Archivi Mensili: gennaio 2010

Crocifisso, “Avvenire” presenta in anteprima il ricorso del governo contro la sentenza CEDU

Sul sito del governo italiano ancora non ce n’è traccia: in compenso il quotidiano dei vescovi, Avvenire, ha potuto pubblicare in anteprima ampi passaggi del ricorso presentato contro la sentenza della Corte di Strasburgo che, pronunciandosi su un ricorso presentato da una socia UAAR, ha espresso parere negativo sulla presenza dei crocifissi negli edifici pubblici. Il ministro degli esteri Franco Frattini ha infatti illustrato al giornalista Arturo Celletti le quattordici pagine del documento: la tesi del governo è che la… Leggi tutto »

Il caso Crisafulli

Nei giorni scorsi è tornata agli onori delle cronache la vicenda di Salvatore Crisafulli, che è utile ripercorrere brevemente. L’uomo, nel 2003, ebbe un incidente stradale. Fu diagnosticato uno stato vegetativo persistente. Nel 2005 i mezzi di informazione diedero ampio spazio alla notizia del suo “risveglio”, utilizzandolo spesso e volentieri come l’anti-Welby: un testimonial della lotta contro la legalizzazione dell’eutanasia. Nel 2008 apparve una sua lettera al premier Berlusconi, nella quale sosteneva di “non farcela più” (cfr. Ultimissima del 6… Leggi tutto »

Darwin Day UAAR 2010

Anche nel 2010 l’UAAR organizzerà i suoi Darwin Day. Al momento gli eventi già definiti sono trentadue, ma altri ancora se ne aggiungeranno nei prossimi giorni: tenete d’occhio la pagina sul sito dedicata all’avvenimento.

In arrivo nelle sale italiane “Lourdes”

Il 12 febbraio uscirà nelle sale italiane Lourdes, il film di Jessica Hausner con con Sylvie Testud vincitore del Premio Brian assegnato dall’UAAR all’ultima Mostra del cinema di Venezia. Il film sarà proiettato in anteprima nazionale al cinema Arsenale di Pisa il prossimo 9 febbraio. Qui sotto il comunicato stampa del circolo UAAR pisano. —- Esce a Pisa il film Lourdes di Jessica Hausner in anteprima nazionale. L’Arsenale di Vicolo Scaramucci, il tradizionale luogo di ritrovo per gli appassionati di… Leggi tutto »

Pubblicato il video dell’incontro su “il corpo delle donne”

L’incontro UAAR di giovedì 28 gennaio è ora visionabile sulla pagina del sito dedicata agli Incontri del giovedì. Si ricorda che l’incontro era con Lisa Canitano (ginecologa e presidente di “Vita di Donna”) e Gabriella Pacini (ostetrica) sul tema Il corpo delle donne, la scienza e la teologia. Il prossimo incontro del giovedì avrà luogo il 4 febbraio, come sempre alle ore 18 in via Ostiense 89 a Roma: sarà un Darwin Day UAAR a cui sarà presente Marco Vannini,… Leggi tutto »

Un pensiero CEI rivolto ad atei e agnostici

Il lungo Comunicato finale del Consiglio episcopale permanente della Conferenza Episcopale Italiana, presentato ieri, pone come “primo obiettivo” dell’azione dei vescovi “quello di risvegliare la domanda intorno a Dio per reagire alle insidie del secolarismo e per aprire un dialogo anche con quanti si dichiarano agnostici o atei, facendo emergere quel desiderio di pienezza e di verità che è nel cuore di ogni uomo”.

Il Consiglio d’Europa approva la risoluzione sulla salute riproduttiva

La risoluzione sulla salute sessuale e riproduttiva, sulla pianificazione familiare e sulla rivendicazione dell’uguaglianza di genere, proposta dalla socialista Christine McCafferty (cfr. Ultimissima del 18 gennaio) è stata approvata dall’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa con 50 voti a favore, 14 contro e 4 astenuti. Bocciati tutti gli emendamenti proposti dagli ultrà cattolici italiani Luca Volontè e Renato Farina.

Cominciato il processo a Wilders, mentre “Fitna” sbarca alla Camera dei Lord

E’ cominciato dieci giorni fa ad Amsterdam il processo contro Geert Wilders, leader dell’estrema destra olandese e autore del film radicalmente anti-islamico Fitna. L’accusa è di incitamento all’odio razziale. Wilders ha suscitato sorpresa chiamando a testimoniare 18 persone, tra cui due ayatollah iraniani e l’assassino di Theo Van Gogh, Mohammed Bouyeri. Dall’Inghilterra è nel frattempo giunta la notizia che Fitna sarà proiettato alla Camera dei Lord. L’invito è stato formulato da Lord Pearson, leader dei nazionalisti britannici riuniti nell’Independence Party,… Leggi tutto »