Archivi Giornalieri: mercoledì, giugno 16, 2010

Osservatore Romano: “Blues Brothers? Un film cattolico”

L’Osservatore Romano rivaluta il film Blues Brothers, il cult uscito nelle sale statunitensi proprio il 16 giugno 1980 e interpretato da John Belushi e Dan Aykroyd. Con un articolo dell’edizione odierna, il direttore Gian Maria Vian scende in campo sdoganando la pellicola, affermando che si tratta di un “film memorabile, stando ai fatti, cattolico”. “Gli indirizzi non mancano” scrive Vian, elencando una serie di dettagli che rivelerebbero il carattere intrinsecamente cattolico della pellicola, nei temi e nei valori di fondo…. Leggi tutto »

L’equo canone di affitto di Guido Bertolaso

Guido Bertolaso, direttore del dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei ministri, interrogato dai giudici di Perugia che indagano sullo scandalo del G8, ha confermato di essersi trasferito, nel 2003, in un collegio universitario della Congregazione Propaganda Fide. Poiché gli orari del collegio erano “incompatibili” con il suo lavoro, un collaboratore della Congregazione, Francesco Silvano, gli avrebbe offerto una casa nella centralissima e prestigiosa via Giulia, a Roma, dove Bertolaso avrebbe regolarmente pagato le bollette, ma non l’affitto…. Leggi tutto »

Abusi, Germania: un terzo delle denunce coinvolge ambienti religiosi

La delegata del governo tedesco alla gestione del problema degli abusi sessuali, Christine Bergmann, ha reso noto che da aprile a oggi ha ricevuto oltre mille segnalazioni. Un terzo delle violenze, riporta la Sueddeutsche Zeitung, sarebbero state commesse in ambito familiare e amicale, un terzo in scuole e strutture sanitarie e un terzo in ambienti religiosi, soprattutto cattolici. L’entità delle violenze, ha affermato Bergmann, è “sbalorditiva”.

Trento, nessun sacerdote da ordinare

Il quotidiano L’Adige rende noto che quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il patrono di Trento, San Vigilio, non ci arà alcun sacerdote da consacrare. Era già accaduto dieci anni fa. Don Cristiano Bettega, direttore del Centro diocesano vocazioni, è comunque ottimista: “se tutto andrà come dovrà andare il prossimo anno verranno consacrati due nuovi sacerdoti”. All’arcidiocesi di Trento fanno capo 452 parrocchie, che insistono su un territorio con quasi mezzo milione di abitanti.

Rovereto (TN): il velo della consigliera comunale PD

Aicha Mesrar, di Rovereto, è la prima consigliera comunale musulmana eletta in Trentino. Seconda per numero di preferenze, ha già messo in chiaro che non intende rinunciare alla propria identità, e pertanto indosserà il velo in aula consiliare.

“Atto di Dio” distrugge statua gigante di Gesù

Nel gergo assicurativo “l’atto di Dio” è un evento imprevedibile provocato dalle forze della natura. Nell’Ohio, un fulmine ha colpito e bruciato una statua di Gesù alta diciannove metri: le immagini sul sito della BBC. Il monumento, costato circa 170.000 euro, sarà comunque ricostruito, afferma la Solid Rock Church.

Roma, cartellone Gay Village: fedeli di Porta Furba protestano

Per pubblicizzare l’imminente apertura del Gay Village di Roma sono stati posizionati in giro per la città diversi cartelloni. L’immagine non appare provocatoria nè richiama l’omosessualità, se non per lo slogan “Gay Village – Many Passions One Place”. Si registrano però malumori da parte dei fedeli della chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio, in zona Porta Furba, nei dintorni della quale è stato messo uno dei cartelloni in questione. Secondo una giovane madre, “È stata una scelta quantomeno di… Leggi tutto »

Burqa e niqab: divieto a Barcellona, previsto per tutta la Spagna

La città di Barcellona ha posto il divieto di indossare qualsiasi indumento che non permetta il riconoscimento e copra il volto, compresi burqa e niqab. L’interdizione vale per i locali e gli spazi che dipendono dal comune – quali mercati, uffici, scuole, biblioteche – mentre non vale, per ora, per gli spazi pubblici e le strade sotto giurisdizione nazionale o della Comunità Autonoma (Generalitat). Il sindaco Jordi Hereu del Partito Socialista Catalano ha precisato che tale misura “non è in… Leggi tutto »