Archivi Giornalieri: venerdì, luglio 16, 2010

Maldive: ateo si suicida per timore di persecuzioni

Il timore di subire persecuzioni religiose ha spinto Ismail Mohamed Didi, un controllore di volo maldiviano di 25 anni, a impiccarsi sul posto di lavoro. Secondo quanto scrive Minivan News, Didi stava cercando asilo politico all’estero, dopo che gli amici gli avevano voltato le spalle per aver espresso le sue convinzioni in materia di religione e dopo che la società aeroportuale per cui lavorava aveva aperto un’inchiesta. La Costituzione delle Maldive obbliga tutti i suoi cittadini a professarsi musulmani; dal… Leggi tutto »

Nella sentenza sul caso-Calvi menzionato anche lo IOR

Sono state rese note le motivazioni della sentenza con la quale, il 7 maggio scorso, la Corte d’assise d’appello di Roma ha stabilito che Roberto Calvi, il presidente del Banco Ambrosiano morto nel 1982, non si suicidò, ma fu ucciso. Nel dispositivo si legge che “troppi sono i moventi alternativi ipotizzabili e troppi i soggetti e le organizzazioni che avrebbero avuto interesse all’eliminazione di Calvi: dalla mafia, alla camorra, alla P2, allo IOR e ai politici italiani”, oltre ai servizi… Leggi tutto »

Milano, ospedali rifiutano donazioni del sangue da gay

Un articolo di Marco Pasqua pubblicato su Repubblica porta alla luce la politica anti-gay di molti ospedali milanesi, che rifiutano il sangue donato da uomini che dichiarano di aver avuto rapporti sessuali con altri uomini. Paola Concia, unico componente del parlamento dichiaratamente omosessuale, ha preannunciato un’interrogazione alla Camera. L’articolo di Pasqua si chiude con la risposta con le parole di un centralinista del Gaetano Pini a un donatore gay: “Qui sono fondamentalisti. Andate al San Paolo, là il vostro sangue… Leggi tutto »

Roma, provvedimenti clericali della giunta Alemanno

Due nuovi provvedimenti della giunta di centrodestra che amministra il comune di Roma, guidata da Gianni Alemanno (PDL), si caratterizzano per una politica di attenzione nei confronti della Chiesa cattolica. Da una parte l’applicazione di uno sconto del 50% sulla tariffa applicata dai taxi a coloro che accompagnano bambini all’ospedale Bambino Gesù, di proprietà vaticana: dall’agevolazione sono esclusi tutti gli altri nosocomi. Dall’altra, l’introduzione di un’imposta di cento euro per tutti coloro che intendono sposarsi civilmente.

Iran, attentato suicida: 27 morti e oltre 300 feriti

Un doppio attentato suicida compiuto ieri presso la moschea sciita di Zahedan, capoluogo del Sistan-Baluchistan, avrebbe provocato la morte di 27 persone e il ferimento di oltre trecento. Molte vittime facevano parte dei Guardiani della rivoluzione, il braccio armato del regime. L’attentato è stato rivendicato dal gruppo fondamentalista sunnita Jundullah: molto probabilmente si tratta di una vendetta contro l’impiccagione del loro leader Abdolmalek Righi, eseguita lo scorso 20 giugno a Teheran. Il responsabile politico dei Guardiani della Rivoluzione, Yadollah Javani,… Leggi tutto »