Archivi Giornalieri: martedì, dicembre 15, 2009

Ci hanno detto “potete morire”

La reazione diffusa conseguente all’aggressione fisica a Silvio Berlusconi è stata, giustamente, di solidarietà alla persona e di difesa dell’istituzione della Presidenza del Consiglio. Voglio ricordare che è di circa un mese fa la sentenza sul crocifisso della Corte europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU), organismo sovranazionale riconosciuto dall’Italia, che ne è uno dei membri fondatori, in cui veniva condannato lo Stato Italiano per il mancato rispetto di alcuni diritti fondamentali nei confronti della nostra famiglia, titolare del ricorso. In quell’occasione… Leggi tutto »

Matrimonio e sbattezzo: il papa modifica il Codice di Diritto Canonico

Per decisione di Benedetto XVI, gli sbattezzati torneranno, d’ora in poi, a essere considerati dalla Chiesa cattolica esclusivamente come fedeli battezzati, e quindi soggetti ai doveri di ogni fedele, anche in ambito matrimoniale. Il sommo pontefice ha infatti pubblicato un motu proprio, Omnium in Mente (All’attenzione di tutti), firmato lo scorso 26 ottobre ma diffuso solamente oggi. Il documento (che non si segnala per la sua immediata comprensibilità) modifica il Codice di Diritto Canonico in tre diversi canoni, e sembra… Leggi tutto »

Gb: vescovo esercito esprime ammirazione per fede talebani, polemiche

Stephen Venner, nuovo vescovo anglicano delle Forze Armate inglesi, ha rilasciato un’intervista al Daily Telegraph con cui ha manifestato ammirazione per i talebani “per la forza della loro fede e per il senso di lealtà che mostrano fra di loro”. Immediate le polemiche, tanto da costringere il presule a una parziale retromarcia: “volevo soltanto far notare che non tutti i talebani sono ugualmente cattivi”.