Polonia, prete accusato di aver rapinato una banca

Un sacerdote di 37 anni è stato arrestato dalla polizia di Szamotuly, in Polonia, in quanto è accusato di aver rapinato una banca, dopo aver minacciato la cassiera con un coltello. Il bottino è stato di circa 250 euro. La Polonia è l’unico paese europeo dove non si manifesta un calo di vocazioni.

Archiviato in: Generale