Archivi Giornalieri: sabato, dicembre 26, 2009

Un Popper postumo su scienza e religione

Dopo “La società aperta” è la traduzione italiana, a cura di L. Coccia e L. Maggi, di After the Open Society. Selected Social and Political Writings edited by Jeremy Shearmur and Piers Norris Turner, Routledge, London & New York, 2008. Si tratta di una raccolta di scritti in gran parte inediti su temi che ruotano attorno a quelli trattati ne La società aperta e i suoi nemici (1945), l’opera monumentale e controversa di Popper che costituisce uno dei pilastri della… Leggi tutto »

Chiede riduzione a stato laicale su Facebook, insegnante di religione licenziato

Aniello D’Angelo, diacono di Centola (SA) dal 1997 e insegnante di religione, ha annunciato pubblicamente su Facebook il 29 giugno scorso di aver inviato una lettera a Benedetto XVI, alla Congregazione per la dottrina della fede, al vescovo del Vallo della Lucania e al parroco della chiesa di San Nicola di Mira a Centola, nella quale chiedeva la riduzione allo stato laicale. Secondo D’Angelo, la decisione “sofferta, pregata e meditata” è stata presa perchè “la Chiesa voluta da Gesù non… Leggi tutto »

Fallito attentato su un volo per Detroit

Abdul Faruk Abdulmutallab, nigeriano ventitreenne, studente di ingegneria allo University College di Londra, ha fatto esplodere una piccola carica a bordo di un volo che da Amsterdam stava raggiungendo Detroit. L’attentatore e due passeggeri sono rimasti feriti, ma l’aereo è riuscito a proseguire il volo e ad atterrare senza problemi. Il giovane, bloccato da altri passeggeri, è stato arrestato e si è dichiarato vicino all’organizzazione terroristica islamica Al Qaeda. Abdulmutallab aveva ricevuto un visto di ingresso per partecipare a una… Leggi tutto »

Moglie fa voto di castità, marito chiede separazione con addebito

Arriva in tribunale il caso di una coppia sposata che potrebbe riaprire la discussione sui “doveri coniugali”. La moglie, una casalinga quarantenne, qualche anno fa ha intrapreso un rigido cammino religioso, che l’ha portata a fare voto di castità. Il marito, un operaio sessantenne, in un primo momento ha accettato la scelta della moglie, ma col passare del tempo, non tollerando più l’astinenza sessuale forzata e rimanendole a quanto pare fedele, ha deciso di chiamare in giudizio la moglie per… Leggi tutto »

Nuove strategie per gli anglicani: l’indottrinamento di bambini di due anni

Secondo quanto riporta il Guardian, la Chiesa d’Inghilterra sta programmando la sua prima campagna concertata rivolta a minori di 18 anni, dopo aver ammesso il proprio fallimento della propria capacità di sintonizzarsi con bambini e adolescenti. Lo sforzo è diretto anche nei confronti di bambini di due anni. Il documento, Going for Growth, prevede, tra l’altro, la fornitura alle scuole di materiale religioso e un’azione di apostolato in centri giovanili e campi-gioco.