Archivi Giornalieri: venerdì, aprile 9, 2010

La Santa Sede: abusi conseguenza della liberazione sessuale

Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, ha dichiarato a Radio Vaticana che “qualcuno ha osservato che la maggiore frequenza degli abusi si è verificata nel periodo più caldo della “rivoluzione sessuale” degli scorsi decenni. Nella formazione bisogna fare i conti anche con questo contesto e con quello più generale della secolarizzazione”. Lombardi ha anche sostenuto che Benedetto XVI è disponibile a nuovi incontri con le vittime degli abusi. Nel frattempo, dal Canada giunge notizia che Raymond… Leggi tutto »

Nuovi guai per Cantalamessa: supporter di una setta

Diventato ormai famoso in tutto il mondo per aver paragonato gli attacchi alla Chiesa sui casi di pedofilia all’antisemitismo, il predicatore apostolico e star televisiva padre Raniero Cantalamessa sembra essersi cacciato in un altro guaio. Secondo quanto scrive Giovanni Maria Bellu sul sito dell’Unità, infatti, il frate cappuccino risulterebbe essere un fervente supporter della controversa associazione Sacred Path (promotorice del metodo Arkeon), i cui vertici dono stati rinviati a giudizio con l’accusa di associazione a delinquere, truffa, violenza privata, maltrattamento… Leggi tutto »

Al Qaeda vs. i mondiali di calcio

L’organizzazione terrostistica musulmana Al Qaeda ha minacciato di far esplodere ordigni durante i prossimi campionati mondiali di calcio, che avranno luogo in Sudafrica. In particolare, Al Qaeda si propone di ‘seguire’ le partire delle nazionali degli Stati Uniti, dell’Inghilterra, dell’Italia, della Francia e della Germania, in quanto sarebbero coinvolte in una “campagna crociato-sionista contro l’islam”.

Marcello Veneziani a ruota libera su evoluzionismo e ateismo

E’ stato intitolato Gli evoluzionisti credono di essere Dio un provocatorio articolo di Marcello Veneziani, pubblicato oggi sul Giornale. Secondo l’ex membro (per nomina politica) del Consiglio d’amministrazione della RAI viviamo in anni di “ateismo esibizionista”, e “un grosso scimmione si aggira per i laboratori, i libri, la tv e i giornali: è lo scimmione di Darwin”. Veneziani difende De Mattei, anche se ammette di non avere “la minima autorità e competenza né per gloriare né per confutare né per… Leggi tutto »