Archivi Giornalieri: lunedì, settembre 21, 2009

Fossacesia (CH): statua della Madonna rimossa da atrio scuola

Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia (CH), Corrado Moresco, ha rimosso nei giorni scorsi la statua della Madonna che si trovava da mezzo secolo nell’atrio della scuola. Il sindaco di centrosinistra ha pensato di rivolgersi a un legale, l’opposizione di centrodestra ha accusato il sindaco di non saper farsi rispettare, alcuni cittadini hanno manifestato a favore della statua, il preside ha ribadito che sta solo facendo rispettare la legge. Pare che in seguito si sia trovato un accordo per… Leggi tutto »

Inghilterra: il suicidio assistito non è più reato. Ma in Svizzera diventano più restrittivi

Nei prossimi giorni sarà diffuso un testo, elaborato dal consigliere della regina Keir Starmer, che introdurrà nuove linee guida in materia di suicidio assistito. Saranno direttive basate su una diversa interpretazione delle norme già esistenti, e renderanno possibile aiutare chi desidera morire senza subire conseguenze penali: non sarà più considerato reato aiutare qualcuno a togliersi la vita, se questa persona è un malato terminale o è comunque affetto da una malattia incurabile. Circa 115 cittadini inglesi sono morti in questo… Leggi tutto »

Due cause per Padre Pio

La salma di padre Pio non trasloca (almeno per ora) nella cripta dorata: il troppo sfarzo suscita evidentemente un po’ di imbarazzo nelle gerarchie ecclesiastiche. Il Corriere del Mezzogiorno ha tuttavia anche ricordato come oggi fosse in programma, presso il Tribunale di Foggia, un’udienza relativa all’istanza presentata da un pronipote di Padre Pio e dell’associazione pro Padre Pio, contrarie allo spostamento del corpo. Non è l’unica questione giudiziaria che ruota attorno al frate di Petrelcina: il Giornale ha dedicato oggi… Leggi tutto »

Scontro islamici – Santanchè

Tafferugli, ieri a Milano, in occasione della festa della Rottura del digiuno (‘Id al Fitr) organizzata dall’Istituto Islamico di Milano. I contendenti erano un gruppo guidato da Daniela Santanchè, impegnata in un’iniziativa anti-burqa, e un altro composto da fedeli musulmani: la prima lamenta di essere stata colpita con un pugno, i secondi smentiscono, parlano di “provocazione” e minacciano una querela per “turbativa di funzione religiosa”.

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è da oggi disponibile sul sito UAAR. La domanda è: “Sul quotidiano “Libero” esponenti e soci UAAR sono stati definiti “fanatici”. Cosa ne pensi?” Sette le opzioni tra cui scegliere la risposta: – È vero – Il giudizio è esagerato, ma in effetti l’UAAR è un’associazione un po’ estremista – È solo retorica giornalistica – Non è vero: chi ha scritto quell’articolo dovrebbe guardarsi allo specchio – Non è vero: per trovare fanatici è meglio cercare tra… Leggi tutto »