Registro del testamento biologico a Cagliari

La giunta provinciale di Cagliari (centrosinistra) ha presentato alla stampa la propria iniziativa istitutiva di un registro del testamento biologico. Secondo il presidente Graziano Milia, si intende in tal modo “garantire la possibilità ad effettuare una scelta in piena coscienza”, evitando nuovi “casi drammatici come quelli di Eluana Englaro, Piergiorgio Welby o Giovanni Nuvoli”. Le modalità di accesso al servizio sono illustrate sul sito della Regione Sardegna.

Archiviato in: Generale