Archivi Giornalieri: giovedì, dicembre 3, 2009

Spagna: iniziativa parlamentare dopo sentenza Strasburgo su crocifisso

E’ stata approvata ieri in Spagna una iniziativa parlamentare per chiedere al governo Zapatero di applicare la sentenza della Corte di Strasburgo in merito ai crocifissi nelle scuole, frutto di una battaglia legale sostenuta proprio dalla Uaar. L’iniziativa è partita da alcuni deputati della sinistra catalana ed è stata approvata dalla Commissione istruzione della Camera dei deputati (20 voti a favore e 16 contro, tra cui quelli del Partito Popolare) e quindi potrà essere discussa in Parlamento. Il ministro dell’Istruzione… Leggi tutto »

Assistenza spirituale: comunicato congiunto dei circoli UAAR del Veneto

Anche la Regione Veneto, quando si tratta di alimentare i tradizionali clientelismi si dimentica celermente della crisi economica, dei problemi di bilancio, delle esigenze di razionalizzazione della spesa pubblica. L’ultima chicca è lo stanziamento di 2 milioni di euro annui per assumere nelle Usl venete un centinaio di sacerdoti cattolici come assistenti spirituali religiosi. Saranno assunti a tempo indeterminato, su indicazione dei vescovi, e parificati nel trattamento agli infermieri professionali laureati (categoria D); nelle Usl venete ci sono circa 500… Leggi tutto »

Come l’uomo si crea Dio a propria immagine e somiglianza

Una ricerca di alcuni studiosi americani e australiani ha rilevato che i credenti tendono a dare per scontato che Dio pensi ciò che pensano loro: si attiverebbero infatti le stesse aree cerebrali che si attivano quando ragionano sulle proprie opinioni non legate alla religione. Secondo lo studio, “le argomentazioni sulle credenze di Dio indirizzino ancor più le persone nella direzione verso cui esse già guardano”. La ricerca è stata pubblicata sui Proceedings of the National Academy of Sciences: ne ha… Leggi tutto »

Cardinale Barragan: “RU486 come rivoltella, gay e trans non entreranno nel regno dei cieli”

Intervistato dalla rivista online Pontifex.roma, il cardinale Javier Lozano Barragan, ex presidente del Pontificio consiglio della pastorale per gli operatori sanitari e già noto in quella vesta per durissime dichiarazioni nei confronti di Beppino Englaro (Ultimissima del 27 febbraio 2009), stavolta si è scagliato contro l’utilizzo della pillola RU486 e contro omosessuali e transessuali. Sull’aborto ha chiarito senza mezzi termini che “va considerato un assassinio”, “un crimine, un delitto e merita una punizione”. Il cardinale paragona chi utilizza la pillola… Leggi tutto »

L’AIFA dice ‘no’ a Sacconi

Come noto, la commissione Sanità del Senato aveva bloccato la diffusione della pillola abortiva RU486, sottoponendo all’esame del governo la compatibilità dell’assunzione del farmaco con la legge 194. Il ministro Sacconi aveva in seguito dato indicazioni molto restrittive all’AIFA, l’autorità del farmaco, chiedendo di modificare la delibera autorizzativa, in particolare per quanto riguarda la vigilanza sulla diffusione, le modalità di assistenza ospedaliera e il tipo di ricovero da considerare. Il CdA dell’AIFA, riunitosi ieri, ha tuttavia risposto al ministro che non… Leggi tutto »

Arriva il testamento biologico dei valdesi

Che, sulle questioni di fine vita, non avessero le stesse posizioni dei ‘cugini’ cattolici lo si sapeva da tempo, così come si sapeva che erano favorevoli al testamento biologico. Ora la Chiesa Valdese di Milano ha dato vita a uno sportello pubblico dove far registrare le proprie direttive anticipate di fine vita. L’iniziativa è stata presentata ieri, alla presenza di Beppino Englaro. Maria Bonafede, pastora e Moderatora della Tavola Valdese, ha dichiarato: “Crediamo in un Dio, quello mostratoci da Gesù… Leggi tutto »

Irlanda, la Madonna non c’è, il danno alla retina sì

Il gruppo di diecimila fedeli cattolici, riunitisi a ottobre nella convinzione di un’apparizione della Vergine Maria, è rimasto deluso nelle sue aspettative (anche se qualcuno sostiene di averla vista nel sole che improvvisamente è apparso in mezzo alle nuvole). Come riporta ABC News, la ‘cocente’ delusione deve essersi amplificata nelle settimane successive: molti fedeli hanno riportato lesioni alla retina. Per cinque di essi, scrive il Belfast Telegraph, i danni sono molto gravi.