Archivi Giornalieri: mercoledì, dicembre 16, 2009

La laicità “corretta” secondo il papa

Nel corso dell’udienza generale odierna svoltasi in aula Paolo VI, in Vaticano, Benedetto XVI è tornato a occuparsi di laicità e politica. Prendendo spunto dalle tesi di Giovanni di Salisbury, un vescovo inglese del XII secolo, il papa ha sostenuto che “sono conformi all’equità” quelle leggi “che si ispirano a una corretta laicità dello Stato”: una laicità, ha comunque precisato, “che comporta pur sempre la salvaguardia della libertà religiosa”. Tuttavia, “le leggi umane e le autorità politiche e religiose devono… Leggi tutto »

Francia: deputati UMP vogliono istituire il divieto generalizzato di indossare il burqa

Un progetto di legge presentato da un gruppo di deputati dell’UMP, il partito di destra del presidente Sarkozy, vuole vietare in ogni circostanza di indossare il burqa, anche per strada. La proposta è stata annunciata in nome “della sicurezza e dei valori della Repubblica”. La multa prevista va da 1.500 fino a 3.000 euro, e sarebbe riservata non solo alle donne musulmane che indossano il burqa, ma anche a chiunque si rifiuti di girare a volto scoperto per le vie… Leggi tutto »

Gerusalemme, trovata sindone di 2.000 anni fa

Per la prima volta una sindone in uso venti secoli fa è stata trovata in una tomba di Gerusalemme. La scoperta è stata compiuta da un gruppo di archeologi e scienziati composto da studiosi israeliani, canadesi, inglesi, australiani e statunitensi. Benché ritenuta contemporaneo all’epoca in cui si ritiene sia vissuto Gesù, il telo risulta assai diverso e molto più semplice di quello della cosiddetta Sindone di Torino, da molti considerata un falso medievale. Lo studio sul telo è stato pubblicato… Leggi tutto »

Benedetto XVI torna a parlare di sbattezzo: il commento di atei e agnostici

Succede nel Motu Proprio intitolato Omnium in mente e reso pubblico ieri, con cui il pontefice ha modificato tre canoni del Codice di Diritto Canonico: Papa Benedetto XVI ha, per la seconda volta, preso posizione sullo sbattezzo. «È un segno, questo, della crescita del fenomeno e del suo rilievo per la Chiesa Cattolica», dichiara Raffaele Carcano, segretario nazionale dell’Uaar. Ma è anche un modo per screditare chi si è sbattezzato, visto che il documento sembra dire che, in caso di… Leggi tutto »