Savona, in arrivo la Madonna della ciminiera

Una statua della Madonna sulla ciminiera dell’ex fabbrica dell’Italsider di Savona. E’ la proposta del Comitato della Madonna del lavoro, di cui fanno parte esponenti della Fondazione Carisa e della curia di Savona. Intervistato dal Secolo XIX, il vescovo Vittorio Lupi si è dichiarato “colpito e commosso: quella ciminiera è visibile dal mare come da ogni parte della città e la Vergine potrebbe abbracciarne simbolicamente ogni parte, in segno di concordia universale”. Favorevole anche il sindaco, Federico Berruti: “non vedo un contrasto tra l’immagine della Madonna di Misericordia e la ciminiera dell’ex Italsider, anzi, credo che indichino le due anime della città. Un’anima laica, quella rappresentata dal lavoro delle tute blu savonesi in quella che è stata una delle fabbriche più importanti del territorio e un’anima profondamente cattolica e spirituale”. L’autorità portuale avrebbe comunque espresso perplessità sulla fattibilità del progetto.

Archiviato in: Generale