Archivi Giornalieri: martedì, dicembre 22, 2009

Città del Messico, i matrimoni omosessuali sono legali

Fin dal 2006 Città del Messico aveva riconosciuto le coppie di fatto omosessuali. Ora la capitale messicana ha compiuto il passo successivo, legalizzando anche i matrimoni di gay e lesbiche: le coppie potranno altresì accedere all’adozione. A favore si sono espressi 39 consiglieri: 20 i voti contrari e 5 le astensioni. Il provvedimento deve essere ora ratificato dal sindaco Marcelo Ebrard, a capo di una maggioranza di sinistra. Il cardinale Norberto Rivera Carrera, riporta La Jornada, ha dichiarato che le… Leggi tutto »

Bologna, Comune cancella matrimonio perché marito ha cambiato sesso

Nel 2005 si sposarono con rito religioso e civile. Ora ‘lui’ è diventato una ‘lei’, e chiedendo la registrazione del cambiamento di sesso all’ufficio anagrafe ha innescato la procedura di annullamento del matrimonio da parte del Comune di Bologna: due donne non possono essere unite in matrimonio. Alessandra Bernaroli sostiene che “noi siamo tuttora unite in matrimonio, non abbiamo intenzione di divorziare e non mi risulta che esista nessuna legge che proibisca le nozze fra persone dello stesso sesso e… Leggi tutto »

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è stato pubblicato sulla home page del sito UAAR. La domanda è la seguente: “Secondo te, quale impostazione deve avere l’UAAR, nella società italiana attuale?” Sei le opzioni tra cui scegliere la propria risposta: – Sciogliersi: l’UAAR è inutile in un paese in cui la popolazione è quasi esclusivamente cattolica – L’UAAR non deve mai avviare iniziative legali e culturali che possono rivelarsi controproducenti – L’UAAR deve avviare soltanto quelle iniziative che non rischiano più di tanto… Leggi tutto »