Archivi Giornalieri: domenica, settembre 5, 2010

Cardinale: la BBC è prevenuta contro il cristianesimo

Nei giorni scorsi la chiesa anglicana ha chiesto che la BBC dedichi maggiore attenzione alle tematiche religiose. Il cardinale scozzese Keith O’Brien, arcivescovo di Saint Andrews ed Edimburgo, ha prontamente rincarato la dose, sostenendo che la tv pubblica inglese è prevenuta contro il cristianesimo: i suoi programmi sarebbero improntati a una visione radicalmente laica e liberale, mancherebbero di professionalità ed equilibrio, e darebbero troppo spazio a figure come Richard Dawkins. Un portavoce della BBC ha replicato sostenendo che “la trattazione… Leggi tutto »

A Milano si discute della moschea

L’eventuale costruzione di una moschea è il tema su cui si discute a Milano. L’arcivescovo cattolico, il cardinale Dionigi Tettamanzi, ha infatti chiesto al ministro Roberto Maroni che si costruisca presto una moschea. L’invito è stato accolto con soddisfazione dall’opposizione: il candidato in pectore del centrosinistra, Stefano Boeri, ha dichiarato che “non dobbiamo aver paura della dimensione del Sacro, che è una risorsa fondamentale della vita di una grande città; una risorsa preziosa che tocca la sensiblita di migliaia di… Leggi tutto »

GB, arcivescovo Nichols: “Giusto che contribuenti paghino visita del papa”

Il primate della Chiesa cattolica inglese e gallese, l’arcivescovo di Westminster Vincent Nichols, intervistato dalla BBC si è espresso sulla prossima visita del papa in Gran Bretagna. I recenti sondaggi vedono la scarsa popolarità del papa tra gli inglesi (Ultimissima del 3 settembre); ad esempio, secondo una rilevazione on line del think tank Theos il 77% non vuole pagare la visita di Benedetto XVI, mentre il 79% dice di non avere “alcun interesse personale” in merito. E’ stato chiesto all’arcivescovo… Leggi tutto »

Benedetto XVI: “Altri e non la Chiesa esaltano mobilità e incertezza”

Arrivato in mattinata a Carpineto Romano (RM) per una visita pastorale, Benedetto XVI ha celebrato una messa rievocando la figura di Leone XIII nella sua omelia. In particolare, ha esaltato Leone XIII che, “in un’epoca di aspro anticlericalismo e di accese manifestazioni contro il papa”, “seppe guidare e sostenere i cattolici sulla via della partecipazione costruttiva, ricca di contenuti, ferma sui principi e capace di apertura”. Soprattutto dopo la Rerum Novarum, “si verificò in Italia e in altri paesi un’autentica… Leggi tutto »