Archivi Giornalieri: giovedì, novembre 5, 2009

UAAR al TG3

L’edizione del TG3 delle 19 ha trasmesso oggi un servizio sull’UAAR, registrato all’interno della sede nazionale dell’associazione.

Ancora crocifisso: La Russa augura la morte a chi lo vorrebbe togliere dalle aule

Il consueto aplomb del ministro della difesa Ignazio La Russa ha animato la puntata di ieri della trasmissione televisiva La vita in diretta su Rai uno, dedicata al tema del crocifisso in classe, producendo una filippica dai toni violenti al’indirizzo dei laici e degli esponenti Uaar presenti in studio, conclusasi (testuali parole) così: «Comunque non lo leveremo il crocefisso! Possono morire! Il crocefisso resterà in tutte le aule della scuola, in tutte le aule pubbliche! Possono morire! Possono morire! Loro… Leggi tutto »

Il ‘no’ europeo al crocifisso: comuni oltranzisti

Per criticare la sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo, il Comune di Sassuolo (MO) ha deliberato di acquistare 50 crocifissi, da distribuire poi nele scuole. Analoga decisione del sindaco di Ardea (Roma), Carlo Eufemi: “Il crocifisso nelle scuole non si tocca perché rappresenta le radici della nostra civiltà, uno dei simboli dell’unità del nostro Paese”. Il sindaco di Sanremo (IM) Maurizio Zoccarato si è invece limitato a scrivere ai dirigenti scolastici per invitarli ad esporre il crocifisso… Leggi tutto »

La visita del papa a Brescia

Alla notizia che Benedetto XVI avrebbe visitato Brescia, un ragazzo ha deciso di costituire un gruppo su Facebook contrario a questa visita, dandogli come nome “NON TUTTA Brescia accoglie il Papa!”. Tanto è bastato perché il giovane fosse richiamato in questura, cancellando in seguito l’evento.