Archivi Giornalieri: mercoledì, settembre 16, 2009

Finlandia: via libera agli ateobus, non violano la libertà religiosa

La campagna di autobus atei avviata in Finlandia era stata accusata di violare la libertà religiosa e la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, in quanto avrebbe costretto i conducenti musulmani a guidare bus che pubblicizzavano un messaggio (quello originario inglese, per la precisione) da loro non gradito. Il Finland’s Council of Ethics in Advertising, riporta NewsRoom Finland, ha invece stabilito la legittimità del messaggio: “una campagna pubblicitaria non può essere considerata genericamente offensiva solo perché singoli credenti ritengono lo sia”.

Francia, ‘errore’ legislativo aiuterà Scientology a cavarsela

Lo scorso 25 maggio avevamo dato notizia, con un’Ultimissima, del processo avviato in Francia contro Scientology per “frode in banda organizzata” ed “esercizio abusivo della farmacia”. Secondo quanto riporta oggi Euronews, pare proprio che la setta se la caverà anche questa volta: un testo approvato in parlamento proprio in quei giorni sembrerebbe impedire di sciogliere organizzazioni condannate per truffa. La sospetta coincidenza di date ha sollevato proteste da parte di esponenti della maggioranza e dell’opposizione, che sospettano infilitrazioni di Scientology… Leggi tutto »

Le reliquie di santa Teresa in tour nel Regno Unito

Il sito della BBC dà notizia che un reliquiario contenente parte dei resti mortali di santa Teresa di Lisieux (1873-1897) sarà portato in tour in Inghilterra e in Galles: sarà esposto in 28 località diverse, tra cui un carcere. Reliquie della santa sono state già portate nello spazio e anche in Iraq, sette anni fa, allo scopo di impedire l’avvio del conflitto. Il reliquiario inviato Oltremanica conterrà resti della coscia e dei piedi.

Dating online, se si è atei si hanno maggiori probabilità di successo

Secondo OkCupid, il sito di dating online più diffuso negli USA, gli atei hanno maggiori possibilità di successo rispetto ai fedeli di una religione. Analizzando circa 500.000 messaggi inviati come “primo contatto”, si è scoperto che, se contengono la parola atheist, la possibilità di ricevere una risposta positiva è superiore a Christian, Jewish e Muslim, e soprattutto ad Allah, Jesus e God (tre parole che sembrano invece garantire risultati molto negativi). I risultati sono stati pubblicati su OkTrends, il blog… Leggi tutto »

Iran, proteste per jeans “blasfemi” prodotti dalla Cina

Un’azienda cinese avrebbe prodotto dei jeans che portano stampata sulle tasche l’espressione coranica “Nel nome di Dio, il compassionevole, il misericordioso” e li ha esportati in Iran. Il fatto di stampare una frase tratta dal Corano su un capo d’abbigliamento è stato ritenuto profondamente offensivo, tanto che tre uomini d’affari che avevano importato la partita di jeans sono stati arrestati dalle autorità iraniane.

Sgarbi: “chiese moderne brutte? Colpa di architetti atei”

Da segnalare un articolo di oggi su ‘Il Giornale‘ firmato da Vittorio Sgarbi, il quale esprime, prendendo spunto da recenti conversazioni con monsignor Gianfranco Ravasi, un giudizio fortemente critico sull’architettura delle chiese costruite questi ultimi decenni. Sgarbi se la prende con gli architetti, “soprattutto quelli di grido” che “non riescono a superare le loro convinzioni atee e si applicano a una chiesa come un supermercato, prima di tutto negando lo spirito di elevazione che l’architettura nella sua vastità intende indicare”…. Leggi tutto »

Pordenone: amava un italiano, marocchina uccisa dal padre

Ieri sera, a Montereale Valcellina (Pordenone) una giovane diciottenne di origine marocchina è stata uccisa a coltellate e il suo fidanzato italiano, che cercava di difenderla, è stato ferito. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il padre di lei, El Ketawi Dafani, non approvava la relazione che la figlia Sanaa aveva con un giovane del posto, Massimo De Biasio, di 31 anni. I due giovani avevano deciso di andare a convivere e questo aveva peggiorato i rapporti con Dafani, il quale… Leggi tutto »