Archivi Giornalieri: domenica, dicembre 13, 2009

USA, Carolina del Nord: consigliere rischia rimozione perché ateo

Cecil Bothwell, consigliere comunale di Asheville City, nella Carolina del Nord, rischia di essere rimosso dall’incarico in quanto incompatibile con la costituzione dello stato USA, risalente al 1868: il testo vieta infatti la possibilità di assumere incarichi pubblici a chi “neghi l’esistenza di Dio Onnipotente”. Secondo quanto riporta l’Associated Press, i detrattori di Bothwell vorrebbero utilizzare proprio questa norma antiquata per rimuoverlo dall’incarico. “Il problema se Dio esista o no non è di mio particolare interesse e certamente non è… Leggi tutto »

L’incontro del giovedì sulle radici cristiane

L’incontro UAAR di giovedì 10 dicembre è ora visionabile sulla pagina del sito dedicata agli Incontri del giovedì. Si ricorda che l’incontro era con Marta Gianni (medievista, già direttrice della Biblioteca dell’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo) sul tema Radici cristiane? Alla scoperta dell’Europa medievale. Il prossimo incontro si svolgerà giovedì 17 dicembre, come sempre alle ore 18 in via Ostiense 89 a Roma: sarà presente Alessandro Capriccioli (responsabile di Soccorso Civile dell’associazione Luca Coscioni, curatore del blog Metilparaben),… Leggi tutto »

Iran, Khamenei: “Opposizione sarà eliminata”

L’ayatollah Ali Khamenei, guida suprema dell’Iran, in un discorso trasmesso dalla tv di stato ha attaccato duramente l’opposizione al governo del presidente Mahmoud Ahmadinejad, annunciando che “sarà eliminata” e intimando agli esponenti riformisti a “ritornare sulla retta via”. Ha inoltre sostenuto che i risultati delle elezioni, dai quali è uscita la riconferma di Ahmadinejad, non possono essere contestati. Khamanei ha accusato manifestanti dell’opposizione di aver bruciato un’immagine dell’ayatollah Khomeini, chiedendo una punizione esemplare. Si diffondono inoltre voci sul possibile arresto… Leggi tutto »

Cremona, politici contro “Festa delle luci” a scuola: “Cancella il Natale”

La scuola elementare “Manzoni” di Cremona ormai da qualche anno, al fine di integrare bambini di diversa origine culturale e religiosa, invece di festeggiare solo il Natale cristiano, organizza una serie di attività nel contesto della cosiddetta “Festa delle luci”. La decisione è stata “presa anni fa da noi insegnanti insieme, d’intesa con i genitori e senza che mai ci fossero rimostranze”, afferma Eriberto Mazzoni, uno degli insegnanti, “per non urtare le altre culture, senza comunque rinnegare il Natale”. L’iniziativa… Leggi tutto »