Archivi Giornalieri: mercoledì, aprile 21, 2010

Berlusconi incontra Bertone in Nunziatura: “Rapporti ottimi col Vaticano”

Oggi il presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha avuto un colloquio di circa venti di minuti con il segretario di stato vaticano, il cardinale Tarcisio Bertone, presso la Nunziatura Apostolica, in occasione dei festeggiamenti per il quinto anniversario del pontificato di Benedetto XVI. Berlusconi, accompagnato da Gianni Letta, ha parlato di “clima buono, cordiale” con Bertone, “come tra presidene del consiglio e istituzione del Vaticano e in più come tra due salesiani”. Per Bertone, è stato un “incontro ottimo”, in… Leggi tutto »

Fisichella: “Berlusconi ora è separato, può fare comunione”

L’arcivescovo Rino Fisichella, intervistato da Il Messaggero, risponde sulla questione della comunione al presidente del consiglio Silvio Berlusconi durante i funerali di Raimondo Vianello (Ultimissima del 18 aprile). Fisichella afferma che per Berlusconi non vi è stata “eccezione” e che “la Chiesa non ha mai cambiato idea” sul divieto della comunione ai divorziati risposati. L’arcivescovo afferma che Berlusconi, “essendosi separato dalla seconda moglie”, “con la quale era sposato civilmente, è tornato ad una situazione, diciamo così, ex ante”: “Il primo… Leggi tutto »

Ricerca, giovani italiani sempre meno cattolici

Secondo una ricerca realizzata dall’Istituto Iard su un campione di mille giovani sotto i 30 anni dal titolo I giovani di fronte al futuro e alla vita, con o senza fede, commissionata da un’associazione diocesana novarese, la quota di giovani che si dichiarano “cattolici” è scesa dal 67,1% al 52,8% tra 2004 e 2010. I cattolici sono stati suddivisi in varie categorie: gli “intimisti/ritualisti” (che scendono dal 25,9% al 17,4%), i “praticanti” (dal 18,1% al 15,4%) e i “non praticanti”… Leggi tutto »

La Chiesa di Scozia ‘scomunica’ l’attore Alan Cumming: “è ateo”

Alan Cumming è un attore scozzese noto per alcune parti in film come 007, X-men 2 e Orgoglio e pregiudizio. E’ bisessuale, attivista GLBT e dichiaratamente ateo: “ho  cominciato a parlare sulla stampa della mia mancanza di fede nello stesso modo in cui parlo dei diritti gay. Penso che anche altre persone dovrebbero farlo”. La circostanza gli è valsa una sorta di scomunica da parte della Chiesa presbiteriana di Scozia. La madre di Cumming, scrive Pink News, ha infatti ricevuto… Leggi tutto »

Indonesia, resta in piedi la legge anti-blasfemia

Lunedì scorso, riporta la BBC, la Corte costituzionale indonesia ha stabilito la legittimità della legge anti-blasfemia del 1967. Nel paese asiatico, il primo al mondo per numero di musulmani, sono soltanto sei le confessioni religiose riconosciute dallo Stato: buddhismo, cattolicesimo, confucianesimo, islam, induismo e protestantesimo. Tutte le altre sono fuori legge, né alcun diritto è riconosciuto a chi si dichiara ateo o agnostico.I gruppi che si battono per i diritti umani si aspettavano una sentenza in grado di far cadere… Leggi tutto »