Archivi Giornalieri: giovedì, settembre 23, 2010

Giorello su Left: “Ecco perchè non posso che dirmi ateo”

Riportiamo, per gentile concessione di Left, l’intervista di Simona Maggiorelli pubblicata su questo numero della rivista al filosofo della scienza Giulio Giorello, autore del recente Senza Dio. Del buon uso dell’ateismo (Ultimissima del 17 settembre). — «Viaggiando nelle sei contee dell’Ulster, la cosiddetta Irlanda del Nord, per raccontare la guerra sulle pagine del Corriere della Sera, una volta mi ritrovai a dover chiedere ospitalità per la notte presso una famiglia di campagna», racconta Giulio Giorello. «Stavo già sistemando il bagaglio… Leggi tutto »

Chiamano il figlio Jihad: Lega contro ma smentita dal governo

Il sottosegretario all’Interno Michelino Davico ha risposto alcuni giorni fa ad una interrogazone parlamentare del leghista Angelo Alessandri, sulla questione del nome che una coppia islamica aveva dato al figlio. Due genitori marocchini avevano infatti chiamato “Jihad” il loro bimbo nato a Mirandola (MO), nel capodanno del 2008. Alessandri sosteneva che “il caso merita una speciale attenzione, sia per lo sviluppo equilibrato del bambino, sia per il significato violento del nome”. Ma Davico ha risposto che il nome ha piuttosto… Leggi tutto »

Caso Ior-Credito Artigiano, le reazioni: “E’ un attacco al Vaticano”

Sul recente caso che ha coinvolto recentemente lo Ior (Istituto per le Opere Religiose), col sequestro di 23 milioni di euro e il coinvolgimento del presidente Ettore Gotti Tedeschi e del diretto generale Paolo Cipriani (Ultimissima del 21 settembre), arrivano le reazioni dai diretti interessati e dal Vaticano. Gotti Tedeschi si dice “profondamente umiliato” e parla di “ansia di attaccare l’istituto proprio ora che stiamo concludendo il nostro lungo e accurato lavoro, d’intesa con la Segreteria di Stato vaticana e… Leggi tutto »