Archivi Giornalieri: martedì, novembre 10, 2009

Aggiornamenti sulla questione dei crocifissi

Due ore fa è andato in onda su Canale 5 un nuovo dibattito sul crocifisso, anche in questo caso condotto da Barbara D’Urso: vi hanno partecipato Daniela Santanché, Matteo Salvini, Piero Sansonetti, Marco Rizzo, un sacerdote e due esponenti UAAR, Isabella Cazzoli e Giorgio Villella. Giovedì l’UAAR organizzerà un incontro a Verona, con la partecipazione dello stesso Villella e di Massimo Albertin, protagonista della vicenda approdata con successo alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Il governo italiano ha nel frattempo… Leggi tutto »

Iran, domani verrà giustiziato apostata

Ehsan Fattahian, apostata dall’islam, verrà giustiziato domani: altre esecuzioni sono previste per i prossimi giorni. L’IHEU, l’organizzazione mondiale che riunisce le associazioni laiciste (di cui fa parte anche l’UAAR) ha rilanciato l’appello di Mina Ahadi, presidente del Consiglio Centrale degli ex musulmani in Germania, e di Michael Schmidt-Salomon, presidente della Giordano Bruno Foundation, invitando tutti a protestare contro l’imminente esecuzione. Il governo tedesco, c’è scritto nell’appello, ha sostenuto la causa di diversi iraniani convertiti al cristianesimo: è ora tempo di… Leggi tutto »

Francia: tribunale autorizza una lesbica ad adottare un bambino

Il tribunale amministrativo di Besançon ha rovesciato il giudizio del consiglio generale del Jura e ha dato il via libera all’adozione di un bambino da parte di una omosessuale che vive in coppia. L’iniziativa legale andava avanti da dieci anni. Il tribunale, si può leggere sul sito di Le Monde, ha dichiarato che la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha vietato di rifiutare l’adozione soltanto perché le conviventi sono omosessuali.

Cecenia: Kadirov sostiene la poligamia

Prima l’imposizione del velo per le donne impiegate nell’amministrazione, poi il divieto di consumare alcolici in certi periodi dell’anno, ora il sostegno alla poligamia: il presidente ceceno Ramzan Kadyrov, alleato di Medvedev e Putin, ha chiesto alla popolazione di ignorare la legge russa e di prendere una seconda moglie per rispettare la tradizione dell’islam. Un articolo (in francese) su ProChoix.

Mons. Crociata: “i mafiosi sono fuori dalla Chiesa”

Mons. Mariano Crociata, segretario CEI, intervenendo oggi alla sessantesima assemblea generale dei vescovi italiani ha dichiarato: “Non c’è bisogno di comminare esplicite scomuniche perché chi vive nelle organizzazioni criminali è fuori dalla comunione anche se si ammanta di religiosità”. Mons. Crociata non ha fatto riferimento né ai sacerdoti che hanno unito e continuano a unire in matrimonio personaggi notoriamente appartenenti a Cosa Nostra, né a quali articoli del Codice di Diritto Canonico faccia riferimento: tra i casi per cui è… Leggi tutto »

Firenze, prete pedofilo punito dal Vaticano

Don Roberto Berti, ex parroco di periferia di Firenze, riconosciuto colpevole di abusi sessuali su minori, è stato allontanato da Firenze per decisione della Congregazione per la dottrina della fede, che l’ha ‘condannato’ a “otto anni di residenza obbligata, in regime di vigilanza, in una struttura fuori dalla diocesi per un percorso di recupero spirituale e terapeutico”.

Crocifisso, cardinali ancora in campo

Il timore che la sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo che ha detto ‘no’ ai crocifissi nelle aule scolastiche (in seguito a un ricorso presentato da una socia UAAR sostenuta dall’associazione) possa essere effetivamente applicata o addirittura essere estesa ad altri paesi europei sta suscitando forti preoccupazioni nel mondo ecclesiastico. In Italia si è assistito, ancora ieri, agli interventi del cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna (“Togliete pure il crocifisso dai muri, togliete anche questo ricordo e l’uomo non… Leggi tutto »

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è ora disponibile sul sito UAAR. La domanda è: “Cosa pensi della partecipazione di esponenti UAAR a trasmissioni TV molto seguite, ma talvolta anche molto rissose?” Otto le opzioni tra cui scegliere la propria risposta preferita: – Sono contrario: ci si abbassa a livelli frequentemente incivili – Sono contrario: i conduttori vogliono soltanto mettere in cattiva luce l’associazione – Sono contrario: il pubblico che le segue non è interessato alle attività UAAR – Sono contrario: agli esponenti… Leggi tutto »