »

Mancano risorse per l’ora alternativa, ma Gelmini valorizza ulteriormente l’IRC

Con un comunicato inviato in data odierna, FLC Cgil, Cisl scuola, Uil scuola e Snals hanno unitariamente chiesto al Ministero dell’istruzione di assicurare alle scuole le condizioni per garantire gli insegnamenti alternativi alla religione cattolica. A detta dei sindacati, “le scuole non sono più in grado di provvedere con le risorse interne alla scuola”. Difficile che la ministro Gelmini accolga la richiesta. Intervistata ieri sull’ora di religione, ha auspicato che l’ora di religione abbia “la stessa dignità delle altre materie,… Leggi tutto »

Lombardia: 8 milioni di euro agli oratori

Il sito della Regione Lombardia ha dato notizia dell’erogazione di otto milioni di euro per interventi strutturali da effettuare negli oratori. Nella precedente delibera erano dieci (cfr. Ultimissima del 28 novembre 2007).

Nelle sale: “Una soluzione razionale”

Da settimana scorsa è proiettato nelle sale italiane il film Una soluzione razionale, del regista svedese Jorgen Bergmark. La pellicola narra la storia di un uomo sposato che si innamora della moglie del suo amico: la soluzione di convivenza adottata sarà, per l’appunto, ‘razionale’. Intervistato da Cineuropa, il regista ha dichiarato che lo spunto del film è nato venendo a saper di un “corso di educazione matrimoniale, sostenuto dalla Chiesa cattolica per difendere il valore centrale della famiglia, in cui… Leggi tutto »

Bhutan: strage di alberi per le bandiere buddhiste

Il governo del Bhutan ha chiesto ai suoi cittadini di non tagliare i giovani alberi per farne aste per le bandiere buddhiste che “aiutano i morti a trovare la retta via nell’altra vita”. In un anno, oltre 60.000 alberi sarebbero stati abbattuti a questo scopo: secondo quanto dichiarato alla BBC da un monaco, l’invito del governo si scontra con la tradizione religiosa, che invita a tagliare alberi giovani per creare un percorso ideale di 108 bandiere. Riutilizzare quelle vecchie, ha… Leggi tutto »

Patriarca Scola: “Chiesa non colpita da caso Boffo, è forza propositiva e non cerca egemonia”

Il cardinale e patriarca di Venezia Angelo Scola, rispondendo ai giornalisti che oggi gli hanno chiesto un commento sul caso Boffo, ha risposto: “La forza propositiva della Chiesa nella nostra società data da duemila anni e non saranno le vicende italiane, per quanto enfatizzate dai media, a sfidare questa lunga storia”. “Questa nostra forza propositiva”, insiste Scola “resterà perchè è l’inevitabile gratuito stile di vita che scaturisce dalla gratitudine per ciò che si è incontrato, Gesù Cristo”. Cercando di accantonare… Leggi tutto »

Per la prima volta in un ospedale italiano, assistenza laica per atei e agnostici

All’ospedale torinese delle Molinette è tutto pronto: da ottobre, una volontaria laica offrirà il suo conforto e la sua assistenza morale ai pazienti che ne faranno richiesta. Il progetto è frutto di una convenzione tra l’ospedale e l’Uaar che descrive così l’assistenza morale non confessionale: «aiuto competente e accurato fornito dagli individui atei e agnostici che, all’interno del nosocomio, si interrogano sulle domande esistenziali, come il senso della malattia, della vita e della morte». Anche di questo si discuterà al… Leggi tutto »

Calendario laico 2010

E’ uscito il Calendario Laico per il prossimo anno, ideato anche quest’anno da Andrea Cori ed edito dal circolo UAAR di Verona. E’ un calendario senza santi e senza madonne. Ricorda persone e fatti della cultura e della scienza. E’ un calendario da collezione. Ne abbiamo tirato soltanto 100 copie. I primi che arrivano lo trovano. Dove? Nelle riunioni in sede e nelle altre occasioni di incontro. Oppure scriveteci e concordiamo la consegna. Lo cediamo dietro offerta minima di cinque… Leggi tutto »