Archivi Giornalieri: martedì, giugno 15, 2010

Torre del Greco (NA): premio comunale al maritaggio cattolico

L’amministrazione comunale di centrodestra di Torre del Greco (NA) ha indetto il Premio maritaggio a favore di fanciulle bisognose anno 2010. Tra i documenti richiesti, anche il “certificato di buona condotta morale e civile dello sposo e della sposa rilasciata dalla chiesa”, lo “scambio di promessa di matrimonio rilasciata dalla chiesa”, il “certificato di avvenuto matrimonio rilasciato dalla chiesa”.

L’accordo Vendola – don Verzé

Il 28 maggio 2010 è stata costituita a Taranto la “Fondazione San Raffaele del Mediterraneo”, che gestirà un complesso ospedaliero interamente finanziato dalla Regione Puglia, senza gara d’appalto, con 120 milioni di euro. Nel consiglio di amministrazione rappresentanti nominati da don Verzé e da Nicola Vendola. Maggiori informazioni sul sito Terranostra.

L’equo canone di affitto del ministro Lunardi

Appena fu nominato ministro dei lavori pubblici, ha raccontato Pietro Lunardi a Corrado Zunino, che l’ha intervistato per Repubblica, “il padrone di casa mi ha raddoppiato l’affitto: pagavo 6.000 euro al mese tutto compreso, mi pare”. Una cifra esosa, sostiene Lunardi. Per sua fortuna il solerte funzionario Angelo Balducci, gentiluomo di Sua Santità, gli portò “l’elenco delle duemila case” di proprietà della congregazione vaticana di Propaganda Fide, e lui scelse un palazzetto in via dei Prefetti: “non è una reggia,… Leggi tutto »

I matrimonialisti chiedono una legge per i patti pre-nozze

Giustizia al collasso, e tempi lunghi per separazioni e divorzi: è tempo, propone l’Associazione Matrimonialisti Italiani, di introdurre nell’ordinamento giuridico italiano i patti pre-matrimoniali. La loro applicazione, scrive l’associazione, “eviterebbe il processo o quantomeno ne ridurrebbe i tempi a tutto vantaggio dei cittadini e dello Stato”. I patti sono stati già stati riconosciuti, seppure con modalità diverse, da Usa, Francia, Inghilterra, Irlanda, Spagna, Portogallo, Grecia, Giappone e Germania.

Trieste, licenziata la direttrice del settimanale diocesano

Si era già dato notizia della rubrica delle lettere di Vita Nuova, settimanale diocesano di Trieste, cancellata dal vescovo Giampaolo Crepaldi perché vi era stata pubblicata una lettera di nove sacerdoti dissidenti (cfr. Ultimissima del 16 aprile). In seguito la direttrice Fabiana Martini l’aveva ripristinata, motivando la decisione con la tesi che “l’identità” va riaffermata “più sulla base di serie motivazioni e di responsabili prese di coscienza che in forza di battaglie apologetiche e di arroccamenti difensivi”. Il vescovo, scrive… Leggi tutto »

Parigi, polemiche per aperitivo anti-islam

E’ nato di recente su Facebook, raccogliendo almeno cinquemila adesioni, un gruppo che ha organizzato per il 18 giugno, nel quartiere parigino di Goutte d’Or, un aperitivo “saucisson et pinard” (“vino e salsicce”) contro “l’islamizzazione” della zona. Sylvie François, la promotrice, ha sostenuto che “in questo quartiere non ci sentiamo più a casa, i francesi doc non possono più bere un bicchiere di vino tranquillamente e si è guardati male se le donne non portano il velo”. Secondo quanto riportato… Leggi tutto »

Assassinio di Sanaa, ergastolo per il padre

Il tribunale di Pordenone ha condannato ieri all’ergastolo El Kataoui Dafani, l’uomo di origine marocchina che uccise il 15 settembre 2009 ad Azzano Decimo la figlia diciottenne Sanaa perchè era fidanzata con un italiano e non voleva adattarsi ai costumi tradizionali. L’accusa è di omicidio volontario aggravato da vincoli di parentela e di lesioni gravi a Massimo De Biasio, il trentaduenne fidanzato di Sanaa ferito durante l’aggressione. Il pm ha chiesto e ottenuto il massimo della pena, senza le attenuanti…. Leggi tutto »